Home Bellezza Pelle Tonico viso | cosa è e come si utilizza | Segui i...

Tonico viso | cosa è e come si utilizza | Segui i consigli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
CONDIVIDI
Non è una pratica comune utilizzare il tonico viso quotidianamente, questo perchè non tutte le donne conoscono i benefici. Scopriamo cosa è e come si usa.
Tonico viso per skincare
Tonico viso IstockPhotos

 

Quante volte avete sentito parlare di tonico viso, ma non sapete perchè è importante usarlo? E’ un prodotto che tutte le donne dovrebbero avere nel proprio beauty
case, perche il tonico viso si dovrebbe utilizzare nella skincare quotidiana, così da donare una pelle del viso perfetta.
E’ un prodotto che viene spesso sottovalutato, perchè non tutte sanno a cosa serve e come si applica sul viso, noi di CheDonna.it vi diamo qualche informazione a riguardo.

Tonico viso : a cosa serve

Tonico viso per skincare
Tonico viso IstockPhotos

Il tonico viso si utilizza dopo il latte detergente, è importante perchè aiuta ad eliminare eventuali residui di prodotto e di impurità, che possono essere ancora presenti sul viso.

I residui a cui ci riferiamo sono il sebo, il make up e le cellule morte, perchè vanno ad occludere i pori, scopriamo le principali funzioni del tonico.

  • Riequilibra la naturale acidità della pelle: è da tener presente che l’acqua del rubinetto, spesso è ricca di calcare, quindi dopo aver lavato il viso, sentiamo la pelle “tirare”, proprio a causa del calcare. Il pH della pelle è leggermente acido, che a causa del calcare si altera, questo accade, anche se si utilizzano dei saponi troppo aggressivi. Il connubio saponi aggressivi e acqua calcarea causano la comparsa di acne, pelle spenta, opaca, secca e soggetta a rossori. Il tonico va utilizzato proprio per riequilibrare il tutto, aiutando anche a far penetrare in profondità i prodotti che applicheremo dopo, come le creme viso e i sieri.
  • Funzione astringente e stimolante: aiuta a rafforzare le difese della pelle, in quanto evita la comparsa di imperfezioni. Grazie alle sue proprietà addolcenti, il tonico aiuta in caso di pelle sensibile.
  • Mantiene il giusto grado di umidità della pelle:  il tonico rende la pelle del viso idratata, morbida ed elastica, si può definire un vero e proprio rassodante naturale.
  • Fa durare più a lungo il trucco: dopo aver messo il trucco, spruzzate sul viso il tonico, così da creare una pellicola sulla cute e il make-up durerà più a lungo.

 

Come scegliere quello giusto?

Tonico viso
Tonico viso per skincare IstockPhotos

La scelta del tonico è un pò come le creme viso, esistono diverse tipologie per ogni tipo di pelle, ecco come orientarsi nella scelta.

  • grassa: è indicato un tonico più acido che contenga estratti purificanti come il rosmarino, la salvia e l’amamelide.
  • secca: scegliete un tonico senza alcol con estratti di rosa e camomilla, quello indicato in questo caso è l’acqua alle rose.
  • mista: è una delle pelli più difficili da gestire, in quanto alcune parti del viso è secca in altre parti è grassa. Il tonico perfetto in questo caso dovrà idratare ed opacizzare al tempo stesso la pelle, quelli consigliati, sono i prodotti con olio essenziale di bardana.

Come si utilizza il tonico viso e quante volte

Il tonico è un prodotto molto utile per il viso, di ogni donna, dovrebbe essere usato ogni giorno. Ha una consistenza acquosa, che contiene estratti naturali, ma ha un pH leggermente acido, come quello della pelle.

Il tonico deve essere utilizzato quotidianamente, almeno due volte al giorno, è preferibile al mattino e alla sera, sempre dopo aver deterso il viso con un sapone neutro, dopo averlo struccato con il latte detergente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle | 5 trattamenti di bellezza che non pensavi esistessero

Successivamente alla detersione, si applica un pò di tonico, su un dischetto struccante,  tamponate con movimenti circolari su tutto il viso. Se il tonico è leggermente acido, riuscirà a chiudervi tutti i pori, a rimuovere le impurità ed il grasso lasciato dal latte detergente.

In commercio ci sono tonici che vengono preparati con l’olio essenziale di limone o arancio, potete usarlo solo di sera o al mattino se siete in casa, questo perchè sono dei fotosensibilzzanti. I tonici che contengono estratti alla rosa, camomilla, bardana sono adatti di giorno.