Home Bellezza Make Up Makeup: 5 segreti che forse non conosci

Makeup: 5 segreti che forse non conosci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:24
CONDIVIDI

Il makeup è un compagno fedele che ogni giorno addolcisce l’immagine di ogni donna, per realizzarlo in modo più semplice e perfetto ecco 5 segreti dei makeup artist che forse non conosci.

Makeup: 5 segreti professionali che forse non conosci

Il mondo del makeup è costellato di prodotti, novità assolute, texture diverse, finish variegati e tanti strumenti del mestiere di cui la maggior parte delle donne ignorano l’esistenza ma anche di piccoli ‘segreti del mestiere’ che aiuterebbero a realizzare un bellissimo trucco senza particolari impedimenti.

Vogliamo svelarvi 5 di questi ‘segreti’ che forse non conoscete per regalarvi uno strumento in più nel realizzare i vostri makeup. Se ami il makeup non perdere le regole per un perfetto nude look.

Makeup: 5 segreti professionali che forse non conoscete

15 errori da non fare mai con il makeup

Quante volte vi sarete ritrovate alle prese con una sfumatura che proprio non vuole venire, con scotch attaccati alla pelle che strappano la base trucco o con pennelli non adatti al trucco che state realizzando? Ecco per voi 5 segreti professionali che molti truccatori utilizzano per i loro capolavori e che forse non conosci.

1-Utilizzare la cipria al posto dello scotch

Spesso nello stendere l’ombretto sulla palpebra, si utilizza lo scoth per riuscire a creare una sfumatura perfetta all’angolo dell’occhio e soprattutto uguale per ogni occhio, ma se si è già realizzata la base trucco, lo scotch mentre sarà rimosso porterà via con se anche uno strato di fondo o correttore che dovranno essere ritoccati con un risultato molte volte non piacevole alla vista.

Al posto dello scotch molti truccatori utilizzano una linea di abbondante cipria applicata con un pennello dritto. La cipria creerà una barriera che non farà aderire l’ombretto e a fine trucco potrà essere rimossa con un tocco di pennello.

2- utilizzare il correttore come primer occhi 

Il correttore potrà essere utilizzato come base per gli occhi, avendo cura di picchiettarlo per bene e assorbire il prodotto in eccesso con l’ausilio di una spungetta umida. Una volta asciutto sarà la base perfetta per accogliere gli ombretti e farli durare di più.

3- Applicare gli ombretti luminosi con le dita 

Gli ombretti luminosi e dal finish metal, sono una delle tendenze del momento, per farli esaltare al meglio, si potranno applicare con le dita, di solito al centro della palpebra mobile, nell’angolo interno dell’occhio e sotto l’arcata sopraccigliare. In questo modo gli ombretti risulteranno più vibranti poiché la quantità applicata dal polpastrello sarà superiore a quella applicata con il pennello e il prodotto verrà anche pressato.

4- per avere labbra l’effetto di labbra carnose 

Per avere labbra dall’effetto rimpolpato, si potrà tracciare il contorno con una matita ma creando delle linee tondeggianti sul labbro superiore. Creare un cuore sul labbro superiore darà l’impressione di un labbro carnoso.

5- applicare al centro delle labbra un rossetto più chiaro 

Sempre per avere l’effetto di labbra carnose, una volta applicato il rossetto, con il polpastrello si potrà applicare un poco di rossetto più chiaro al centro delle labbra, questo creerà un effetto super voluminoso.

->>>LEGGI ANCHE: 

Christmas makeup: smokey eyes blu e marrone -VIDEO-

Sieri per ciglia, cosa sono a come funzionano

Makeup: illuminante fai da te-VIDEO-

Trucco d’autunno marrone e malva-VIDEO-

Lip Blushing: il tatuaggio per le labbra effetto filler

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI