Home Gossip

Fabrizio Corona: il suo chirurgo estetico svela un’incredibile retroscena

CONDIVIDI
Fabrizio Corona contro Ilary Blasi
Fonte: Instagram

Fabrizio Corona: alcune interessanti dichiarazioni rilasciate dal suo chirurgo estetico

Fabrizio Corona continua ancora a far parlare di sé. Infatti durante un’intervista per il ‘Corriere della Sera’ ha rilasciato delle dichiarazioni davvero interessanti. Durante la chiacchierata l’ex re dei paparazzi ha parlato del suo nuovo libro ‘Non mi avete fatto niente’nel quale si paragona a Dio, ma anche della recente relazione con Asia Argento e il rapporto con Belen Rodriguez. Tuttavia ha negato la leggenda dell’impotenza, nata all’epoca in cui ammise di dover fare uso di farmaci per poter fare l’amore: “Non è così. Non sono impotente. È un detto: il p*ne non vuole pensieri. Con tutti i pensieri che ho, mi è difficile staccare il cervello e dedicarmi al se**o o all’amore, allora prendo il Cialis”. Anche a Verissimo ha dichiarato di aver “usato quintali di viagra“.

Tuttavia a dar maggior dettagli su questo aspetto ci pensa il chirurgo estetico Giacomo Urtis. Infatti durante un’intervista per ‘Radio Latte e Miele’, ha rivelato alcuni dettagli inediti su Fabrizio Corona. Secondo quanto riferito dal medico, l’ex re dei paparazzi userebbe un ‘aiutino’ tra le lenzuola per un motivo che nessuno si aspettava.

Infatti, il dottor Urtis ha fatto sapere: “Le sue sono insicurezze mentali dovute anche all’ansia da prestazione, perché Fabrizio frequenta ragazze molto esigenti. E poi si è talmente abituato a prenderlo che ormai è diventata la sua ‘pillola quotidiana’. Che poi è un vaso dilatatore e quindi male non gli fa”.

Leggi anche >>> Fabrizio Corona ha fondato il suo movimento politico: ‘Felpe rosse e nere’

Fabrizio Corona e i ritocchi di chirurgia estetica

Fabrizio Corona rischia altri 2 anni e 9 mesi di carcere

Fabrizio Corona, durante il corso dell’intervista per il Corriere, ha anche ammesso di essersi rifatto: “In carcere però ricevevo la visita del mio chirurgo plastico. Sono completamente rifatto e questo serve per preservare la mia immagine. Faccio trattamenti periodicamente ogni tre mesi. Il chirurgo veniva a controllare, non poteva iniettare ma poteva spalmare”.

Urtis su quanto dichiarato dall’ex re dei paparazzi ha spiegando: “Lo conosco da più di 15 anni, e da sempre faccio delle cose su di lui. Sto parlando di medicina estetica, con interventi chirurgici, come peeling, botox, acido ialuronico, pool di vitamine con aminoacidi, ecoenzimi. Tutte cose che servono a mantenere il viso. Corona voleva ritoccarsi il naso, ma alla fine abbiamo fatto il rinofiller liquido. Praticamente abbiamo riempito quei punti in cui il naso non era perfetto dandogli plasticità, e quindi un effetto più naturale. Cosa non sopporta di sé? Della sua faccia non sopporta le imperfezioni. Gli piace essere riempito nelle zone zigomi e naso”.

Leggi anche >>> Fabrizio Corona: mette in vendita le manette con il suo marchio

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI