Home Bellezza Pelle Abbronzare il viso perfettamente e in maniera duratura

Abbronzare il viso perfettamente e in maniera duratura

CONDIVIDI

Abbronzare il viso bene, insieme al corpo può risultare difficile, ecco qualche trucchetto per avere un’abbronzatura uniforme

Sai come abbronzare il viso? Molte donne hanno paura di scottarsi quindi evitano esporsi al sole, ma purtroppo non si può coprirlo come le altre parti del corpo. Un viso abbronzato è  molto ambito, ma per un’abbronzatura impeccabile bisogna esporsi frequentemente, fino ad arrivare al colorito preferito.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Come abbronzare bene il viso

La chiave per abbronzare il viso è sapere quali sono le parti più sensibili e più colpite dai raggi del sole. Il naso, gli zigomi e le labbra hanno bisogno di una protezione ulteriore rispetto alle altre parti del corpo, è importante proteggere le labbra con un balsamo per mantenerle idratate. Il viso rispetto alle altre zone del corpo tende ad abbronzarsi prima.

Ti potrebbe interessare anche—> Ecco come preparare la pelle all’abbronzatura: tutti i passaggi

Ecco alcuni consigli da seguire:

  • pulizia del viso per prepararsi al sole
  • alimentazione per velocizzare l’abbronzatura
  • integratori per abbronzarsi velocemente
  • evitare le macchie solari sul viso

La pulizia del viso per prepararsi al sole

macchie viso rimedi Fonte: Istock

Se non facciamo la pulizia del viso l’abbronzatura ne risentirà visibilmente. I prodotti di cosmesi che si utilizzano nel periodo invernale e autunnale non sono adatti anche per la stagione estiva. Un pò prima dell’estate è importante utilizzare maschere rinfrescanti e purificanti per il viso, per prepararlo all’abbronzatura.

Potrebbe interessarti anche—> Maschera viso fai da te: ingredienti naturali per una pelle perfetta

E’ consigliabile utilizzare creme viso con la protezione solare anche se stiamo in città e non andiamo al mare. E’ sconsigliabile l’uso di make-up, che attirano i raggi Uva e Uvb perchè possono causare le macchie solari.

 

L’alimentazione giusta per accelerare l’abbronzatura

alimentazione per vivere più a lungo

Un alimentazione sana ed equilibrata ci prepara all’esposizione solare ed evita l’insorgenza di macchie. E’ preferibile mangiare tanta frutta e verdura, soprattutto quella di colore arancione e gialla, perchè contengono betacarotene e carotenoidi.

Potrebbe interessarti anche—-> Albicocche: la scelta perfetta per sgonfiarsi e velocizzare l’abbronzatura

Si possono preparare una macedonia di frutta, per fare uno spuntino pomeridiano, bere centrifugati a colazione. Insomma, possiamo dare un contributo all’ abbronzatura  partendo da tavola.

Ecco la lista degli alimenti che accelerano l’abbronzatura:

  1. Carote
  2. Albicocche
  3. Radicchio
  4. Melone giallo
  5. Sedano
  6. Pomodoro
  7. Peperoni
  8. Cicoria e lattuga
  9. Pesche
  10. Ciliegie

Quindi mangiare bene aiuta a proteggersi dal sole ma permette anche di abbronzarsi meglio e di mantenere l’abbronzatura più a lungo.

 

Integratori per velocizzare l’abbronzatura

Sul mercato, esistono diversi integratori alimentari, disponibili in compresse, bustine o capsule che velocizzano l’abbronzatura e  ci proteggono dalle scottature.

Non bisogna, però, pensare che assumendo questi integratori non siano più necessarie le creme solari.

Ecco alcuni integratori e stimolatori:

  • La melanina è un integratore che ci aiuta ad abbronzarci più velocemente, ma anche per proteggere la pelle dai raggi UV.
  • Il betacaratone: si possono acquistare le compresse in farmacia se non si mangiano i cibi che lo contengono.
  • Il tarassaco e fungo Reishi: poco comuni e poco utilizzati,  proteggono la pelle e migliorano l’abbronzatura. In commercio si trovano sotto forma di capsule o bevande.

Leggi anche >>> Come mantenere a lungo l’abbronzatura, la ricetta della nonna

Evitare le macchie solari sul viso

Come trattare le pelle acneica al sole Fonte foto: Istock

Le macchie solari sul viso e sulla pelle sono, purtroppo, un inconveniente piuttosto comune. Ci sono dei rimedi, naturali e non, in grado di eliminarle, tra cui lozioni e creme efficaci.

Le macchie scure sono quelle più comuni, e compaiono, sempre dopo l’esposizione al sole, a causa dei seguenti fattori: stati infiammatori, variazioni ormonali, e uso di farmaci o integratori fotosensibilizzanti.

  • Stati infiammatori: quando ci sono irritazioni da ceretta oppure cicatrici l’esposizione al sole, può provocare la formazione di macchie.
  • Variazioni ormonali: le donne in gravidanza o in menopausa sono più esposte a macchie solari, soprattutto quelle che prendono la pillola anticoncezionale. Essendoci degli sbalzi ormonali,  l’esposizione al sole può formare delle discromie. Le zone interessate sono la fronte, il mento, gli zigomi e nella zona dei baffetti.
  • L’ ovaio policistico può causare macchie scure dopo  l’esposizione al sole.
  • Integratori o farmaci fotosensibilizzanti: antinfiammatori, antibiotici o  integratori possono causare danni dopo l’esposizione al sole. I farmaci che si assumono non devono essere fotosensibilizzanti.

Se il vostro viso presenta già macchie diffuse, per via di una giovinezza passata al sole in maniera selvaggia, potete utilizzare una crema schiarente. In alternativa  se è necessario rivolgersi al dermatologo che indicherà i centri specializzati per la loro rimozione definitiva con il laser o con i trattamenti di peeling chimico.

 Quali sono le macchie del viso?

Fonte: Istock

  • Melasma: macchie di colore marrone dalla forma irregolare che appaiono soprattutto per motivi ormonali sul viso ma anche sul décolleté e le orecchie.
  • Lentigo senili: compaiono sul viso, sul dorso delle mani e sul décolleté di solito dopo i 40 anni. Le macchie si presentano di colore scuro e dalla forma circolare.
  • Lentiggini: nascono perché i melanociti si concentrano in particolare in alcune cellule.
  • Efelidi: sono delle macchioline di colore blu che emergono per l’eccesso di melanina. In generale sono ereditarie e compaiono già all’adolescenza.

Rimedi naturali contro le macchie solari

Oltre a creme e trattamenti specifici di tipo dermatologico, ci sono anche rimedi naturali efficaci per eliminare le macchie solari ed evitare che ricompaiano. Questi rimedi non sono invasivi e non stressano l’epidermide. Ecco alcune soluzioni che possono fare al caso vostro: l’importante è che vengano lasciate agire sulla parte della pelle interessata per almeno 15 minuti.

  • Il succo di limone, se applicato sulla parte interessata e lasciato agire per qualche minuto ha potere antinfiammatorio. Si può combinare con l’acqua di rose per renderlo più delicato.
  • Gli oli essenziali, in particolare quello di sedano e carota.
  • L’acqua di rosa o l’olio di rosa mosqueta.
  • Gel di aloe vera
  • Il bicarbonato di sodio e l’amido di mais; con quest’ultimo si può fare un impacco, con acqua tiepida e succo di limone.

Si possono anche scegliere tisane che però garantiscono un’azione meno efficace ed immediata.

 

Leggi anche >>> Estratto abbronzante: la ricetta naturale con carota, pesca e melone

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Virgilia Panariello