Home Curiosita Questi 6 sintomi indicano che sei particolarmente stressata

Questi 6 sintomi indicano che sei particolarmente stressata

CONDIVIDI

Lo stress è un problema da non sottovalutare. Scopri i principali sintomi che indicano che sei fortemente stressata.

Donna stressata Fonte: Istock

Si sente dire spesso che la nostra sia un’epoca particolarmente stressante. La costante pressione sul lavoro, il voler sempre esaudire le aspettative altrui, la competizione arrivata con i social, il volersi affermare e l’insana abitudine di correre sempre e comunque, spesso anche a discapito delle cose più importanti, sono solo alcuni dei più grandi fattori di stress che uniti ai problemi di tutti i giorni possono creare un peso a volte troppo difficile da sopportare e del quale troppo spesso, presi come si è dai tanti pensieri, non ci si accorge neppure, fin quando il fisico non decide di darci uno stop.
La verità è che lo stress prima di arrivare al culmine si mostra attraverso svariati sintomi che se riconosciuti in tempo possono aiutarci a rallentare il ritmo frenetico, rendendo la nostra vita più tranquilla e pian piano più rilassata. Cerchiamo quindi di capire quali sono i sintomi dello stress da tenere sempre sotto controllo e che dovrebbero indicarci che è giunto il momento di prendere in mano la nostra vita e cambiare direzione prima che i malesseri si facciano più grandi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Questi cinque segni indicano che hai bisogno di una vacanza

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la psiche e le strategie per vivere al meglio la tua vita CLICCA QUI!

Questi sono i sintomi che indicano una forte dose di stress

stress da lavoro Fonte: IStock

Sbalzi d’umore. Quando si è particolarmente stressati, a risentirne è prima di tutto l’umore. Ci si sente tesi e nervosi e questo fa si che si arrivi ad avere dei veri e propri cambi d’umore apparentemente privi di fondamenta. A tratti ci si sente felici per poi sentirsi improvvisamente depressi e bisognosi di piangere. Una situazione difficile da gestire e alla quale molto spesso non si può dare una spiegazione poiché legata appunto ad una situazione di forte stress.

Cambi di peso. Lo stress porta le persone ad avere reazioni diverse. C’è chi si sente chiudere la bocca dello stomaco e che per questo motivo finisce col mangiare di meno perdendo diverso peso e chi invece tende a mangiare per placare il nervoso mettendo su chili su chili. In entrambi i casi le variazioni di peso sono difficili da controllare, specie se di mezzo ci si mette anche il cortisolo (noto come ormone dello stress) che può portare a prendere peso anche se a fronte di un’alimentazione invariata.

Perdita di capelli. Quando lo stress inizia a superare i limiti, uno dei campanelli d’allarme può essere dato dai capelli che iniziano a cadere con maggior frequenza. In alcuni casi si può arrivare anche a perdere i capelli a chiazze, arrivando ad avere delle vere mancanze in alcune zone della testa. Un problema che se per alcuni può essere determinato da problemi al cuoio capelluto (motivo per cui è sempre bene farsi vedere dal medico), per altri è invece il segno che è arrivato il momento di rallentare e trovare il modo di rilassarsi un po’.

Insonnia. Forse è uno dei sintomi più comuni ma l’insonnia è di certo un segnale di forte stress. Ci si sente stanchi ma i pensieri impediscono di prendere sonno o l’ansia che si prova rende impossibile dormire per tante ore di fine. Una situazione che crea una condizione di stress ancora più grande, portando quindi ad ulteriori disagi.

Dolori sparsi. Il nostro corpo ci parla di continuo e quando vive una situazione di forte stress lo fa attraverso dolori di ogni genere volti a farci capire che qualcosa non sta andando come dovrebbe. Iniziano così le emicranie, i crampi allo stomaco, il male alla schiena o alla cervicale, etc… Tutti sintomi che se non legati ad altri motivi (anche in questo caso il consiglio è quello di farsi vedere dal medico) possono indicare la necessità di rilassarsi un po’.

Calo della libido. Ebbene si, lo stress può influire anche sulla libido. A forza di pensare ai problemi e alle possibili soluzioni da mettere in atto ci si trova infatti a non avere più le energie fisiche e mentali per dedicarsi a se stessi o al partner e una volta a casa, l’unica cosa di cui si ha voglia è quella di mettere a riposo la mente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Abbuffate notturne: cosa sono e come risolverle

Se hai uno o più di questi sintomi, quindi, dopo aver appurato che non ci siano patologie in atto, prova a guardare alla tua vita in modo più attendo e se ti rendi conto di essere stressata cerca di porre rimedio alla cosa. Perché lo stress tante volte è sottovalutato. Alla lunga può portare a situazioni anche più gravi di quelle descritte imponendo comunque uno stop. Meglio farlo prima e poter scegliere su cosa rallentare, riabbracciando anche la parte piacevole della vita, quella fatta di momenti per se stessi e per le persone che si amano.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Far pace con la propria immagine allo specchio: ecco come fare
Leggi anche -> Paura di invecchiare: come affrontarla e superarla
Leggi anche -> Paura di essere se stessi: come affrontarla e superarla