Home Salute e Benessere Fitness Yoga, 10 buoni motivi per iniziare subito a praticarlo

Yoga, 10 buoni motivi per iniziare subito a praticarlo

CONDIVIDI

Gli studi più recenti concordano sul conferire allo yoga un impatto più che positivo nella vita di chi inizia a praticarlo. Scopri allora con noi 10 buoni motivi per iniziare subito il tuo corso di yoga.

(Thinkstock)

Sempre più intensamente i recenti studi del mondo della scienza sembrano dedicarsi a una disciplina tanto antica quanto amata: lo yoga.

Sebbene con diverse sfumature, tutti sembrano stranamente concordare su un punto: lo yoga migliora la vita.

A migliorare è infatti la flessibilità del corpo ma anche l’equilibrio e la forza, senza considerare poi i diversi risvolti psicologici e sull’interiorità del singolo individuo, cosa che distingue lo yoga da qualsiasi altra forma di allenamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Posizioni yoga illustrate e spiegate: i 12 asana base

Scopriamo allora nel dettaglio i dieci principali benefici dello yoga, quelle migliorie che chiunque potrà apprezzare nella propria vita dopo aver iniziato a praticare l’antica disciplina tra mantra e asana.

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno su tutte le notizie della categoria fitness, CLICCA QUI!

Perché fare yoga? 10 buoni motivi inconfutabili

yoga coppia
iStock photo

Se inizierai a praticare yoga con regolarità potrai notare…

Aumento della forza – A quanto pare un’ora intensa di yoga due volte a settimana porta nel giro di otto mesi a un notevole aumento della forza negli arti inferiori, così come eseguire per sei mesi il saluto al sole sei volte a settimana migliora la forza della parte superiore del corpo.

Miglioramento di flessibilità ed equilibrio – Lo yoga permette di sviluppare la percezione esatta della posizione del corpo nello spazio, nonché un miglioramento della capacità di mantenere l’equilibrio ottenibile in circa dieci settimane di allenamenti bisettimanali.

Incentivo per uno stile di vita più sano – Quasi i due terzi di chi pratica yoga pare sentirsi spinto a fare più esercizio fisico nonché a mangiare in modo più sano. Ci si senti inclini a scegliere prodotto di qualità e ad aprirsi ad altre attività sportive.

Miglioramento della qualità del sonno – Meditazione, tecniche di respirazione a asana sono tutte pratiche funzionali al miglioramento del riposo e, persino, alla cura dell’insonnia.

Diminuzione dello stress – Praticare yoga consente di recuperare la calma, di sentirsi più radicare a terra e dimenticare il bisogno di fuggire pensieri o sentimenti spiacevoli. Del resto il primissimo scopo dello yoga è, sin dalla notte dei tempi, calmare la mente per prepararla alla meditazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Posizioni Yoga: tutti i nomi degli asana singoli e di coppia

Miglioramento della memoria – La pratica dello yoga pare rafforzare le aree del cervello responsabili della memoria e dell’attenzione, tanto da influire positivamente anche sulle capacità di apprendimento

Miglioramento dell’umore – Incidendo sui livelli delle sostanze chimiche in circolo nel nostro cervello e organismo, lo yoga riesce a migliorare gli stati d’ansia regalandoci un umore decisamente più positivo.

Rafforzamento del sistema immunitario – Stimolando la produzione di antiossidanti naturali dell’organismo, lo yoga non solo aiuta il nostro sistema immunitario ma combatte anche i tanto temuti radicali liberi.

Miglioramento emozionale – Non solo la memoria ma anche la conoscenza di sé, il livello di attenzione e la stessa empatia vengono sviluppate durante la pratica dello yoga.

Miglioramento dell’empatia –  Alla base stessa dello yoga vi sono i principi etici della compassione verso se stessi e verso il prossimo, oltre al lavoro per scoprire la propria interiorità e il legame tra corpo e mente.

Fonte: huffpost.it

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE…

Malasana: ecco la posizione yoga per restare in forma

Yoga: ecco perché è consigliato praticarlo

Yoga: tutte le posizioni e i benefici per la salute