Home Pelle

Pelle del viso secca: quali le cause e quali i rimedi, anche naturali

CONDIVIDI
pelle secca viso
iStock Photo

La pelle del viso secca può essere fastidiosa, antiestetica e problematica. Scopriamone insieme le principali cause e i rimedi a cui affidarci, soprattutto quelli naturali e fai da te.

La pelle tira, si arrossa, appare ruvida, tesa e spesso desquamata o addirittura pruriginosa. Avete già capito? Eh sì, stiamo parlando proprio di lei, la pelle secca, un vero e proprio flagello per molte donne e spesso la causa di ciò che più temiamo: un invecchiamento precoce.

Già perché se è vero che chi soffre di pelle grassa deve far i conti con imperfezioni a non finire, tra cui, solo per citarne alcune, brufoli, punti neri e un costante effetto lucido, è altrettanto vero che costoro difficilmente conosceranno il flagello di rughe e segni d’espressione. Le pelli grasse invecchiano, per così dire, meglio, la pelle secca invece deve fare i conti con il pericolo zampe di gallina sin troppo presto.

Ecco allora che comprendere ciò che si nasconde dietro questa particolare tipologia di pelle può essere la vera chiave di volta per la nostra bellezza. Capire le cause e i rimedi per fronteggiare una pelle secca è il primissimo step verso una cura mirata del proprio viso con tutti i benefici che ne possono conseguire.

I sintomi più classici di una pelle secca, ovvero di una pelle che perde facilmente idratazione, sono tensione e ruvidezza: per alcuni è una condizione costante, per altri si affaccia con l’avanzare dell’età e, per altri ancora, è legata a determinati contesti climatici o a periodi di stress. Nei casi più estremi si può arrivare a una desquamazione, o anche a un fastidioso prurito, che sono spesso la porta verso le tanto temute rughe.

Come evitare questa terribile escalation? Cercando di trattare la nostra pelle come merita. Importante sarà individuare le cause della secchezza e trovare poi i giusti rimedi da applicare con costanza per riportare il viso a un giusto livello di idratazione. Comprendere il proprio tipo di pelle del resto è sempre uno step essenziale per la cura della propria bellezza: oggi vi insegniamo come decifrare e affrontare al meglio i problemi di una pelle secca.

Pelle secca viso: cause

pelle secca viso
iStok Photo

Il termine medico con cui si definisce la pelle secca è Xerosi (dal greco ‘xero’, ‘secco’, e ‘osi’ che significa ‘malattia’). Le sue cause possono essere diverse, da dividere in fattori interni, esterni e contingenti.

I fattori esterni della secchezza cutanea del viso sono quelli che provocano il danneggiamento della naturale barriera lipidica di superficie, quella volta a trattenere l’idratazionee far sì che, letteralmente, l’acqua non evapori lasciando la pelle “a secco”. Questi fattori esterni sono per lo più ambientali o legati a un errato trattamento a cui (paradosso dei paradossi) noi stesse sottoponiamo quotidianamente la nostra pelle. Tra le cause anbientali annoveriamo:

  • le temperature estreme (sia calde che fredde),
  • gli sbalzi climatici,
  • i cambi di stagione
  • l’esposizione ai raggi solari (motivo per cui usare una buona crema con SPF adeguato e possibilmente priva di profumi e coloranti irritanti è semplicemente ESSENZIALE).

E noi invece, come concorriamo alla secchezza della nostra pelle? Essenzialmente con lavaggi troppo frequenti e a base di prodotti inadeguati, magari troppo aggressivi e che lavano via i naturali lipidi della pelle. Anche utilizzare acqua troppo calda per lavare il viso ne agevola la secchezza, andando a intaccare la barriera lipidica: sebbene in inverno dunque crogiolarsi nell’acqua fumante appare come idilliaco sarebbe meglio optare per temperature, per così dire, più miti.

Infine ricordiamo anche che l’uso di alcuni farmaci può intaccare l’idratazione della pelle, ad esempio hanno questo effetto quelli volti a controllare la pressione arteriosa.

Quelli più insidiosi e difficili da fronteggiare sono però i fattori interni. Come porsi infatti quando a causare la pelle secca sono i livelli ormonali o un’eredità genetica che ci rema contro? La battaglia in questi casi è dura. Ricordiamo inoltre che con l’invecchiamento la pelle perde la sua naturale capacità di produrre sudore e lipidi, divenendo così più incline alla secchezza.

Qualcosa che però possiamo controllare è il nostro stile di vita. Evitare di fumare è ad esempio un toccasana anche per la pelle (senza tener conto di tutti gli altri benefici spesso assai più importanti), così come seguire una corretta alimentazione: acidi grassi insaturi e di vitamine  sono esenziali per il corretto funzionamento della pelle, così come bere le giuste quantità di acqua ogni giorno.

