Home Bellezza Pelle Che età dimostri? A stabilirlo è il DNA

Che età dimostri? A stabilirlo è il DNA

CONDIVIDI

Secondo recenti studi, sarebbe una variante genetica a far sembrare alcune persone più vecchie della loro reale età.

Che età dimostri? Sembrare più vecchi dipende dal DNA

Si chima MC1R il gene che influenserebbe l’aspetto della nostra pelle, colui che in alcuni casi farebbe sembrare alcune persone molto più mature di quello che in realtà sono. Questo gene in particolare, influenza in primo luogo la pigmentazione della pelle, dei capelli ma in alcune persone, esiste una variante che influenserebbe anche l’età della pelle.

Un team di ricercatori ha eseguito uno studio su un campione di circa 3000 persone per individuare prorio le varianti genetiche nel DNA. I risultati dello studio hanno individuato una variante del gene MC1R solo in alcune persone destinate a sembrare più vecchie per tutta la vita. Come la genetica, di recente sembra sia stato individuato anche un enzima responsabile dell’ivecchiamento cutaneo.

La variante del gene MC1R, la causa per cui alcune persone sembrano più vecchie

Il nostro DNA è la nostra programmazione interna, colui che influenza ogni aspetto della nostra persona e purtroppo a volte, anche l’insorgenza di alcune patologie. Il gene MC1R in una variante, influenza l’aspetto della pelle. Tutti coloro abbiano una variazione particolare di questo gene nel DNA sembrano molto più vecchi della loro reale età.

Ad effettuare la ricerca che ha portato poi alla scoperta della variante genetica è stato un team di ricercatori del Centro Medico Erasmus dell’Università di Rotterdam. I ricercatori hanno analizzato il genoma di più di 2600 anziani per poter individuare le varianti del DNA e mostrato le loro foto ad un gruppo di persone. Il risultato è stato che a sembrare più vecchie erano le persone che presentavano nel loro DNA la variante del gene MC1R. Le donne in particolare, sembravano molto più anziane dei loro colleghi uomini.

Le persone con la questa particolare variazione genetica, sembravano in media più grandi di circa 2 anni. Ricordiamo però che ad influenzare l’aspetto e l’invecchiamento della nostra pelle è anche lo stile di vita. Chi fuma, beve e conduce una vita con ritmi troppo serrati, sarà portato ad un’invecchiamento cutaneo precoce anche senza la mutazione del gene MC1R. Esistono dei cibi amici da inserire nella dieta per avere una pelle perfetta e la protezione solare che è sempre, in assoluto,  il primo anti rughe.

->>>LEGGI ANCHE: 

Bagno di vapore, un vero toccasana per la pelle del viso

Depilazione sopracciglia: errori comuni da non ripetere mai più

Pelle secca: come trattarla in inverno

Salviette e dischetti esfolianti, ‘must have’ per pelle perfetta

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI