Home Curiosita

Sale, gli utilizzi alternativi che probabilmente non conoscevi

CONDIVIDI

Il sale è molto diffuso in cucina ma ha anche tanti utilizzi alternativi, inaspettati e in molto casi poco conosciuti: scopriamo quali sono in questo articolo!

sale

Il sale è sicuramente un ingrediente molto diffuso nelle cucine di tutto il mondo: perfetto per dare sapore a qualsiasi pietanza e necessario per la salute del nostro organismo, va usato con una certa parsimonia perchè è uno dei principali responsabili dei problemi di ipertensione.

Il sale da cucina, sostituibile anche con il più salutare sale marino integrale, è sicuramente uno dei protagonisti della nostra alimentazione ma è anche un ingrediente molto utilizzato per tantissimi rimedi casalinghi: ottimo per le pulizie in casa o come alleato della bellezza, scopriamo insieme i migliori utilizzi alternativi del sale.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le curiosità e gli utilizzi alternativi degli alimenti? CLICCA QUI!

Sale, utilizzi alternativi per casa e bellezza

sale: gli italiani ne consumano troppo

1. Sbiancante naturale per i denti

Tra i rimedi naturali per prendersi cura dei denti c’è anche una soluzione sbiancante da utilizzare sullo spazzolino come un dentifricio in polvere: basta mescolare 1 cucchiaio di sale fino e 2 cucchiai di bicarconato di sodio. Da utilizzare al massimo una volta alla settimana.

2. Contro la forfora

Il sale può rimuovere le cellule morte del cuoio capelluto, rimediando così ai problemi di forfora: massaggiate la cute con un pugno di sale prima dello shampoo e poi procedete con il vostro lavaggio abituale.

3. Scrub esfoliante

Le proprietà esfolianti del sale sono utili per preparare uno scrub naturale per la pelle del corpo: mescolate sale grosso e olio extravergine di oliva in una ciotola e massaggiate il composto sulla pelle prima della doccia. Se conservato in un barattolo di vetro a chiusura ermetica, resta intatto per alcune settimane.

4. Smacchiatore per tovaglie

Il sale è un ottimo rimedio naturale per eliminare dai tessuti le macchie di vino: dopo aver tamponato il liquido con carta assorbente, cospargete le macchie con sale fino e lasciate asciugare. Il sale assorbirà la macchia e potrete procedere al vostro normale lavaggio.

troppo sale nella dieta

5. Deumidificatore

Se avete bisogno di deumidificare la vostra casa, posizionate negli angoli più umidi ciotoline o bicchieri riempiti di sale grosso: una volta che avrà assorbito l’umidità in eccesso, lasciatelo asciugare al sole per utilizzarlo nuovamente allo stesso scopo.

6. Pulire le spugne

Che si tratti di spugne per la doccia, per i piatti o per le pulizie di casa, utilizzate il sale grosso per lavarle e dureranno più a lungo. Riempite un catino di acqua fredda, aggiungete il sale e immergete le spugne per un po’: tutti gli odori saranno assorbiti dal sale.

7. Macchie di caffè

Tra gli utilizzi alternativi del sale c’è anche la capacità di smacchiare tazze e tazzine bianche su cui si sono depositati residui di caffè o di the: sfregate le macchie con il sale, poi riempite le tazze di acqua e sale e lasciate agire per qualche ora. Per un effetto sbiancante più efficace potete aggiungere anche del bicarbonato.

Potrebbe interessarti anche:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI