Home Matrimonio

Acconciature sposa 2018\2019: soluzioni per tutti i tipi di capelli

CONDIVIDI
acconciature sposa
iStock Photo

Scopri le opzioni a tua disposizione per l’acconciatura sposa, quella che sfoggerai nel tuo giorno più bello.

Velo sì o velo no? Sciolti o raccolti? Optare per le extension o accontentarsi dei propri capelli corti? Sono solo alcune delle alternative e domande che affollano la mente di una futura sposa quando riflette su uno dei dettagli più importanti del suo look per in grande giorno: l’acconciatura.

I capelli fanno sempre la differenza per noi donne, a maggior ragione dunque se parliamo del giorno più nello della nostra vita. L’acconciatura sposa è una carta da giocare quindi al meglio e noi di CheDonna.it intendiamo fornirvi tutti gli strumenti e le informazioni utili per effettuare la vostra scelta senza il minimo margine di errore.

Ecco allora le opzioni tra cui decidere.

Acconciature sposa capelli corti

acconciature sposa
iStock Photo

Coroncine di fiori, cerchietti, fiocchi, piccoli punti luce e boccioli sparsi qua e là.

Se parliamo di capelli corti spesso la miglior scelta in fatto di acconciature consiste nel puntare sugli accessori.

Chiome chilometriche potrebbero infatti non essere indispensabili se si sanno scegliere i giusti decori per valorizzare le piccole ciocche di un bob o, addirittura, di un pixie cut.

Si tratta senza dubbio di una scelta estrosa, anticonvenzionale e che trasformerà la sposa in un’icona di stile, grinta e originalità. Gli accessori daranno la giusta luce al volto e impreziosirono a dovere il look, donandogli personalità e rendendolo armonioso con il modo della festa.

Avete scelto uno stile country e casual? Largo dunque a coroncine di fiori mentre, per una cerimonia serale romantica e chic andranno benissimo strass e lustrini. Ogni sposa avrà dunque l’acconciatura su misura per sé, anche senza lunghi boccoli da agghindare.

Acconciature sposa capelli medi

acconciature sposa
iStock Photo

Raccolti bassi e semiraccolti saranno i vostri assi nella manica.

Qualora abbiate optato per un taglio super glamour ma non troppo lungo e le vostre ciocche non faranno in tempo a recuperare preziosi centimetri per il giorno del sì, meglio evitare di inerpicarsi in complesse acconciature che richiederebbero extension e peripezie di vario genere: optate piuttosto per alternative più semplici ma che se ben strutturate potranno dare grandi soddisfazioni.

La prima opzione sarà dunque quella di puntare su un effetto ondulato, capace di dare volume alla chioma, da armonizzare poi con trecce e torchon che doneranno estro al tutto.

Se però non volete rinunciare al raccolto che senza dubbio garantirà un finish più chic vi consigliamo di concentrarvi sulla zona della nuca. I capelli infatti non avranno mai volumi elevati e dunque sarà meglio optare per raccolti bassi, più discreti ma che potrete arricchire poi con nastri e accessori vari che doneranno spessore al tutto.

Acconciature sposa capelli ricci

acconciature sposa
iStock Photo

La garanzia che gli indomabili ricci vengano contenuti nel gran giorno è ciò che ogni sposa dai capelli ingestibile pretende.

Per fare ciò lo strumento migliore sarà senza dubbio un bel raccolto, capace tra elastici e forcine di bloccare i nostri ricci con un effetto romantico e chic che durerà incrollabile durante l’intero evento. Chignon e trecce sono opzioni estremamente appetibili a tale scopo, che possono essere gestite in modo più casual, magari scompigliato, o in modo più rigoroso, tirando maggiormente i capelli o costringendoli in strutture più rigide, ovviamente con grande dispendio di lacca annesso.

Il volume senza dubbio non mancherà e la vostra chioma imponente si trasformerà in punto focale dell’intero look.

E gli accessori? Be’ senza dubbio potete approfittarne ma ricordate di non esagerare: i capelli sono già di per sé protagonisti nel caso dei ricci meglio dunque evitare di aggiungere ulteriore carico.

Acconciature sposa capelli sciolti

acconciature sposa
iStock Photo

Tenere i capelli sciolti durante il girono delle proprie nozze implica in primo luogo un grande lavoro di manutenzione. Lunghezza e colore andranno studiati con cura per esaltare forma del viso e incarnato della sposa al meglio.

Una volta fatto ciò bisognerà decidere la piega: ci sono certo opzioni interessante per il liscio ma sono onde e boccoli ad avere solitamente la meglio in simili circostante, garantendo il tocco casual ultimamente tanto in voga.

Si può poi scegliere di applicare semplicemente una coroncina, un intreccio di fiori (ma anche un grande fiore laterale o piccoli boccioli tra le ciocche) o un cerchietto e concludere così il look o dare un piccolo tocco extra attraverso qualche ciocca intrecciata, piccoli torchon o un semiraccolto particolarmente minimal, un tocco di vera acconciatura che valorizzerà le lunghezze.

Acconciature sposa raccolti

acconciature sposa
iStock Photo

Ecco qui la scelta più comune, quella che garantisce sempre grande eleganza e una ricercatezza che certo non passerà inosservata.

Anche se le moderne tendenze sembrano spingere la sposa verso scelte dal sapore (almeno in apparenza) più casual, il raccolto, solitamente rigoroso, elaborato e molto elegante, continua a esser una valida opzione, soprattutto grazie alle recenti variante dal sapore messy ideate negli ultimi anni dagli esperti del settore.

Se dunque cercate un’acconciatura sposa dall’aspetto, leggero, fresco e moderno, uno scrigno scompigliato o un raccolto a base di trecce e nodi sono opzioni più che papabili.

Vi sono poi le alternative più rigorose e formali, magari punteggiate di fiori o punti luce, che saranno perfette per un matrimonio serale e un po’ più elegante.

Ricordate poi di armonizzare il raccolto al vostro volto: potete stare per una collocazione alta, qualora abbiate necessità di allungare il volto, o laterale per riproporzionare i lineamenti e un naso magari non propriamente diritto.

Si tratta certo di scelte particolari: ecco perché rivolgersi a un esperto appare una buona opzione.

Acconciature sposa con velo

acconciature sposa
iStock Photo

Quando da bambine immaginiamo il giorno delle nostre nozze c’è un dettaglio che non manca quasi mai: il velo!

Se quando il grande momento arriva volete allora vedere il sogno realizzato in ogni dettaglio non può erto mancare questo dettaglio al quale ogni altra cosa dovrà commisurarsi, inclusi i capelli.

L’acconciatura sposa in caso di velo deve rispettare lo stile di quest’ultimo che può essere più o meno pretenzioso, più o meno semplice, country, retrò. iper moderno.

A seconda di quale declinazione si sceglie si opterà allora per un rigoroso chignon, un messy bun, un raccolto intrecciato o anche lunghe ciocche sciolte e ondulate. Il velo non è dunque un limite per alcun genere di acconciatura, semplicemente impone le linee guida per lo stile da perseguire.