Pelle secca viso: rimedi

pelle secca viso
iStock Photo

Una volta conosciute le cause sarà anche più facile individuare i rimendi per la pelle secca.

Evitare i fattori contingenti è ad esempio il primissimo passo da compiere. Facciamo allora in modo di nonvconcederci troppo spesso lunghi e voluttuosi bagni caldi, di non esporci ai raggi solari negli orari più bollenti e di sottoporre la nostra pelle al getto dell’aria condizionata o a quello del termosifone.

Il secondo step consiste, ovviamente, nell’utilizzo di prodotti adeguati per la cura quotidiana del nostro viso. Essendo la pelle secca spesso anche una pelle sensibile, il primissimo consiglio che ci sentiamo di dare è quello di evitare prodotti contenenti profumi, coloranti e parabeni, troppo aggressivi e causa spesso di irritazioni.

Per quanto riguarda la scelta del detergente un’ottima idea potrebbe essere quella di affidarsi a prodotti a base di acqua con l’aggiunta di fattori idratanti. Qualora poi la secchezza fosse veramente importante i detergenti oleosi potrebbero essere una vera e propria manna dal cielo. Ricordate comunque che sarà in generale sempre meglio prediligere prodotti delicati, capaci di riportare la giusta idratazione senza aggredire la barriera lipidica della pelle.

La crema da applicare mattina e sera svolge in questo caso un ruolo essenziale. I prodotti su cui puntare sono non solo quelli capaci di apportare grande idratazione ma,soprattutto, quelli in grado di ripristinare i fattori naturali di idratazione mancanti, quelli che attraggono l’acqua e la legano nello strato corneo o nello strato superiore della pelle, trattenendola e garantendo un apporto idratante costante.

Nel caso di una pelle matura vi consigliamo di aggiungere a tutto ciò un buon siero, capace di rallentare e ridurre la formazione delle rughe. Un prodotto a base di acido ialuronico è senza dubbio la scelta più adeguata in simili circostanze.

E se vi servisse un’azione S.O.S. dell’ultimo minuto? Chi ha la pelle grassa farebbe sempre bene a tenere in borsa una boccetta di acqua termale: ricca di sali minerali è perfetta per dare sollievo e idratare la pelle secca.

Pelle secca viso: rimedi della nonna

pelle secca viso rimedi
iStock photo

I primissimi provvedimenti da prendere per combattere una pelle secca sono assai banali e immediati, legati pe rlo più a una sana alimentazione (del resto la bellezza parte sempre da dentro):

  • Evitare i cibi ricchi di sale
  • Prediligere cibi liquidni come minestre, zuppe e passati
  • Non dimenticare spuntini a base di frutta secca (ricca di vitamina E)
  • Bere tanto e, soprattutto, spesso (porta sempre una borraccia con tè e aiutati anche con tisane e affini)

Fatto ciò non resta che trovare la routine migliore per la propria pelle. Oltre a scegliere prodotti validi anche una serie di piccli rimedi fai da te potrebbero risultare molto utili. Ve ne elenchiamo alcuni assai interessanti da provare:

Maschera viso intensiva al miele – Il miele è un antibiotico naturale, tra i più potenti in natura. Scaldato in un pentolino e unito a un buon olio naturale, alla lavanda per esempio, può esser massaggiato sul viso e lasciato agire per alcuni minuti, per un effetto lenitivo e, al tempo stesso, idratante. Ottima anche la maschera al miele e farina d’avena che vi avevamo consigliato tempo fa.

Latte detergente fai da te – Scaldare in un pentolino un po’ di latte con alcune gocce di olio di karitè e argan (entrambi ricchi di vitamina E quindi perfetti per combattere radicaliliberi e invecchiamento) vi regalerà il perfetto detergente da massaggiare sul vostro viso per eliminare ogni traccia di sporco e donare nuova luce e nutrimento. Anche le ricette che vi avevamo proposto tempo fa per il latte detergente alla calendula o quello al cocco potrebbero tornare utili.

Oli naturali – Importante sarà assicurarsi che siano puri e privi di ogni ingrediente non propriamente bio. Uniti in qualche goccia potenzierano enormemente le vostre creme e, nei casi più estremi, possono anche esser applicati in purezza ma in piccoli quantitativi da massaggiare con cura direttamente sul viso. Da preferire olio di mandorle, karitè, rosa mosqueta, avocado, cocco e argan.

Scrub leggero – La pelle secca non è certo una pelle da aggredire ma una piccola esfoliazione per rimuovere le cellule morte ogni tanto ci vuole. Potete farlo con un pizzico di zucchero unito agli oli naturali di cui sopra, così da nutrire mentre esfoliate. Potreste porvare anche lo scrub allo yogurt e rosmarino che vi avevamo già proposto.

pelle secca viso
iStock photo

Pronte allora a prendervi cura della vostra pelle secca? Se saprete capirla e trattarla al meglio state purcerte che smettera di essere il vostro problema numero uno.