Home Bellezza Capelli Sicura di usare il phon giusto per i tuoi capelli? Ecco quale...

Sicura di usare il phon giusto per i tuoi capelli? Ecco quale scegliere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:11
CONDIVIDI

Sicura di usare il phon giusto per i tuoi capelli? Vuoi avere una chioma come appena uscita dal parrucchiere? La soluzione è scegliere il phon giusto per i tuoi capelli | Ecco quale scegliere in base alla tua chioma

capelli quale phon scegliere (Istock Photos)

Da sempre le donne si sentono molto meglio dopo una seduta dal proprio parrucchiere di fiducia. La chioma è fluente, morbida, luminosa e la messa in piega dura molto di più. Ci chiediamo quale sia il segreto – a parte ovviamente la bravura nelle mani dell’hairstylist. Forse, non tutte sanno che per avere dei capelli perfetti, creme e impacchi a parte, ciò che fa di una messa in piega lo styling perfetto è l’asciugatura, ma non quella a cui siamo abituate noi, affatto, ciò che fa la differenza è il tipo di phon che si utilizza per l’asciugatura. Ebbene sì, esistono diversi modelli ognuno perfetto per un tipo di capello. Quindi, avremo un phon per capelli ricci, un’altro per capelli lisci e via discorrendo. Insomma, il segreto sta proprio nell’utilizzare il phon giusto in base al tipo di chioma che si ha. Non sai quale scegliere? No problem, di seguito spiegheremo passo passo quale phon sia meglio per voi e i vostri capelli, non dimenticando che, accanto ad ogni phon che si rispetti, le spazzole da usare per lo styling sono altrettanto importanti. Ecco dunque da dove iniziare per essere perfette ogni giorno, come dal parrucchiere!

Leggi anche: >>>>

Il Phon giusto in base al tipo di capelli | La guida alla scelta

asciugare i capelli
Sicura di usare il phon giusto per i tuoi capelli Fonte foto: Istock

Questi strumenti per capelli sono immancabili nel bagno di ognuna di noi e se ne scegli uno power ti durerà a lungo, per capelli perfetti sempre. Ricorda poi, che un getto di aria fredda fissa la pettinatura e chiude le squame dei capelli, mantenendoli lucidi e brillanti. Ma quale acquistare? Anzitutto devi sapere che comprare un buon asciugacapelli può farti risparmiare parecchi minuti preziosi la mattina quando ti prepari per uscire, aumentare la vita del tuo taglio di capelli, e anche la salute del tuo cuoio capelluto in generale. Se scegli male invece puoi anche correre il rischio di bruciarti la testa. Fai la giusta scelta adesso e ti risparmierai ore ed anni di inutili frustrazioni. Ecco una mini guida per scegliere in tutta tranquillità il tuo asciugacapelli ideale.

Il Phon perfetto per capelli lisci e grassi

capelli scelta phon (Istock)

Phon leggerissimo e silenzioso, il Parlux Advance Light è compatto e molto professionale, ideale da portare con se durante dei viaggi per tenere i capelli sempre in ordine e ben asciugati in qualunque situazione. In totale dispone di una scelta di 10 colorazioni diverse. Parlux Advance ha un nuovo motore K-ADVANCE® che garantisce prestazioni superiori come maggiore potenza e maggiore durata. La forma è ergonomico e gli interruttori sono disposti in maniera molto intelligente, ottimo anche per asciugature molto lunghe. Non è però consigliato per finiture super-professionali. Il phon è incredibilmente silenzioso. Dotato di tecnologia Ionic & Ceramic, garantisce asciugature perfette e capelli morbidi in tempi contenuti. Usato in pre-asciugatura senza il bocchettone in dotazione il flusso d’aria è molto potente e la temperatura non troppo forte, garantisce quindi una pre-asciugatura sicura per ogni genere di capello. Ottimo anche su righe naturali a mano e pieghe lisce, un aspetto in cui questo phon da il meglio si sé, permettendo una moderazione incredibile dei capelli, anche i più grassi e crespi.

Il Phon ultra rapido per capelli mossi

il phon ideale per capelli (Istock)

Elchim 3900 Healthy Ionic Dryer. E’ questo il nome del phon che vi cambierà la vita. Un design davvero senza tempo che viene presentato in un grande numero di colori, anche una bellissima finitura “titanium”. Ma il 3900 è molto più che un prodotto bello solo esteticamente, andiamo a vedere. Il suo immenso potere va mano nella mano con una costruzione davvero robusta, un’impugnatura molto confortevole e ottimi switch di temperatura e velocità. Il risultato è un asciugacapelli che rende molto facile asciugare velocemente e con estrema precisione. La mancanza di un accessorio diffusore nella scatola non lo rende un problema, perché è possibile infatti acquistarlo a parte.

