Home Pelle

Errori di applicazione dei prodotti skincare, i più comuni e più dannosi

CONDIVIDI
skincare
iStock Photo

Anche il prodotto più valido può esser intaccato da una scorretta applicazione. Scopri gli errori più comuni nell’uso di detergenti, creme & Co. all’interno della skincare quotidiana.

Possiamo comprare il prodotto più adeguato alle nostre esigenze, più quotato dagli esperti e più costoso del mercato ma un’applicazione sbagliata e… sforzi vanificati!

Una corretta applicazione è importante almeno quanto scegliere il prodotto giusto per noi e da dove parte la corretta applicazione se non da un’accurato evitare banali errori e scivoloni?

CheDonna.it vi illustra allora oggi i più comuni sbagli che noi donne compiamo nella skincare quotidiana, insegnandovi come correggerli per il futuro.

Skincare routine: errori nella’pplicazione prodotti

skincare
iStock Photo

Ecco allora un elenco degli errori più comuni da non commettere per ottenere i massimi benedici dai prodotti per la cura della pelle:

1 – Applicare tutti i detergenti viso nel medesimo modo -Latte, gel, mousee, sapone… Ogni tipologia di detergente vuole la sua applicazione specifica, quella capace di sfruttarne al meglio il potenziale. Un detergente in gel o schiumogeno sameglio applicarlo con le mani direttamente sul viso umido, mentre un latte nond ovrebbe esser in alcun modo diluito, meglio dunque applicarlo con le mani ma sul viso asciutto. In generale comunque sempre meglio lavorare direttamente sul viso: dischetti di cotone, spugne e salviette in microfibra assorbirebbero il prodotto creando un inutile spreco.

2 – 60 secondi – E’ questo il tempo massimo che deve intercorrere tra la detersione e la successiva applicazione dei prodotti viso. Solo così la pelle non inizierà a disidratarsi e eviteremo quella fastidiosa sensazione di “pelle che tira”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sogni una pelle perfetta? Scopri i 3 errori da non fare quando vai a dormire

3 – Siero sulla pelle umida – Può apparire un controsenso poiché, per definizione, i sieri sono prodotti ad alta concentrazione e così potrebbe sembrarci in qualche modo di “diluirli”. Invece occorre tener conto della più alta recettività che contraddistingue una pelle umida: applicando il siero sulla pelle leggermente bagnata, i principi attivi entreranno più in profondità poiché le molecole dell’acqua veicoleranno il prodotto garantendono un migliore assorbimento.

4 – Omogeinetià – La crema viso va non solo stesa su viso, collo e décolleté (questi ultimi due spesso tendiamo a dimenticarli) ma va anche applicata in egual misura sull’intra superficie trattata. Accumuli eccessivi di crema possono infatti ostruire i pori in alcune zone, rendendole così più soggette a inestetismi come brufoli, punti neri e affini.