Home DIY Albero di Natale con decorazioni rosse | un classico delle festività

Albero di Natale con decorazioni rosse | un classico delle festività

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
CONDIVIDI

L’idea di addobbare l’albero di Natale in rosso vi affascina sempre di più, perchè e sinonimo di eleganza e raffinatezza. Ecco le idee più belle.

 

Albero di Natale con decorazioni rosse Fonte:IstockPhotos

Manca davvero poco tempo al Natale ormai dovreste avere le idee già chiare su come abbellire il vostro albero di Natale. Se siete tradizionalisti addobberete l’albero con colori classici come il blu, bianco, dorato e rosso. Se invece siete molto minimal che ne dite di alberi a parete realizzati con materiali semplici.

L’idea di realizzare l’albero di Natale rosso è di tendenza negli ultimi anni, è un must a cui tanti non sanno rinunciare, reso ancora più bello e ricco di personalità se abbinato ad altre tonalità. E’il classico albero delle festività, si sa il rosso è il colore che associamo da sempre al Natale, sin da quando eravamo bambini. Per qualcuno potrà essere una tonalità scontata e banale, ma il rosso è il colore natalizio per eccellenza. Basta pensare all’abito di Babbo Natale e la sua slitta, la carta regalo, i fiocchi e le candele, quindi il colore perfetto per chi ama la tradizione e non vuole rinunciare ad addobbare l’albero di Natale in rosso.

Si può giocare accostandolo decorazioni con diverse tonalità, magari il dorato, il bianco o l’argento. Se siete a corto di idee l’dea di affascina, non preoccupatevi, noi di CheDonna.it vi diamo tutti i consigli e idee per rendere il vostro albero di Natale unico e particolare.

Albero di Natale con decorazioni bianche e rosse

Albero di Natale Fonte: IstockPhotos

Addobbare l’albero con decorazioni e palline rosse in contrasto con il bianco è un’idea davvero originale, che renderà unico e particolare il vostro albero. Chiunque lo vedrà rimarrà esterrefatto.

L’albero lo potete abbellire in questo modo:

  • decorazioni dipinti a mano: palline artigianali in vetro soffiato bianche e rosse;
  • palline di Natale bianche e rosse
  • fiocchi di neve
  • bastoncini candy bianchi e rossi:  che si appendono ai rami
  • decorazioni gioiose: come le slitte di Babbo Natale, pupazzi di neve e orsetti;
  • pacchetti regalo
  • orsetti
  • pigne
  • addobbi in stoffa.

Create movimento giocando con le diverse decorazioni, soffermatevi sui bastoncini  candy o pupazzi se avete bambini in casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Albero di Natale vero: quale specie scegliere e come curarlo

Albero rosso e dorato

Fonte: Istock Photos

Realizzare un albero rosso e oro, è di tendenza quest’anno, in quanto è sempre elegante e sfarzoso rispetto a quello abbellito di rosso e bianco.

Date un tocco originale, oltre alle classiche palline natalizie, scegliete le stelle di Natale e altri fiori in queste tonalità, per decorare l’albero, il risultato sarà perfetto, tutti gli ospiti vi invidieranno. Anche se in molti non lo preferiscono in quanto immaginano l’albero rosso e dorato un albero retrò, ma non è così, la differenza lo fanno le decorazioni.

 

Chi preferisce dare un tocco vintage, può , basta che sceglie delle decorazioni in vetro, dipinte a mano, di forme svariate e con diverse sfumature.

Albero in rosso e argento

Fonte: IstockPhotos

Un’altra valida alternativa è l’albero di Natale rosso e argento, meno classico di quello dorato, create movimento con decorazioni in vetro trasparente e addobbi con paillettes e glitter argento.

I glitter sono sempre più di tendenza negli ultimi anni, per quanto belle, hanno sempre uno svantaggio, di ritrovare le scaglie colorate, sparse dappertutto, tra mani, vestiti e pavimento. Si può ovviare al problema perchè se i glitter stessero all’interno, tutti questi piccoli inconvenienti non sarebbero più un problema. Che ne dite vogliamo realizzarle?

Ecco come procedere, innanzitutto questo è l’occorrente necessario:

  • palline di plastica trasparenti
  • glitter rosso e argento
  • guanti
  • cera per pavimenti o olio per il corpo.

Procedimento:

  • togliere il tappo della pallina: la parte superiore dove si trova il gancetto che serve per appenderla;
  • versate nella pallina la cera per pavimenti;
  • ruotate la pallina delicatamente: questo serve per far aderire la cera su tutta la superficie;
  • eliminate l’eccesso in un contenitore: perchè lo potete riutilizzate per le palline successive;
  • versate i glitter del colore scelto nella pallina: potete facilitare questa operazione con un imbuto di carta o con il beccuccio del contenitore se ne è provvisto. Se le palline sono di misura media, va bene anche un cucchiaio;
  • coprite la parte aperta della pallina con un dito: iniziate a ruotare la sfera per far aderire i glitter colorati su tutta la superficie interna.
  • shakerate: così da non lasciare nessuno spazio vuoto;
  • rovescia la pallina per eliminare i glitter in eccesso.