Il Phon per capelli danneggiati e spenti

capelli (Istock Photos)

Dyson presenta questo modello dal design davvero avveniristico e futuribile, sembra infatti più un microfono del futuro più che un phon. E’ il Dyson Supersonic, un phon costoso, ma che i soldi li vale tutti, se siete molto seri o serie nella cura dei vostri capelli è un acquisto che dovreste considerare. Dispone di un controllo molto intelligente per la diffusione sui capelli. Un termistore incapsulato permette di misurare costantemente la temperatura emessa, che viene elaborata da un microprocessore che ne regola poi il flusso di continuo per garantire un’asciugatura ottimizzata e perfetta. Il Dyson Supersonic costa parecchio, ma non si può tornare più indietro dopo averlo provato. Le ventole all’interno arrivano alle 110 mila rotazioni al minuto, molte di più dei tradizionali asciugacapelli, questa super velocità garantisce che il phon in questione sia silenzioso ai limiti del miracoloso. Dato che le frequenze che emette sono talmente alta da non essere udibili per l’orecchio umano. Usare questo phon è come andare dal parrucchiere ogni qual volta che lo si usa, l’effetto che dona al capello è di lucentezza perché l’asciugatura non è fornita dal calore elevato bensì dal complesso sistema variabile ad altissima intensità. Il cuoio capelluto viene così preservato e se ne mantiene l’idratazione. I capelli danneggiati rifrangono la luce e appaiono spenti e opachi. Dispone inoltre di due beccucci specifici, il primo più largo per la pre asciugatura e il secondo più stretto adatto al finish.

Il Phon ideale per capelli ricci

capelli (Istock Photos)

Il phon ottimo per coloro che hanno i capelli ricci ha un solo nome:Panasonic EH-NA65-K Smooth and Shiny. Nella confezione è presente un diffusore per capelli ricci. Il phon in sé è un po’ grande, quindi non consigliato per piccoli viaggi, ma è sorprendentemente leggero e molto silenzioso. La selezione di temperature e velocità è molto ricca il che lo rende un’ottima scelta per ogni tipo di capelli. Sembra particolarmente indicato per i capelli ricci, che non secca con flussi d’aria troppo caldi o forti.

Leggi anche: >>>>

 

Il Phon economico ma ideale per capelli normali

capelli 2019 (Istock)

Il miglior phon sotto i 200 euro che puoi trovare in commercio. La tecnologia GHD Laminair crea un delicato getto d’aria che può all’inizio può portarci addirittura a credere che nulla stia accadendo ai nostri capelli, ma prima che ce ne si possa accorgere questi saranno sorprendentemente già asciugati e lisci.

L’anima di ceramica non si scalda mai troppo, il che significa che non c’è bisogno di preoccuparsi. L’aria calda espulsa è circondata da un anello di aria fredda, il che permette di modellare i capelli direttamente alla radice senza doversi preoccupare di danneggiare lo scalpo. Il cavo di 4 metri è un’apprezzatissima aggiunta.

Il range da considerare nell’acquisto di un buon phon è sicuramente quello che parte dai 1800 W e arriva fino ai 3000 W.

Leggi anche: >>>> Shampoo, Balsamo e Tonico per idratare i capelli fai da te

Il Phon che riduce l’effetto crespo dei capelli

phon capelli
sicura di usare il phon giusto per i tuoi capelli (Fonte: Lazada)

Un altro fantastico prodotto economico, ma non per questo meno valido di altri è il phon Braun Satin Hair Powerperfection HD580. Facile da maneggiare e comodo per fare la piega, asciuga molto in fretta e riduce l’effetto crespo sui capelli.
Perfetto per chi ha i capelli ricci, sia per la piega al naturale che per la piega liscia. Quasi non c’è bisogno della piastra dopo per tenerli in ordine.
Ha 3 livelli di temperatura, la dimensione contenuta lo rende perfetto per portarlo in viaggio o ad esempio in palestra.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Come comprare il miglior Phon | Consigli

capelli
sicura di usare il phon giusto (Istock)

I Capelli sono così personali e variabili che non è possibile affermare con certezza che spendendo molto si ottengono per forza di cose migliori risultati. Lo spessore, la lunghezza e la struttura del capello possono portare a risultati differenti a seconda dei prodotti e delle tecniche di lavatura e asciugatura che si applicano. Alcuni tipi di capelli, ad esempio quelli ricci, di solito richiedono di un diffusore per essere asciugati perfettamente senza incresparsi.

Un wattaggio alto nel phon non corrisponde sempre a una migliore potenza del prodotto, anzi, se la forza non è calibrata e ben disegnata si rischiano di bruciare i capelli!!! Quindi fate attenzione quando acquistate qualche prodotto, ed evitate sempre phon scadenti da discount o prodotti cinesi. L’unico modo per fare un acquisto ponderato e consapevole è verificare le recensioni di altri utenti, come queste presenti nella mia guida, e farsi un’idea delle effettive capacità del prodotto. Non lasciatevi trarre in inganno da numerosi esagerati o da slogan di marketing sensazionali.

Alcuni professionisti dei migliori saloni di parrucchieri e barbieri consigliano di usare dello spray termo-protettivo per prevenire qualunque tipo di danno provocato dal calore. Infatti spesso questi danni non sono subito verificabili ma si accusano negli anni a venire, rendendo i capelli sempre più deboli e sfibrati. Alcuni modelli di phon possiedono inoltre una modalità freddo ottima per completare l’asciugatura dei capelli quando questi sono già all’80% del processo, evitando di usare aria calda per tutto il tempo, anche quando non se ne necessità più.

