Makeup: il piegaciglia, questo sconosciuto

0
6

Il piegaciglia, uno degli strumenti di bellezza più antichi al mondo che ancora oggi non è stato soppiantato da ciglia finte e mascara che promettono ciglia incurvate.

C’è chi lo ama e non ne può fare a meno e chi lo detesta, considerandolo un vero e proprio strumento di tortura, resta il fatto che quando lo si utilizza, la differenza si vede!

Le ciglia appiano incurvate, l’occhio più aperto ed incorniciato da un ventaglio che non ha nulla da invidiare alle più belle ciglia finte in commercio.

La verità è che il connubio piegaciglia e mascara, se utilizzati in modo giusto regalano lo sguardo magnetico che ogni donna desidera trovare con il makeup.

Il piegaciglia nella storia ed il suo perfetto utilizzo

Il piegaciglia è uno strumento di bellezza che affonda le sue radici nel lontano 1931, quando un certo William McDonnel lo ideò chiamandolo ‘Kurlash’. Nel pubblicizzarlo esso prometteva occhi degni delle più belle star di Hollywood.

Poi arrivò la seconda guerra mondiale ed il piegaciglia venne rilegato nel cassetto fino agli anni ’50 quando torò in prima linea con una testimonial d’eccezione, la bellissima attrice e Principessa del Principato di Monaco, Grace Kelly.

Da allora, milioni di donne lo utilizzano ogni giorno e ne sono stati creati diversi, come quello termico, di ultima generazione che in pochi secondi piega le ciglia assicurando un risultato duraturo.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Verde e viola per il make up più vivace di sempre 

Per utilizzarlo in modo giusto, si dovrà appoggiare sull’occhio lasciando inserire le ciglia tra i due gommini di silicone. La piega perfetta deve avvenire in tre parti, alla base, a metà lunghezza e sulle punte delle ciglia.

Il piegaciglia, potrà essere scaldato per un secondo con il calore del phon, stando attenti a non farlo troppo rovente, e l’effetto ottenuto sarà quello termico.

Le ciglia però, sottoposte allo stress della piega, avranno bisogno di cure particolari. Prima di tutto, ogni sera andranno struccate alla perfezione. Con l’aiuto di uno struccante bifasico e di un cotton fioc, si dovrà eliminare ogni traccia di matita e mascara, soprattutto quello depositato alla base delle ciglia.

Ogni sera poi, sarebbe buona cosa, applicare dell’olio di ricino sulle ciglia per rinforzarle e renderle più belle e sane.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Make up estivo: 5 prodotti salvavita a prova di afa e bellezza 

GUARDA GRANDE FRATELLO VIP, CHI SARANNO I CONCORRENTI? -IL VIDEO-