Home Curiosita Colazione estiva: cosa è meglio mangiare

Colazione estiva: cosa è meglio mangiare

CONDIVIDI

Scopri quali sono gli alimenti da scegliere per una corretta colazione estiva.

L’estate è sempre un periodo particolare in cui la mancanza di regole e di ritmi da seguire porta a vivere un po’ tutto nel caos. Ovviamente l’alimentazione è uno dei primi aspetti che tende a risentire di tutto ciò per via della sveglia che suona più tardi, del caldo che fa passare la voglia di mangiare e del bisogno di introdurre alimenti freschi come gelati o succhi di frutta che hanno però la particolarità di non dare la giusta energia e di non essere esattamente il top per il benessere. Visto che mangiare bene è importante anche e sopratutto nei mesi più caldi dell’anno, oggi proveremo a vedere alcune colazioni tipo da abbinare alla varie situazioni tipicamente estive. In questo modo scegliere cosa mangiare sarà molto più semplice e la mattina avrà tutto un altro sapore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Questi cibi mangiati a colazione daranno energia al tuo cervello

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda il benessere e le strategie per restare in forma CLICCA QUI!

Colazione: gli alimenti da scegliere in estate

Fonte: iStock

Scegliere una giusta colazione estiva è il miglior modo per fare il pieno di energie, evitare cali di zucchero improvvisi e abbuffate date da attacchi di fame improvvisi. Farla non è poi così difficile e a volte basta solo trasformarla in una routine per scoprire di non poterne fare più a meno.

Colazione settimanale. Di settimana la sveglia tende a suonare ancora presto, specie se non si è già in ferie e si hanno quindi diverse cose da sistemare. Per questo motivo è bene caricarsi al massimo iniziando con un bel pancake da realizzare rapidamente mentre si attende che il caffè sia pronto. Per prepararlo basta infatti mescolare un uovo, due albumi e 50 grammi di yogurt gredo a circa 30 grammi di farina d’avena. Al tutto si può aggiungere a piacere della frutta come fette di mela o frutti di bosco. I più golosi possono arricchire il tutto con una crema di cioccolato da realizzare con cacao amaro e qualche goccia di latte da addolcire a piacere. In alternativa anche il miele è una buona soluzione che garantirà un inizio in tutta dolcezza e tanto buon umore. Chi non ama accendere i fornelli al mattino può prepararne più di uno e congelarli per averli già pronti all’uso previa una rapida riscaldata.

Colazione del week end. Detta anche colazione di chi è in ferie è sicuramente più lenta e rilassata ma non per questo meno importante. Se si combatte ancora con il sonno reso ancor più pesante dall’assenza di adrenalina solitamente dovuta al lavoro, una bella ciotola co yogurt greco e mix di frutta e cereali può essere il modo più allegro e colorato per svegliarsi con calma. Basta una confezione di yogurt greco senza zucchero alla quale aggiungere delle fettine di banana e della frutta secca per iniziare in modo piacevole la giornata. Per variare si possono inserire anche dei cereali, aggiungere del cacao in polvere o del caffè per cambiarne il sapore e cambiare tipo di frutta. In questo modo la colazione sarà sempre diversa ma ugualmente piacevole.

Colazione tardiva. L’estate è anche fatta per dormire fino a tardi. Quando ciò avviene, saltare del tutto la colazione non è mai una scelta sana. Se ci si alza proprio a ridosso del pranzo si può optare per un caffè ed un frutto o una manciata di frutta secca. Se manca ancora un po’ si può mangiare uno yogurt magro al quale aggiungere frutta secca.

Colazione in hotel. E se ci si trova in albergo? In tal caso è bene usufruire delle tante leccornie che ci sono a disposizione in modo da sentirsi veramente in vacanza. Ovviamente se il soggiorno è lungo, onde evitare di mettere su troppi chili, è bene differenziare le varie giornate assaggiando un po’ di tutto e cercando di mangiare sempre in modo bilanciato. Qualche esempio?

  • Una tazza di latte o di yogurt magro con cereali integrali
  • Una fetta di pane di segale con burro, da accompagnare con un succo d’arancia
  • Un cappuccino con brioches ed un omelette (se si ha tanta fame)
  • Una fetta di torta ed un caffè amaro
  • Affettati e formaggi con due fettine di pane ed un succo di arancia

Colazione al bar con gli amici. Oggi, sempre più bar inseriscono nella loro offerta la possibilità di consumare yogurt magri con frutta o cereali integrali in aggiunta al latte. Se si capita in un locale tradizionale è bene ricordare che per una volta si può anche cedere alle tentazioni, godendo della compagnia degli amici e mangiando ciò che più si desidera. I più ligi al dovere di seguire un’alimentazione sana, in mancanza di uno yogurt possono optare per un cappuccino senza zucchero ed un mini dolcetto o, in sua assenza, uno da dividere con qualcuno. L’amico goloso che ha voglia di assaggiare, dopotutto, c’è sempre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Colazione: cosa mangiare per mantenersi in forma e dimagrire

Con questi esempi, saltare la colazione in estate non sarà più una scusa valida neppure se si ha poco tempo, poca fame o altro. È bene infatti ricordare che la prima colazione è il pasto più importante della giornata nonché quello che da una spinta al metabolismo e aiuta l’organismo ad andare incontro alla nuova giornata con la giusta dose di energie. L’importanza della colazione è ormai riconosciuto persino dai medici e anche chi è a dieta trova giovamento nel farla, dimagrendo con più facilità e meno problemi e tenendo così allenato il metabolismo basale.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> L‘errore più grande che fai a colazione
Leggi anche -> Colazione fit: ecco le cose da evitare
Leggi anche -> Dieta della colazione: perdi peso iniziando al meglio la giornata