Un aspetto da considerare sono i beccucci in dotazione, infatti è bene poter scegliere il modo in cui si desidera indirizzare il getto d’aria sui propri capelli. Specie per chi ha capelli particolari come quelli ricci o molto mossi. Questo è essenziale per ottenere i migliori risultati. Il diffusore è quello da considerare se si hanno capelli molto ricci, è davvero indispensabile in questo caso. Alcuni phon prevedono di dover acquistare successivamente parecchi accessori, quindi fate ben attenzione e non lasciatevi attirare da un prezzo troppo basso se sarete poi costretti a svenarvi per ottenere i risultati sognati acquistando costosissimi accessori.

Importante è individuare la propria necessità e compiere una scelta consapevole. Nell’acquisto di un phone va tenuto conto di moltissimi fattori tra cui in primis la salute del nostro cuoio capelluto, senza dimenticare chiaramente la tipologia di performance e gli optionals offerti. Una cute irritata e stressata produce capelli più fragili e deboli oppure, smette di produrli! Non ci sono rimedi che tengano poi in quel caso, niente può salvare una chioma ridotta ormai a pezzi piena capelli bruciati e rinsecchiti da un apparecchio scadente o ancora peggio di pessima qualità e inoltre usato male.

Stiamo insomma parlando di un qualcosa che può fare o disfare quello che abbiamo sulla nostra testa, non c’è da scherzare, nemmeno per un momento. Durante l’asciugatura i capelli tendono a perdere ioni, e questa è la ragione che li porta ad apparire secchi e sfibrati.

E le spazzole? Quale scegliere per lo styling perfetto

spazzole capelli
spazzole giuste per capelli (Istock)

Da non sottovalutare le spazzole per capelli. Ne trovi di diverse in commercio e le migliori (di solito) costano tanto. Alcuni consigli per scegliere quelle migliori in base al tipo di capelli che si hanno.

La spazzola ovale per capelli lisci o mossi

capelli spazzole
sicura di scegliere il phon giusto, le spazzole (Istock)

Ideale per togliere i nodi ai capelli. La classica spazzola che, almeno una volta nella vita, abbiamo usato tutte noi. Ma non è consigliata per tutti i tipi di capelli. E’ perfetta per i capelli lisci o mossi, da lucentezza senza irritare il cuoio capelluto. I “contro”? Può favorire l’effetto elettrostatico ed è troppo aggressiva perché venga usata coi capelli bagnati! La più famosa, di questo genere, è la costosissima Mason Pearson! Si tratta di un brand storico inglese, le cui spazzole vengono realizzate a mano. Parrebbe che, invece che irritare il cuoio capelluto, questa spazzola sia studiata affinché faccia un efficace massaggio allo scalpo che favorisce la crescita e la salute dei capelli. Esiste in nylon, per chi ha i capelli spessi o lunghi e ha bisogno di styling precisi, in setole naturali per chi ha i capelli lunghi medio-fini e scalpo sensibile e mista per i capelli normali, offrendo sia la delicatezza che l’efficacia nello styling.

La spazzola tonda per capelli lunghi medio-ricci

spazzola
spazzola tonda per capelli (Istock)

Ideale per creare favolose onde morbide ma anche per dare uno styling al bob corto o medio. Perfetta per chi ha i capelli lunghi e lisci. La possono però usare anche le ragazze con i capelli medio-ricci se si vogliono lisciare i capelli, ma devono scegliere i modelli più delicati. Ne esistono di ogni tipo e bisogna tenere presente che quelle più larghe servono soprattutto a dare volume alla capigliatura, quindi per asciugare i capelli “al contrario”, da sotto verso le punte, tirando le ciocche verso l’alto e nella direzione opposta di come cadranno sulle spalle (tirando verso destra le ciocche di sinistra ecc.). Le più delicate, in questo caso, sono quelle di legno con le setole fitte.

La spazzola sottile per dare volume

spazzola sottile
sicura di scegliere il phon giusto e la spazzola (Istock)

Questa spazzola serve per cotonare (quindi pettinando “contropelo” le radici). In genere è adatta per chi ha i capelli scalati e vuole aggiungere volume tra un livello e l’altro! La più famosa è la Spornette Little Wonder Teasing Brush con le setole in cinghiale e nylon (costa sui 7 euro), quindi molto economica rispetto ad altre spazzole.

La spazzola quadrata per capelli ricci corti

spazzola quadrata capelli
sicura di usare il phon giusto? e la spazzola? (Istock)

Perfetta per chiome ricce e per coloro che non vogliono aggiungere troppo volume hai capelli. E’ adatta anche ai capelli medio-corti e ai caschetti che vogliono una piega liscia-naturale, usando la tecnica “alla messicana”, cioè pettinando al contrario i capelli contro la testa (dalla nuca verso la fronte, da sinistra verso destra) facendo seguire la spazzola dal phon con bocchetta stretta.

il phon giusto capelli (iStockPhotos)