Home Make Up

Trucco occhi: dai marroni ai verdi, un tutorial passo dopo passo

CONDIVIDI
trucco occhi
iStock Photo

Dalla base all’ultimo tocco di eyeliner: tutti i segreti del trucco occhi, con consigli su come procedere passo dopo passo e come armonizzarlo al colore degli occhi e alle sue forme.

Nell’epoca delle make up artist che spopolano su Youtube, dei marchi di profumeria popolari almeno quanto le grandi griffe del mondo della moda e dei segreti beauty più elevati alla portata anche della donna meno esperta del settore, ecco che il trucco diventa un vero e proprio must a cui sembra impossible rinunciare.

Se molte donne si accontentano di padroneggiare l’ABC dell’arte del make up ce ne sono altre che ne vogliono esplorarne ogni possibile risvolto e frontiera, arrivando a realizzare look degni del miglior red carpet. In quest’ultimo caso inutile dire che il successo passa senza dubbio sì per una base impeccabile e un contouring minuzioso (a tal proposito vi invitiamo a leggere il nsotro pezzo sui segreti di questa tecnica) ma a regalare la vera svolta sarà senza dubbio lui, il trucco occhi.

Del resto quando si dice make up ecco che immediatamente nella nostra mente si affacciano immagini di smokey eyes variopinti, seducenti linee di eyeliner e giochi di sfumature a dir poco ipnotici: trucco occhi è sinonimo dell’arte stessa del make up, almeno nell’immaginario collettivo.

VIDEO NEWSLETTER

Imparare a valorizzare al meglio il nostro sguardo è dunque una lezione che sarebbe bene apprendere in modo quanto più possibile rapido ed efficace. Come? Be’, una guida dettagliata e al tempo stesso agevole potrebbe essere la chiave di volta a cui affidarsi. Oggi CheDonna.it prova a fornirvela attraverso una serie di informazioni semplici e dettagliate che dovrebbero condurvi verso il trucco occhi che avete sempre sognato.

Che ne dite, ci proviamo insieme? Le prime scelte saranno basate sul colore dei nostri occhi.

Trucco occhi verdi

trucco occhi verdi
iStock Photo

Ognuna di noi si trucca come vuole, con i colori che preferisce e le nuance che in una data giornata sente più vicina al proprio carattere e umore.

Detto ciò dobbiamo però sottolineare che anche nel trucco, così come in ogni altra arta, ci sono delle regole guida che occorre conoscere, per poi scegliere se seguirle o sovvertirle. Ecco allora che quando si tratta di esaltare unos guardo si deve ricorrere alla cara vecchia ruota dei colori, un’inseparabile guida per le appassionate di trucco. Come spiega Clio Zammatteo, icona delle make up artist nostrane sbarcate su Youtube, sul suo blog, nella ruota dei colori “gli spicchi opposti sono quelli che creano contrasto, mentre quelli vicini sono in armonia, ma non si valorizzano completamente”.

Ecco allora che se vogliamo valorizzare gli occhi verdi dobbiamo guardare la nostra ruota e scoprire quali sono i colori opposti allo smeraldo.

trucco occhi colori
iStock Photo

Rosso, arancione e viola sono le tinte che individuiamo immediatamente come complementari del verde. Le opzioni dunque non mancano e anche chi non volesse osare potrà senza dubbio trovare ombretti e eyeliner perfetti per risaltare il verde dei propri occhi. Non occorre infatti per forza puntare sulle accese sfumature dell’arancio, basterà scovare tinte dai toni caldi, arricchite da pigmenti che virino verso il rosso.

Ricordate però: mai lesinare sull’intensità. Gli occhi chiari raramente giovano delle tinte pastello: meglio dunque optare per colori pieni e intensi, capaci di dare definizioni e di non far apparire l’occhio troppo slavato.

E se invece volessimo usare i colori che affiancano in verde nella nostra ruota? Otterremo un effetto più soft e meno incisivo ma certo non da disdegnare.

Trucco occhi marroni

truco occhi marroni
iStock Photo

Molti li considerano gli occhi un po più banali ma, sorpresa delle sorprese, quando si tratta di trucco siete voi le più fortunate.

Osservate infatti bene la ruota dei colori: dove sitrova il marrone? Avrete notato che questa tonalità non ha un suo proprio spicchio e questo può voler dire solo una cosa: il marrone sta bene con tutto!

Sbizzarritevi dunque giocando con diverse sfumature, cambiando di giorno in giorno e creando accostamenti sempre nuovi. Se proprio volete qualche dritta sappiate solo che per le ragazze dagli occhi nocciola ma di un tono più chiaro sarà bene seguire la regola di cui sopra: meglio tinte intense e vibranti. Per il resto, largo alla fantasia!

Trucco occhi azzurri

trucco occhi azzurri
iStock Photo

Sono gli occhi romantici per eccellenza, quelli ambiti da tutti e che colpiscono al primo sguardo.

Ricordiamo innanzi tutto che l’azzurro è un colore freddo e quindi sarano le sfumature più calde, per contrasto, a esaltarlo maggiormente. Le sfumature dell’arancio saranno in particolare da privileggiare: un bel eyeliner ramato potrebbe dare a ogni look il suo tocco vincente.

E per i colori freddi? Potrete sperimentare le varianti del blu ma ricordate che l’effetto non sarà mai dirompente.

Trucco occhi piccoli

trucco occhi piccoli
iStock Photo

Chi non vorrebbe uno sguardo da cerbiatta e, soprattutto, sempre in primo piano? Non tutte siamo però state benedette da Madre Natura e la “piaga” affligge molte. Niente paura però, basterà sapere come muoversi e lo sguardo si ingrandirà all’istante.

Le armi vincenti su cui puntare sono: piegaciglia, matita color burro, tightlining, matita nera e eyeliner.

Quest’ultimo darà subito l’effetto occhi da gatta mentre per la rima inferiore opteremo per matita color butto all’interno e matita nera all’esterno, così da dare apertura e intensità nel medesimo tempo. Le ciglia piegate con cura e la matita nera sulla rima interna superiore (il tightlining appunto) saranno i tocchi fianli vincenti

Trucco occhi grandi

trucco occhi grandi
iStock Photo

Incredibile ma vero: anche il grande quando è troppo pul stancare! Il rischio infatti qui è di scivolare nel temuto occhio a palla (decisamente poco gradevole). Meglio duqnue allungare un po’ lo sguardo rendendolo, in fin dei conti, anche più seducente.

Si tratta ovvviamente di uno sguardo da valorizzare, optando però per colori intensi ma mai sopra le righe, come i fluo o i troppo scimmer. Il mascara sarà vostro amico, così come un tocco di eyeliner concentrato però sull’angolo esterno per sollevarlo quanto basta. Ricordate però che le forme troppo geometriche striderebbero eccessivamente con la forma naturale del vostro occhio: la parola d’ordine perciò resta come sempre SFUMARE!

Trucco occhi infossati

trucco occhi infossati
iStock Photo

E’ uno sguardo naturalmente intenso ma in cui la palpebra mobile quasi scompare. Ciò farà si che possiate dimenticare anche la sola esistenza dell’eyeliner, la cui applicazione sarebbe quasi impossibile, preferendo invece gli smokey eyes ben sfumati, intensi ma contenuti abbinati a ciglia mozzafiato.

Pertirare poi fuori lo sguardo ricordate di illuminare sempre il contorno occhi.

Trucco occhi cadenti

trucco occhi cadenti
iStock Photo

Per alcuni è uno di quei difetti da correggere a tutti i costi per altri sinonimo di uno sguardo languido che spesso conquista. Qualora faceste però parte dei convinti avversatori dello sguardo cadente e ambiste a “risollevare un po’ la situazione” sappiate che il make up giunte in vostro soccorso soprattutto sotto forma di eyeliner e mascare.

Ciglia folte e ben curvate vi faranno ottenere un effetto istantaneo di apertura dello sguardo e la linea nera sapientemente realizzata solleverà l’angolo esterno in un istante. Ancora meglio sarà se la linea viene eseguita con una matita e sapientemente sfumata: lo sguardo si solleverà guadagnando in dolcezza e intensità. Gli smokey eyes tendenti all’esterno sono perfetti per voi, con un tocco chiaro nell’angolo interno che completerà l’opera alla perfezione.

trucco occhi
iStock Photo

Ora che conoscete tutti i segreti e le teorie da applicare per esaltare il vostro sguardo divertitevi pure a creare il trucco occhi che piùvi aggrada, ricordando però un dettaglio importante: il trucco migliore è quello destinato a durare a lungo!

Nulla di peggio di un ombretto che va nelle pieghe o uno eyeliner sbafato: prepara sempre bene la base de tuo trucco, eliminando il sebo in eccesso e applicando un buon primer (se proprio non lo hai andrà bene anche un velo di correttore), ricordandoti poi di curare anche la zona circostante l’occhio, soprattutot le sopracciglia (cliccando qui troverai una guida completa).

Per il resto, buon trucco occhi a tutte!