Come addobbare l’albero di natale: segui i consigli

Addobbare l’albero di natale non è semplice, le pallina e le luci si dispongono con un criterio preciso. Segui le regole per realizzare un albero perfetto.

Come addobbare l’albero di natale iStock Photos

Manca poco più di mese al Natale, siete pronti ad abbellire casa? Avete già qualche idea su come addobbare l’albero? Sembra molto facile organizzare il tutto, ma non è così. Sta arrivando il periodo più festoso ed emozionante dell’anno e tutti sono felici di potersi dedicare all’albero di natale. Scegliere l’albero di natale ed addobbarlo non è semplice, le palline e le luci che creano l’atmosfera delle feste non vengono messe a caso ma secondo un criterio preciso. Se si vuole realizzare un albero a regola d’arte bisogna avere molta accortezza, già nella scelta dell’albero stesso, inoltre sono diversi gli accorgimenti da seguire. La pazienza e il tempo non devono mai mancare!

Non scoraggiatevi, se non sapete da dove iniziare, affidatevi a noi di CheDonna.it vi spiegheremo come addobbare l’albero di Natale passo passo, per renderlo davvero impeccabile.

 

Come realizzare l’albero di Natale

Foto da iStock

Ecco le regole da seguire per realizzare l’albero.

1- Scelta dell’albero

Si può scegliere l’albero di Natale sintetico ma realizzato in materiali di qualità, che durino per un bel pò di anni e che non siano da buttare l’anno successivo. E’importante che ci siano tanti rami di diverse misure e con molti rametti corti sulla punta. Gli aghi devono essere corti, sagomati e ben aderenti ai rami.  Ricordate che quando scegliete l’albero, dovete pensare in quale stanza metterlo, è importante per le dimensioni, non solo la larghezza ma anche l’altezza. E’ importante che tra la punta e il soffitto ci siano circa 40-50 cm liberi per un eventuale puntale.

2- Come infoltirlo

Gli alberi più folti sono, più risultano costosi, ma se non volete spendere tanto per l’albero ci sono dei consigli da seguire per infoltirlo spendendo poco. Potete comprare dei rametti di fiori finti e bacche, a tema natalizio con dei colori che si devono abbinare al resto delle decorazioni. Questi decori vanno infilati tra un ramo e l’altro.

3- Scegliere le luci

Se si vuole rendere perfetto l’albero di natale le luci giocano un ruolo importante, quelle consigliate sono a LED, perchè sono a basso consumo energetico, inoltre assicuratevi che il filo sia abbastanza lungo da arrivare alla presa. Se avete animali domestici o bambini in giro in casa, potete scegliere le luci senza fili ma alimentati con la batteria. Possono essere colorate, a luce calda, fredda, a forma di lampadine, di stelle o di fiocchi di neve. La scelta è molto personale e dipende anche dallo stile dell’albero.

4- Posizionare le luci sull’albero

E’ molto importante garantire una luminosità omogenea, in quanto si valorizzano anche tutti gli addobbi.
I rami degli alberi devono essere ben aperti, quelli che si trovano al tronco devono essere perpendicolari, mentre i rami più esterni vanno sagomati uno a uno, piegandoli leggermente verso il basso, come quelli degli abeti naturali. La quantità di luci dipende dalla grandezza dell’albero, occorrono circa 300 luci nel caso delle lampadine piccole, per ogni metro di altezza. Distribuitele in modo uniforme, partendo dal tronco dell’albero verso il lato dove si trova la presa, non dimenticate di illuminare anche il retro dell’albero,  così da creare un effetto veramente suggestivo.

5- Gli addobbi

La regola base per addobbare l’albero di Natale è non mettere mai le decorazioni in fila, né verticale né orizzontale. I decori devono essere posizionati in modo casuale ma sempre con gusto, è fondamentale non concentrandosi su un solo posto. Gli addobbi più grandi non vanno solo in basso, ma devono essere distribuiti su tutto l’albero e le più piccole devono occupare gli spazi nel mezzo. Posizionare gli addobbi sulle punte dei rami, ma anche in profondità.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE…