Home Psiche

Voglia di cambiare vita? Ecco le 5 dritte da seguire

CONDIVIDI

Scopri come comportarti per far si che la vita ti appaia diversa e per attirare a te il cambiamento che tanto desideri.

essere single
Fonte: Istock

Capita a tutti, prima o poi. La vita di tutti i giorni pesa come un macigno, ci si sente dentro un circolo vizioso dal quale si vorrebbe scappare e il desiderio più grande, con il quale ci si sveglia ogni mattina è quello di una vita diversa, in grado di dare nuove emozioni e quell’adrenalina che fa sentire vivi e che sembra solo un lontano ricordo.
Si tratta di una condizione che può coinvolgere chiunque che in primavera sembra farsi più forte, forse proprio per l’aria di cambiamento che ci circonda e che sembra voler ricordare come la vita vada vissuta ogni singolo istante.
Tante volte, però, riuscire a portare i giusti cambiamenti nella propria vita, può risultare davvero difficile, soprattutto se non si ha la minima idea di come muoversi. Oggi, quindi, noi di chedonna.it proveremo ad illustrare le tecniche più utilizzate e più semplici da mettere in pratica per portare dei cambiamenti nella propria vita e per tornare a sentirsi finalmente vive.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Timidezza: come affrontarla e superarla

Come cambiare la propria vita con poche e semplici mosse

Prima di tutto è importante considerare il punto di partenza. Una persona che è tornata ad essere single da poco, ad esempio, avrà infatti possibilità e occasioni diverse rispetto ad una felicemente sposata ma con il desiderio di sperimentare una vita più emozionante. La bella notizia è che cambiare si può in entrambi i casi perché il vero cambiamento parte sempre da dentro e per metterlo in pratica servono solo spirito critico e tanta voglia di mettersi in gioco.

Fare un’attenta auto analisi. Per prima cosa è bene cercare di inquadrare la propria vita e capire di cosa si ha bisogno e come ottenerlo. Spesso la voglia di cambiare nasce da un’insoddisfazione di fondo che può riguardare lo stato generale delle cose come un singolo aspetto della nostra vita. Se nel primo caso, qualsiasi mossa può essere giusta, nell’altro, senza delle idee precise, si rischia di smuovere le acque per restare comunque insoddisfatte. Prima di partire per il lungo viaggio del cambiamento è quindi indispensabile capire in che direzione si vuole andare e se si preferisce un viaggio con una meta fissa o uno all’avventura nel quale riscoprire se stesse sotto vari aspetti.
Se si sa già che a non andar bene è il lavoro che si svolte o la propria situazione sentimentale, ad esempio, la strada da percorrere è abbastanza chiara e deve puntare al cambiare ciò che non piace. Si può scegliere di mollare il presente per ripartire da zero o puntare a rinnovare ciò che si ha, magari cambiando il modo di approcciarsi. Se invece si sente che l’insoddisfazione di fondo è dovuta ad uno stato generale delle cose, la scelta migliore è quella di improvvisare, seguendo di volta in volta le proprie emozioni al fine di perseguire quelle positive.

Rinnovare se stesse. Una volta capito come muoversi è giusto cambiare vestito. E non stiamo parlando del guardaroba da rifare (quello arriverà, comunque) ma della propria persona. Lavorare su se stesse è uno dei modi migliori per sentirsi rinnovate da dentro e immediatamente più positive.
Si può quindi cambiare taglio o colore di capelli, cambiare look e iniziare a mangiare in modo più sano. Se non si fa sport si può pensare di inserirlo nella propria vita o, in alternativa, si può iniziare ad inserire qualche nuova routine nella propria giornata. Iniziare la giornata in modo diverso, ad esempio, aiuta spesso a scoprire nuovi lati di se, un po’ come quando si è in vacanza e ci si scopre più in sintonia con la propria persona. In questo caso, ciò che conta è giocare e capire quale modalità si sente più vera e più positiva. Il resto verrà da se.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda il benessere e le strategie per vivere al meglio la tua vita CLICCA QUI!

