Home Curiosita Svegliarsi bene al mattino: ecco come fare

Svegliarsi bene al mattino: ecco come fare

CONDIVIDI

Svegliarsi bene al mattino è il sogno di tutti. Scopri come fare per realizzarlo.

risveglio, 5 esercizi da fare ogni mattina per iniziare bene la giornataQuante volte ci si trova a guardare le pubblicità in cui i protagonisti si svegliano carichi di energia e con una tale voglia di fare che a confronto ci si sente degli alieni arrivati da un altro mondo?
Perché, diciamocelo, per quanto sia bello fantasticare sul potersi svegliare sorridendo al nuovo giorno, già pimpanti e pronti per andare a correre, preparare la colazione e salutare tutti con il sorriso, la verità è che quasi nessuno è in grado di farlo.
Eppure, basta poco per riuscire a svegliarsi bene al mattino. Certo, forse non si arriverà mai ai livelli delle pubblicità sopra citate ma di certo si può sperare in un sorriso, anche solo accennato, e nella giusta energia mentale per salutare il nuovo giorno con serenità.
Il trucco? Niente di così sorprendente. In verità, ciò che serve è riuscire a dormire bene e ad organizzarsi in modo da aprire gli occhi e sapere che ad attenderci non ci sono incombenze ma una buona colazione ed qualche attimo di serenità che sia in solitudine che condiviso con la famiglia, darà modo di abbracciare il nuovo giorno in modo positivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Estate: i cibi da sceglier per far bene all’umore

Se vuoi restare aggiornata su tutte le news che riguardano il benessere e le strategie per vivere al meglio la tua vita CLICCA QUI!

Come svegliarsi bene al mattino

Organizzarsi la sera prima. Tante volte al mattino la scarsa voglia di alzarsi è data dalle mille cose da fare. Se si ha tutto pronto, però, dare il via alla giornata non sarà poi così difficile. Una buona abitudine, quindi, potrebbe essere quella di prendersi una quindicina di minuti ogni sera per preparare la tavola per la colazione e i vestiti da indossare (per se e per eventuali figli piccoli). Sapere di dover preparare solo un bel caffè e di iniziare mangiando qualcosa di buono sarà sicuramente uno motivo in più per svegliarsi con il sorriso.

Fare una cena leggera. Mangiare qualcosa di leggero concilierà sicuramente il sonno e aiuterà ad addormentarsi prima. Questo favorirà un buon sonno che a sua volta porterà a non svegliarsi frastornati e già stanchi. Se dopo cena si unisce al tutto anche una bella tisana, allora le possibilità di dormire meglio saranno sicuramente più alte.

Concedersi un sonno ristoratore. Per svegliarsi già carichi è indispensabile dormire bene e per farlo è importante rispettare alcune piccole regole. Prima di tutto bisogna avere un buon materasso ed un cuscino che dia il giusto sostegno e non porti problemi di cervicale. La stanza deve essere fresca al punto giusto e, in estate, non troppo fredda per via dell’aria condizionata. Infine è buona norma staccare con telefoni e tv almeno 30 minuti prima di andare a dormire. Meglio leggere qualche pagina di un buon libro per conciliare il sonno e cercare di addormentarsi il prima possibile. Dormire bene e a lungo renderà qualsiasi risveglio meno traumatico.

Darsi la sveglia con calma. Iniziare la giornata con l’ansia di far tardi non è mai un buon modo per partire. Visto che il sonno ci sarà sia alzandosi ad un determinato orario che dieci minuti prima, il consiglio è quello di anticipare la sveglia di qualche minuto per alzarsi con calma, magari stiracchiandosi per poi fare un po’ di movimento. Bastano anche 10 minuti di riscaldamento per prepararsi al meglio per il nuovo giorno, sentire fluire le energie e fare colazione con un sorriso. Un trucco per sorridere subito? Impostare una canzone che piace tanto come sveglia. Verrà voglia di svegliarsi del tutto per iniziare a canticchiarla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Colazione estiva: cosa è meglio mangiare

Fare una colazione sana e bilanciata. Oltre che a dare uno spin in più per saltar fuori dal letto, una buona colazione mette in pace con il mondo, da l’energia necessaria per carburare durante le prime ore del giorno e mette sempre di buon umore. Basta inserire carboidrati (meglio se integrali), proteine e grassi buoni per dare all’organismo ciò che serve e per partire con una marcia in più e una sensazione tale che il giorno dopo alzarsi sarà ancor più piacevole.

Forse all’inizio potrà sembrare difficile ma iniziando anche con solo un’abitudine nuova al giorno alla quale integrare di volta in volta le altre, le differenze saranno tali che la voglia di continuare arriverà da sola e prima di quanto non si pensi, il risveglio risulterà meno traumatico.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Metabolismo: come migliorarlo con lo sport
Leggi anche -> Caffè: undici motivi per cui berlo fa bene
Leggi anche -> Risveglio muscolare: per iniziare la giornata al top