Home Uomini & Donne

Nilufar Addati, la scelta per concludere il trono a Uomini e Donne

CONDIVIDI

Nilufar Addati sceltaNilufar Addati sta oramai giungendo alla conclusione della sua avventura come tornista di Uomini e Donne. il momento della scelta pare essere dietro l’angolo.

Alla fine ne son rimasti solo due. Quel percorso iniziato tra mille tentennamenti, lacrime e tensioni ha portato al definitivo sfoltimento della corte di corteggiatori, lasciando Nilufar Addati con solo due nomi tra cui effetuare la sua attesissima scelta finale: Nicolò Ferrari e Giordano Mazzocchi. Non che i tentennamenti siano finiti ovviamente: la tronsita di Uomini e Donne non ha mai smesso di msotrare tutta la sua fragilità e un pizzico di insicurezza figlio, senza dubbio, della sua giovane età.

Vent’anni appena compiuti, Nilufar Addati dovrà infatti a breve scegliere l’uomo con cui crede di poter condividere un futuro. Da quasi un mese oramai il cerchio si è stretto attorno ai due corteggiatori di cui sopra ma tuto il carattere mostrato come corteggiatrice sembra aver smesso di assistere Nilufar appena salita sul trono e così la scelta finale stenta ad arrivare.

E pensare che c’era chi avrebbe giurato che scartata l’opzione Lorenzo Riccardi, che dopo mille vai e vieni le ha preferito Sara Affi Fella, tutti i nodi si sarebbero sciolti con rapidità. invece eccoci ancora qui a domandarci: chi sceglierà Nilufar Addati?

Il pubblico sembrerebbe preferire Giordano Mazzocchi ma Nicolò non molla la presa e ha recentemente guadagnato puntic onun bacio che ha letteralmente fatto fuggire il rivale.

Nilufar Addati scelta Nicolò Ferrari

Nilufar Addati scelta
Foto da www.instagram.com/nicolo_federico_ferrari

La prima opzione di Nilufar Addati è lui, Nicolò Ferrari, il ragazzo che da tempo sembra oramai non avere dubbi: Nilufar è la donna della sua vita.

Figlio di un noto imprenditore nel settore servizi, Nicolò sembra essere il classico buon partito. Classe 1994, laureando in giurisprudenza ma con sogni di carriera nella politica, Nicolò sembra avere il futuro spianato, in futuro nel quale Nilufar sarebbe la vera e propria ciliegina sulla torta.

Il suo ingresso a sorpresa a gennaio nel cast del trono classico di Uomini e Donne ne ha subito messo in luce tutto il fascino di ragazzo glamour, attendo all’aspetto fisico per il quale passa lunghe ore in palestra e sceglie con cura ogni dettaglio dell’abbigliamento. Un tipo che certo non poteva passare inosservato e che Nilufar ha conquistato già alla primssima esterna:

“Durante la prima esterna c’è stato un colpo di fulmine, cosa che mi è capitata pochissime volte. All’inizio pensavo fosse dovuto al contesto, invece col passare delle settimane l’interesse per Nilufar è cresciuto sempre di più. E non mi sono lasciato scappare la possibilità di conoscere una ragazza così speciale. Avevo questa possibilità e l’ho sfruttata. Posso dirlo senza problemi: lei è la donna giusta per me”

Peccato però che il pubblico non la pensi esattamente allo stesso modo. Il profilo da “figlio di papà” di Nicolò, perennementi diviso tra serata nel jet set, auto extralusso e abiti griffati, non lo rendecerto poplare ma, ciò nonostante, eccolo ancora lì alottare per il cuore della sua bella. E ciò nonostante gli iniziali malumori legati alla propensione particolare di Nilufar nei confronti di Lorenzo Riccardi e la rivalità con Giordano Mazzocchi, il più amato dal pubblico.

Nicolò prosegue per la sua strada e lo fa con tale convinzione da mettere a segno una stoccata potenzialmente decisiva proprio sul limitare della scelta. Ha finalmente ottenuto il tanto agoniato bacio da Nilufar, un momento così romantico da mandare Giordano su tutte le furie e da fargli abbandonare il programma, lasciando intendere di non voler più tornare sui suoi passi.

Che Nicolò abbia segnato il punto decisivo?

Nilufar Addati scelta Giordano Mazzocchi

Nilufar Addati scelta
Foto da www.instagram.com/giordano_mazzocchi

E’ lui, il più amato dal pubblico. Giordano Mazzocchi, il bel corteggiatore nato ad Avezzano il 18 dicembre 1996. Molto giovane dunque, proprio come Nilufar, e dunque, agli occhi del pubblico, perfetto per lei. Certo, molto avrà contribuito anche il suo fisico scolpito su un’altezza di un metro e novanta, frutto di una viscerale passione per lo sport, in particolare per le discipline invernali come lo sci. Di questa passione Giordano ha fatto anche un lavoro, trasformandosi durante l’inverno in istruttore di sci in quel di Ovindoli, per passare poi in estate alle spiagge di Gallipoli, dove fa il pr.

La sua avventura a Uomini e Donne non è però iniziata con Nilufar. Il ragazzo era già stato corteggiatore di Ludovica Valli, che poi lo eliminò in virtù proprio della sua età, decisamente troppo giovane per lei. All’epoca risale l’inizio della rivalità con Lorenzo Riccardi che, ironia della sorte, ha poi ritrovato anche durante il trono di Nilufar. A dirla tutta il diretto interessato si è sempre dichiarato grande amico di Giordano che ha invece spiegato come spesso avesse visto secondi fini nel comportamento di Lorenzo, troncando poi l’amicizia quando costui si dichiarò per Nilufar.

Ora però che Lorenzo ha optato per Sara Affi Fella la strada di Giordano appariva spianata verso la vittoria finale, peccato che un ultimo tiro mancino di Nicolò abbia mischiato nuovamente le carte.

Da quanto Nilufar ha baciato Nicolò, Giordano ha infatti abbandonato gli studi di Uomini e Donne, proprio in prossimità della scelta finale della tronista. Quest’ultima ha deciso di non inseguirlo, spingendo a sua volta il ragazzo a non fare più ritorno in trasmissione. Durante l’ultima puntata Giordano risultava infatti assente e, nonostante le richieste telefoniche della redazione, non ha voluto parlare con Nilufar: che la sua esperienza a Uomini e Donne si sia conclusa così, con quel “ho dato più baci a Maria che a te”?