Fonte: Istock

Cambiare giro. Non stiamo consigliando di tagliare i ponti con partner o amici ma di aprirsi al mondo facendo nuove conoscenze e, soprattutto, nuove esperienze. Se si è in coppia, ovviamente, questo passo si può compiere insieme ed, anzi, è proprio consigliabile farlo al fine di portare novità anche nella vita a due. Fare nuove esperienze, infatti, aiuta a vedere l’altro sotto altri aspetti e se il sentimento di fondo è ancora intanto ma provato dalla routine di tutti i giorni, accade spesso che l’amore viva una seconda giovinezza. Se si è single, invece, il monito è quello di arricchirsi di più conoscenze possibili, fare un pieno di vita e trovare, tra tante, le persone che riescono a far sentire meglio, che aiutino a tirar fuori la parte migliore di se e che diano gioia e voglia di vivere. Spesso ci sono rapporti che vanno avanti per abitudine ma che non offrono più nulla da un po’. Se non li si vuole allontanare, è quantomeno consigliabile bilanciare il tutto con persone nella stessa linda d’onda. Solo così ci si potrà sentire vive e potenzialmente felici e chissà che tra tante conoscenze non arrivi anche l’amore.

Sfidare se stesse. Spesso si rimpiange il passato per via di esperienze elettrizzanti che hanno reso quegli anni ricchi di passione e adrenalina. La verità è che in quelle stesse situazioni, oggi, le cose non andrebbero allo stesso modo e quindi l’unica cosa che c’è da rimpiangere è la libertà che si aveva un tempo e che oggi è stata modellata da altre caratteristiche ugualmente importanti ma forse un po’ meno vivaci. Il lato positivo è che anche tanti errori di allora oggi non ci sarebbero. Quindi come fare a mettere insieme le cose per ottenere un risultato sorprendente? Si può iniziare a prendere la vita con un pizzico in più di leggerezza, accettando qualche invito ad uscire in più e buttandosi più facilmente in quelle situazioni che ogni giorno si continuano a rifiutare. È vero, a volte il richiamo del divano a fine serata è piacevole come il canto di una sirena ma se si vuole cambiare bisogna iniziare proprio da qui, superando i propri limiti e sfidandosi. Certo, la ragione è qualcosa di utile che non va mai messa da parte ma ad essa va associato anche un po’ di entusiasmo e di voglia di avventura. Da oggi, quindi, meglio dire più sì alle situazioni che ci sembrano un pizzico avanti e tentare le nuove esperienze con un bel sorriso. Nel peggiore dei casi si scoprirà di non essere fatte per determinate cose e si tornerà al passo precedente.

Imparare a dire di no. Ebbene si, il cambiamento parte anche da una presa di coscienza e dall’affermazione di se che, piaccia o non piaccia, il più delle volte ha a che fare con il dire di no. No all’amica che vuole lamentarsi della sua vita per la millesima volta senza aver chiesto nemmeno come stiamo, no al capo che ci chiede l’ennesimo lavoro che non ci compete, no a quell’uscita che abbiamo già sperimentato e che proprio ci annoia. Dire no all’inizio può fare paura ma dopo un po’ diventa piacevole fino a dare quasi un senso di euforia. L’unica cosa da tenere bene a mente e che ci sono no che si possono dire ed altri che invece vanno evitati. Se il capo di prima chiede ad esempio qualcosa di importante, allora è meglio accettare. Insomma, come detto prima, la maturità acquisita deve sempre essere una guida senza però imbrigliare in un’esistenza piatta e diversa da quella che si desidera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come difendersi da chi giudica

Una volta compiuti questi primi passi, sarà la vita stessa a bussare alla porta, offrendo scenari e possibilità diverse tra le quali scegliere. In questo modo, ormai consapevoli di chi si è e di cosa si desidera, si potrà prendere le giuste decisioni, certe di non avere rimpianti.
E chissà che apportato qualche piccolo cambiamento e sperimentati nuovi lati di se non si scopra che la propria vita, dopotutto, non è poi così malaccio? A volte anche un vestito che sembra ormai vecchio può tornare a nuovo con qualche piccolo ritocco. Ciò che conta, alla fine, è sentirsi felici, appagate e grate per il solo svegliarsi ogni mattina.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

GUARDA ANCHE:
Solitudine: come affrontarla e sconfiggerla
Ecco tre modi di fare che ti renderanno felice
Sindrome del Lunedì: come affrontarla e superarla