Pelle: l’abbronzatura? Prendiamola nel modo giusto!

Abbronzatura con olio di carota
Abbronzatura con olio di carota fai-da-te (Pixabay photo)

Le belle giornate di sole stanno arrivando e iniziare ad abbronzarsi in modo giusto, garantirà una tintarella perfetta e duratura.

Le scelte che si faranno sin dalla prima esposizione al sole, faranno la differenza per quanto riguarda l’intensità dell’abbronzatura ma soprattutto la salute della pelle, che deve essere sempre la priorità assoluta sopratutto quando si parla di tintarella.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Corpo: il fango termale, alleato di bellezza senza tempo 

I consigli per avere un’abbronzatura perfetta e in piena salute

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle: Ultherapy, la nuova tecnologia di lifting senza bisturi 

La prima cosa da fare se si dovrà affrontare le prime giornate al mare, è senza dubbio uno scrub esfoliante su viso e corpo. Eliminare lo strato di cellule morte rappresenta la scelta migliore per iniziare ad esporre la pelle ai raggi solari.

Il secondo fattore fondamentale sarà l’idratazione. La pelle dovrà essere sempre idratata, prima, durante e dopo l’esposizione. L’abbronzatura infatti è una reazione protettiva delle pelle, che esposta ai raggi Uv tenderà a disidratarsi e a tirare. Bere molta acqua, aiuterà la pelle a restare fresca anche dall’interno.

Si potranno inoltre assumere integratori a base di betacarotene, vitamina C e sostanze antiossidanti.

Utilizzare sempre la protezione solare sia sul viso che sul corpo. Per le prime esposizioni sarà bene utilizzare una 50 per poi scalare fino alla 30 sul corpo, mentre per il viso, sarebbe bene mantenerla alta per tutta la stagione.

Anche la scelta del costume da bagno influirà sulla riuscita di una tintarella perfetta. Il reggiseno dovrà essere minimal e soprattutto dotato di spalline eliminabili. Anche lo slip dovrà essere privo di troppi fronzoli.

L’esposizione solare dovrà essere evitata nelle ore più calde e la protezione solare dovrà essere rinnovata dopo ogni bagno al mare o in piscina.

Evitare assolutamente l’utilizzo di oli privi di filtri protettivi o di creme a base di alcool. Questi prodotti provocherebbero soltanto delle scottature.

Per quanto riguarda l’alcool dovrà essere accuratamente evitato ogni tipo di profumo sulla pelle. A contatto con il sole, provocherebbero delle macchie impossibili da eliminare. Esistono acque profumate perfette per l’estate in ogni profumeria.

GUARDA IL MAKEUP TUTORIAL -IL VIDEO ESCLUSIVO-