Home Bellezza Oli vegetali per la bellezza naturale di pelle e capelli

Oli vegetali per la bellezza naturale di pelle e capelli

CONDIVIDI

Gli oli vegetali sono sempre più ricercati per trattamenti dei capelli e della pelle. Quali sono i benefici e come si utilizzano?

pelle più bella con olio d'oliva Fonte: Istock

Gli oli vegetali dovrebbero essere alla base del tuo rituale di bellezza. Sono il prodotto che una donna deve tenere sempre a casa. Gli oli vegetali sono molto più economici di una crema.

Si possono utilizzare in tanti modi:

  • per massaggiare il viso e il corpo
  • per rendere i capelli più belli e luminosi.
  • utilizzarlo come  siero anti-età

Se vuoi restare aggiornato sulla categoria capelli, benessere e bellezza fai da te clicca qui!

Perché utilizzare gli oli vegetali

Gli oli vegetali sono degli ingredienti preziosi ed efficaci per la pelle e i capelli. Ecco qui elencati i motivi per sceglierli:

  • sono più naturali: gli oli vegetali sono più naturali dei prodotti cosmetici industriali come la crema, che è un mix di numerosi ingredienti. Non hanno conservanti chimici e non sono tossici.
  • sono più pratici, si applicano facilmente,  basta qualche goccia e massaggiare per idratare il viso.
  • aiutano la tua pelle a mantenere la giusta idratazione, inoltre sono ricchi di antiossidanti e rallentano l’invecchiamento della pelle.

Gli oli vegetali si adattano ad ogni tipo di pelle, non è vero che chi ha la pelle grassa non può usare l’olio. Esistono in commercio oli vegetali che idratano e riducono la produzione del sebo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>> Prodotti di bellezza a base di frutta, la nuova beauty tendenza

Ecco come orientarsi fra gli oli vegetali in grado di favorire la salute della pelle e dei capelli, da utilizzare ogni giorno per una bellezza naturale.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria bellezza, clicca qui! 

Oli vegetali per la pelle e i capelli

capelli color cioccolato Fonte: Istock

Sono numerosissimi gli oli vegetali in natura, ognuno possiede diverse proprietà benefiche, si possono usare sia sulla pelle che sui capelli o addirittura come antirughe.

Ma sai quale è l’olio vegetale più adatto alle tue esigenze? Vediamo tutti gli oli vegetali in commercio e di ognuno  ti spieghiamo quali sono le principali proprietà e come utilizzarli.

Potrebbe interessarti anche: Maschera per capelli secchi: la ricetta da fare a casa-VIDEO

Olio di Argan

L’olio di Argan deriva da una pianta chiamata Argania Spinosa, e viene prodotto nel sud del Marocco. Nel 1998 l’Unesco ha dichiarato Riserva della biosfera la foresta di argan , dove cooperative di donne tradizionalmente raccolgono e lavorano il frutto dell’Argania spinosa.

Le sue principali proprietà sono antiossidanti, ma anche nutrienti ed elasticizzanti. Si può utilizzare sia sui capelli che sulla pelle,  perché ha un effetto antiage e contribuisce alla rigenerazione dell’epidermide, accelerando la guarigione delle cicatrici.

In commercio i prodotti con l’olio di argan sono tantissimi, ma spesso ne contengono piccole quantità: bisogna leggere con attenzione l’etichetta.

Vediamo come si usa:

  • Sui capelli: si distribuisce poche gocce sulle chiome dopo lo shampoo e procedi allo styling. L’olio di argan rinforza i capelli e previene le doppie punte.
  • Sulla pelle del corpo: si spalma poche gocce sulla pelle umida dopo la doccia o il bagno, soprattutto nelle zone più delicate.
  • Sul viso: ha un’ azione antirughe, distribuire un paio di gocce sul viso prima di andare a dormire.
  • Sulle unghie: ha un’azione rinforzante, stendilo sulle cuticole e le unghie lascialo agire per qualche istante soprattutto dopo il semipermanente.

Potrebbe interessarti anche: Maschera per capelli grassi all’albume d’uovo fai da te-VIDEO

Olio di rosa mosqueta

L’olio di rosa mosqueta viene ricavato dalla spremitura dei semi contenuti nelle bacche dell’omonima pianta. E’ un rigenerante naturale che rivitalizza la pelle eliminando i segni della stanchezza, donando una buona idratazione e migliorando l’elasticità, grazie al suo contenuto di vitamine A, E e D.

Il suo utilizzo è sconsigliato se si ha la pelle a tendenza acneica.

