Home Salute e Benessere Fitness Come allenarsi con il proprio cane

Come allenarsi con il proprio cane

CONDIVIDI

Portare a spasso il proprio cane può essere un buon modo per allenarsi. Ecco alcune tecniche efficaci.

allenamento con cane
Fonte: Istock

Trascorrere del tempo con i propri animali domestici è qualcosa che fa bene allo spirito. Da oggi, però, può diventare un vero toccasana anche per la forma fisica. Come? Basta scoprire le strategie per allenarsi insieme a loro ed in particolare insieme al cane. In questo modo, portarlo a spasso non sarà più un momento solo per lui ma un atto di condivisione nel quale allenarsi insieme. Un modo come un altro per ritrovare la forma perfetta divertendosi e passando del tempo con la migliore delle compagnie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Queste cinque abitudini quotidiane ti faranno dimagrire

Se vuoi restare aggiornata su tutto quello che riguarda il mondo del fitness e le strategie per restare in forma CLICCA QUI!

Allenamenti da fare insieme al proprio cane

canicross
Fonte: Istock

La passeggiata dinamica. Iniziamo con qualcosa di semplice, ovvero la classica passeggiata. Se invece di farsi tirare dal cane si cerca di stare al suo passo e, perché no, a superarlo, si potrà giovare di una frequenza cardiaca in grado di portare benessere al fisico. Camminare sulla spiaggia o scegliere un tipo di terreno con delle salite, aumenterà lo sforzo, allenando i muscoli. Ovviamente è importante iniziare in modo graduale e tenere sempre sotto controllo il cane che non dovrà stancarsi o disidratarsi. Poco alla volta si troverà un ritmo che sia buono per entrambi e che consenta una passeggiata non solo divertente ma anche in grado di migliorare la forma fisica.

La corsa. Dopo aver imparato a camminare con un certo ritmo si può iniziare ad alternare alla camminata alcuni momenti di corsa, aumentandoli sempre più. In questo modo il cane si divertirà un mondo e il risultato sarà quello di avere dei muscoli più allenati, una maggior resistenza e una forma fisica che a fine estate sarà sicuramente invidiabile. Se si intende correre senza il guinzaglio è indispensabile scegliere luoghi lontani dalla strada e se si va per boschi, distanti da precipizi o punti pericolosi per il cane. Sempre meglio scegliere zone delimitate da recinti, in modo da avere sempre il controllo sul proprio amico a quattro zampe.

Il canicross. Qui si passa ad una vera e propria disciplina in cui si viene letteralmente trainati dal proprio cane ma in modo voluto e sportivo. In pratica si corre insieme ed uniti da una cintura e una pettorina su un dato percorso che è solitamente sterrato. Trattandosi di una disciplina sportiva ci sono delle regole che l’amico a quattro zampe dovrà imparare e per questo motivo è consigliabile prendere una o due lezioni da istruttori idonei. In questo modo si potrà anche conoscere le date di eventuale gare e una volta allenati prendervi parte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Corsa: come praticarla nei mesi più caldi

Ovviamente di modi per allenarsi con il proprio cane ce ne sono tanti, come ad esempio le escursioni o il nuoto. Ciò che conta è scoprire quella più adatta ad entrambi e procedere senza fretta, prendendosi sempre cura del proprio cane e cercando prima di tutto di divertirsi. Perché nulla è più piacevole del mantenersi in forma mentre ci si diverte insieme a chi si ama. Lo sforzo in questo caso è infatti pari a zero.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> I cibi che dovresti mangiare dopo l’allenamento per restare in forma
Leggi anche ->
Come allestire una palestra in casa
Leggi anche ->
Nuoto: ecco come iniziare da zero e rassodare il corpo