Scopri cosa succede al tuo corpo se prendi l’abitudine di dormire sulla schiena

Sdraiarsi sulla schiena, scopri cosa accade al tuo corpo se inizi a dormire in questa posizione.

In quale posizione dormi generalmente? La posizione che scegliamo per dormire può rivelare molte informazioni sulla nostra personalità e sulla nostra salute. E’ stato inoltre scoperto che la posizione che assumiamo nel sonno avrebbe una certa influenza anche sulle nostre finanze. Oggi ti riveliamo la cosa incredibile che accade al nostro corpo se dormiamo sulla schiena.

Scopri il motivo incredibile per cui dovresti dormire sulla schiena

Dormire sulla schiena benefici
Photo AdobeStock

Dormire sulla schiena secondo gli esperti è tra le migliori posizioni del sonno. Il motivo è semplice, si tratta di una posizione che ci permette di distribuire uniformemente il peso del nostro corpo andando a ridurre i punti di pressione e a favorire il corretto allineamento di testa, collo e colonna vertebrale.

Ma il vero ed incredibile motivo per cui dovresti iniziare a dormire in questa posizione è un altro: dormire sulla schiena preserva la tua giovinezza.

Se cerchi un rimedio anti-aging puoi mettere in pratica questo mentre dormi. Assumere questa posizione ti aiuta a prevenire le rughe e mantenere un incarnato sano.

Andiamo a vedere nello specifico l’impatto di questa posizione sulla tua bellezza e i motivi per cui dovresti prendere questa abitudine per dormire:

  • Le guance non saranno più cadenti

Dormire sulla schiena non ti fa schiacciare le guance durante il sonno e al risveglio non avrai sul viso i segni del cuscino, segno inequivocabile che il tuo viso ha vissuto una sofferenza nelle ultime 8 ore.

  • Migliora la circolazione sanguigna

Questa posizione non compromette la circolazione sanguigna e lo noterai osservando che i tuoi occhi sono meno gonfi al risveglio. Quando si schiaccia il viso sul cuscino infatti il sangue potrebbe accumularsi nella zona oculare e amplificare le occhiaie e le borse sotto agli occhi. Se dormi sulla schiena ti risveglierai con un aspetto migliore e una pelle liscia e rosea, e per finire dirai addio alle occhiaie.

  • Niente più mal di schiena

Dormire sdraiati sulla schiena ti aiuta ad allineare la colonna vertebrale, ovviamente affinché questo avvenga non dovresti tenere troppi cuscini sotto la testa. Spesso si dorme rannicchiati in posizioni scomode ed è il principale motivo per cui al risveglio si avverte mal di schiena.

LEGGI ANCHE —-> Rimandare la sveglia: l’abitudine sbagliata che rovina il sonno

Nonostante l’elenco dei benefici che derivano dall’adottare questa posizione durante il sonno, alcuni esperti sconsigliano questa posizione alle persone che:

  • tendono a russare
  • soffrono di reflusso gastrico
  • soffrono di apnea nel sonno

Per tutti gli altri questa posizione è ottimale e lo è ancora di più se ponete un cuscino sotto le ginocchia in modo che le gambe restino un pò sollevate per stimolare la circolazione sanguigna.

Lo stratagemma del cuscino sotto le ginocchia ti aiuta a non avere glutei piatti.

Un ultimo suggerimento è quello di dormire con le braccia allineate e non sollevate in modo da non ostacolare la circolazione ed evitare compressioni a livello dei tendini delle spalle.