Home Gossip Fabrizio Moro assente a Domenica In per la febbre: messaggio per Mara...

Fabrizio Moro assente a Domenica In per la febbre: messaggio per Mara Venier

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55
CONDIVIDI

Fabrizio Moro assente a Domenica In per la febbre alta: il cantautore, impegnato in un lungo tour, manda un messaggio a Mara Venier.

fabrizio moro febbre

Fabrizio Moro assente a Domenica In a casa della febbre alta. Il cantautore era stato annunciato come ospite della puntata del 10 novembre, ma a causa della febbre alta, ha dovuto rinunciare per non compromettere la propria salute dovendo girare l’Italia con un lungo tour. Moro ha così inviato un messaggio a Mara Venier per scusarsi.

Fabrizio Moro assente a Domenica In: “mi dispiace di non poter essere lì con voi oggi, ma ho un po’ di febbre ed è una condizione che non mi posso permettere con il tour”

fabrizio moro febbre

Mara Venier ha annunciato l’assenza di Fabrizio Moro nella puntata di Domenica In del 10 novembre. “Voglio lanciare un piccolo video perchè doveva arrivare Fabrizio Moro e, invece, Fabrizio sta male. Ha la febbre alta, però ci ha mandato un videomessaggio. Lo vogliamo salutare tutti insieme perchè ha 40 di febbre“, dice Mara che poi manda in onda il video inviato da Moro che prima di Domenica In aveva fatto impazzire i fan con un altro video.

“Ciao Mara, ciao a tutti. Mi dispiace non essere lì con voi oggi, ma, purtroppo ho un po’ di febbre e, stando in tour, questa è una condizione che non mi posso assolutamente permettere dato che domani sarà a Catania in concerto, mercoledì a Firenze, poi a Brescia e così via” – spiega Moro. Poi fa una promessa a Mara Venier: “ti prometto che prima della fine del tour, se ti fa piacere, se vi fa piacere, ti verrò a trovare e faremo una bellissima cosa insieme. Intanto ti mando un grande abbraccio e tanti baci. Ti voglio bene, anzi vi voglio bene“.

“Ti voglio bene anch’io Fabrizio. Rimettiti e non ti preoccupare. Tu puoi venire a Domenica In quando vuoi, mi casa es tu casa”, è stata la risposta della Venier.

Leggi anche:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI