Home Bellezza Capelli Donne over 50, i capelli: taglio e colore ideali

Donne over 50, i capelli: taglio e colore ideali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05
CONDIVIDI

Donne over 50: che colori e che tagli bisognerebbe prediligere una volta raggiunta questa età? Ecco alcuni consigli da seguire

Julia Roberts Julia Roberts (Getty Images)

Le donne over 50 vivono una sorta di rinascita: molte si sentono finalmente affermate socialmente e personalmente, si prende consapevolezza di sé. A 50 anni una donna è in cima al mondo, ha una bellezza che prescinde da quella fisica e che ritrova negli occhi, nella voce, nei suoi ricordi, nelle esperienze che l’hanno segnata. Basti pensare a Julia Roberts, icona di stile e bellezza anche superata la soglia del mezzo secolo!

Leggi anche —> Capelli più lucidi con tre rimedi naturali

Per una donna oltre i 50 anni è importante sempre curare il proprio aspetto, per sentirsi sempre sicura di se stessa e per apparire sempre ben curata e in ottima forma. Ovviamente oltre al trucco e all’abbigliamento, per una donna è fondamentale curare i propri capelli, dando alla propria chioma il taglio giusto anche in base all’età. Valorizzare al meglio il proprio aspetto, mettendo in luce i lineamenti, senza mai evidenziare le rughe del volto, che segnano il tempo trascorso di una vita vissuta. I capelli con il tempo tendono a perdere la loro corposità e soprattutto tendono a diventare bianchi. Non è facile individuare sempre il taglio giusto, soprattutto dopo i 50 anni.

Diamo alcuni consigli utili a riguardo.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la bellezza, i capelli e le strategie per vivere al meglio la tua vita CLICCA QUI!

Colore e taglio dei capelli ideali per le donne over 50

Capelli bianchi, le cause inaspettate – iStock Photo

Dopo i 50 anni la pelle inizia a cambiare, così come pure la natura dei capelli: a volte si assottigliano, si diradano, possono perdere lucentezza. Un colore nuovo, luminoso e naturale, dona un nuovo aspetto.

Le tonalità più chiare donano luce e restituiscono freschezza e giovinezza al volto, si possono schiarire le chiome nere, per spazzare via quell’aria cupa e pesante. Si può optare per un biondo naturale, un nocciola o un bellissimo e frizzante ramato. In assoluto sono da evitare le colorazioni troppo artificiali come mogano, prugna, rosso acceso.

Potrebbe interessarti anche —> Eliminare le doppie punte senza tagliare i capelli: 5 trucchi da provare

I capelli lunghi non sono di certo vietati dopo i 50 anni. L’importante è sempre cercare di trovare un taglio adatto al proprio viso. Il giusto taglio di capelli può dare risalto ai punti di forza del nostro viso o nascondere qualche imperfezione. Ogni forma del viso si sposa bene con alcune acconciature e stona con altre.

Ad esempio un viso ovale, che è regolare e senza particolari caratteristiche, può essere accompagnato da qualsiasi taglio di capelli. Magari sono poco preferibili i tagli troppo corti, soprattutto se retti, perché rendono il viso più largo. Per lo styling si può spaziare: il top sono le pettinature voluminose e mosse, come ad esempio le onde o un riccio morbido.

Potrebbe interessarti anche—-> Tendenze capelli 2019: taglie e colorazioni che faranno tendenza

Se invece hai un viso tondo avrai bisogno di “allungarlo” un po’, magari con un bel taglio scalato e con un ciuffo irregolare che incornicia il viso sfilandolo. No alle frange nette e precise: meglio una frangia sfrangiata, irregolare e scompigliata.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Virgilia Panariello