Ecco gli usi principali che puoi farne:

  • sulle cicatrici: per l’ azione levigante
  • sulla pelle reidrata e lenisce in caso di scottature solari,
  • sul viso stimola il naturale processo di rigenerazione dei tessuti, rivitalizzando la pelle, solo se si applica tutti i giorni

Olio di ricino

L’olio di ricino è utilizzato sulle ciglia e sui capelli per dare forza e volume, sulle unghie per rinforzarle.  E’ un olio estremamente denso, ricchissimo di acidi grassi, ma la sua proprietà più importante è quella di stimolare la cheratina e il collagene.

Dove applicare l’olio di ricino:

  • sui capelli secchi e deboli: perfetto per un impacco prima dello shampoo
  • come struccante per gli occhi
  • sulle unghie: per un’ azione rinforzante
  • sulle ciglia per allungare e rinforzare le ciglia
  • sulla pelle contro acne, verruche, dermatiti, basta fare degli impacchi con un batuffolo di cotone
  • sulla pelle come antirughe, da applicare in piccolissime quantità

>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sapone di Aleppo, un alleato per la bellezza della pelle

Olio di mandorle dolci

Probabilmente è  tra gli oli vegetali più famosi e utilizzati, l’olio di mandorle deriva dalla spremitura a freddo delle stesse mandorle. Le sue principali proprietà sono di nutrire e lenire la pelle, e infatti viene utilizzato in molti modi diversi, e si può utilizzare anche sui capelli. Bisogna fare attenzione al rischio di allergie se si è intollerante alle mandorle.

Vediamone gli usi principali:

  • contro le smagliature: le previene
  • sulla pelle: lo si può usare come idratante sulla pelle umida subito dopo la doccia. utilizzato giorno dopo giorno lascia la pelle  tonica, elastica e super idratata,
  • sui capelli: li nutre solo se si fanno gli impacchi prima dello shampoo

Olio di Avocado

ricette avocado

Ottenuto dalla spremitura del noto frutto, l’olio di avocado ha ottime proprietà, soprattutto per le donne che hanno la pelle secca. Si utilizza dopo aver diluito con altri oli, come quello di mandorle dolci, ha azione nutriente, elasticizzante e rigenerante. Ecco come usarlo:

  • sulla pelle del corpo: ottimo contro le smagliature e per idratare la pelle molto secca
  • sul viso: ottimo come anti rughe perchè stimola la produzione del collagene
  • sui capelli: puoi fare un impacco ristrutturante utilizzandolo insieme all’olio di cocco

Olio di Neem

rimedi contro la forfora Fonte: Istock

L’olio di Neem viene estratto dalle foglie di una pianta che cresce in India e in Birmania. Le sue proprietà sono molto particolari è:

  • antibatterito
  • antisettico
  • antifungino,
  • antiossidante
  • antiparassitario

Ecco i principali utilizzi:

  • sui capelli: si utilizza per fare impacchi per i capelli sfibrati e sfruttati, dopo il trattamento i capelli risulteranno nutrito, lucente e rinvigorito.  E’inoltre è un ottimo rimedio naturale contro la forfora;
  • sulla pelle: distende e minimizza le cicatrici, ha un’azione antibatterica.

Olio di semi di lino

Si ottiene dalla spremitura dei semi di lino,  è particolarmente indicato per i capelli. E’ ricco di acidi grassi omega 3 e omega 6, svolge un’azione nutriente e rigenerante. Si deve conservare in frigo, ha proprietà emollienti e ristrutturanti, ecco come usarlo:

  • sui capelli: dopo il lavaggio, li rende moribidissimi, ma soprattutto toglie il crespo
  • sui capelli: ottimo per eliminare la forfora
  • sul corpo e sul viso: idrata a fondo e ammorbidisce la pelle

Leggi anche —> La tua pelle è più bella con le mele

Olio di cocco

L’olio di cocco deriva dalla spremitura della polpa di cocco e ha una consistenza molto particolare.  E’ ricco di acidi grassi e di antiossidanti, ed è particolarmente benefico sui capelli.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Protezione solare, come applicarla nel modo giusto e sicuro

Gli usi estetici principali:

  • sulla pelle del viso: ha un’azione idratante antiinfiammatoria, ha anche effetto anti-age.
  • struccante viso
  • sulla pelle del corpo: per idratare e prevenire le smagliature
  • sui capelli: ha un’azione fortificante e nutriente, ammorbidisce i capelli togliendo il crespo

Olio di jojoba

L’ olio di jojoba è nutriente e reidratante

  • sulla pelle: previene l’invecchiamento ed è ottimo per guarire le piccole abrasioni, bruciature e  punture d’insetti
  • sui capelli: nutre i capelli secchi ma è indicato anche in caso di capelli grassi, perché combatte l’eccesso di sebo del cuoi capelluto.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Virgilia Panariello