Home Salute e Benessere Fitness Dal Giappone arriva il nuovo tapis roulant aquatico

Dal Giappone arriva il nuovo tapis roulant aquatico

CONDIVIDI

Scopri l’ultima novità nel campo del fitness: il tapis roulant acquatico.

water walker
Fonte: Instagram @tnacr

Il nuovo sogno degli amanti del fitness arriva dal Giappone ed è una sorta di tapis roulant acquatico in grado di aumentare le prestazioni atletiche mentre si pratica jogging in acqua. Una vera rivoluzione nel campo del fitness che mette insieme tecnologia e relax e tutto con la promessa di risultati ottimi senza alcun rischio di trauma per le articolazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fitness: tutti gli sport acquatici ideali per allenarsi con il caldo

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda il mondo del fitness e le strategie per mantenerti in forma CLICCA QUI!

Il nuovo tapis roulant acquatico arriva da Osaka, in Giappone

jogging acquatico
Fonte: Instagram @tnacr

Il suo nome è water walker e a crearlo è stata una ditta di Osaka (Giappone) che ha messo a punto un’idea innovativa in grado di mettere insieme grazie alla tecnologia i benefici dell’attività fisica svolta in acqua a quelli di un’attività da svolgere divertendosi. Nasce così questa grande vasca nella quale entrare per fare sport, senza quasi avvertire la fatica ma lavorando in realtà molto di più.
Nel tapis roulant si può sia correre che rilassarsi in una vasca idro massaggio, il tutto tenendo sempre ssotto controllo i propri valori e, ovviamente, le prestazioni. Un po’ come già si fa in palestra ma circondati dall’acqua che come ben sappiamo rende più efficace ogni esercizio. E se ci si stanca? Si può sempre leggere o ascoltare della buona musica senza uscire dalla “vasca” che per chi lo desidera funziona anche in assenza di acqua.
Esercitarsi in acqua, come molti già sapranno, porta svariati benefici tra i quali ci sono un rischio minore di traumi alle articolazioni, maggiori prestazioni, aumento della tonicità e lotta alla ritenzione idrica. Tutti risultati provati da svariati studi e che pertanto hanno reso quella di allenarsi in acqua un metodo usato anche per la riabilitazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Corsa: come praticarla nei mesi più caldi

Non per niente, anche questo straordinario macchinario è pensato pensato per ospedali o ambienti sanitari e, pertanto, almeno per il momento ha un costo proibitivo che si aggira intorno ai 90mila euro. La speranza? Quella di trovarla in qualche palestra innovativa che, certa delle numerose richieste, possa optare per l’acquisto. Fino ad allora si potrà sognare di averla e cercare di fare il meglio che si può con il comune tapis roulant o con una corsetta in acqua.

Fonte: it.businessinsider.com

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Fai bene a corpo e spirito con la corsa meditativa
Leggi anche ->
Benessere: due ore di corsa alla settimana allungano la vita
Leggi anche ->
Nuoto: ecco come iniziare da zero e rassodare il corpo

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
 
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore