Unghie Double French | Il modo giovane e moderno di portare unghie super classiche

Le unghie Double French sono la variante del classico French che farà impazzire soprattutto le ragazze giovani e che vogliono portare sulle proprie unghie una ventata di novità.

Quando si pensa a una manicure elegante e discreta, che possa essere portata tutti i giorni per tutti i giorni dell’anno, sicuramente una delle manicure che viene in mente più spesso è il french.

Secondo lo schema tradizionale questa tecnica consiste nella realizzazione di una lunetta di colore bianco nella parte superiore di unghie dipinte in colori neutri o nude. In pratica serve a esaltare e rendere più intenso e regolare il bianco della lunetta naturale delle unghie.

Ovviamente le nail artist di tutto il mondo si sono sbizzarrite utilizzando ogni tipo di colore per realizzare french manicure che ricalcano lo stesso schema di quello classico ma in maniera molto più originale e appariscente.

Con l’andar del tempo però anche le unghie con un french colorato possono venire a noia: ecco allora che a rinnovare questa manicure arriva il double french.

Unghie Double French: doppia lunetta e tante varianti

unghie double french
(Pinterest)

Le unghie double french si realizzano eseguendo due linee, o lunette, sulla parte superiore dell’unghia. Seguire la forma dell’unghia è ancora strettamente necessario per realizzare una manicure precisa e soprattutto esteticamente adatta alla mano che la porterà, ma in questo caso specifico l’obiettivo non sarà più replicare la lunette naturale delle unghie.

Leggi Anche => La forma di unghie migliore per la tua mano? Eccola!

Si potrebbe addirittura scegliere di coprire la lunetta naturale delle unghie con lo stesso smalto nude o chiaro che si utilizza per la base su cui realizzare il double french. In questo modo, su una base dal colore perfettamente omogeneo, le lunette del double french risalteranno molto meglio.

Una considerazione: il double french manicure è ideale per le unghie a mandorla squoval, sta meno bene sulle unghie a ballerina.

Unghie Double French da sposa

A seconda dei colori con cui vengono dipinte, le unghie double french assumono un “carattere” completamente differente. Nella variante bianca possono essere adottate da una sposa moderna che abbia voglia di una manicure classica ma non scontata.

Il double french si presta anche molto bene come decorazione di base per la maggior parte delle unghie a cui si potrà facilmente associare un tipo di decorazione differente per l’anulare della fede.

Double French Manicure in rosso

Lo smalto rosso è una delle tendenze unghie che non passerà mai di moda e che si rinnova ogni anno e a ogni stagione.

Leggi Anche => Sai qual è lo smalto rosso ideale per la tua carnagione? Sceglilo così!

Eppure bisogna ammettere che una manicure completamente in rosso potrebbe risultare troppo aggressiva per alcune donne, soprattutto se molto giovani. Bisogna ammettere però che è davvero difficile rinunciare del tutto a uno dei colori più classici e versatili della nail art. Il double french in questo caso ci viene in aiuto molto bene.

In questo schema il french manicure prevede la realizzazione di due lunette ravvicinate in corrispondenza dell’estremità dell’unghia. La lunetta più alta, quindi quella più esterna, sarà realizzata in rosso, mentre la lunetta appena successiva sarà realizzata in bianco. 

Per le donne dalla carnagione olivastra o con un sottotono freddo si consiglia un bianco ghiaccio (cioè con una punta di azzurro) per creare un interessantissimo contrasto cromatico con il rosso. Naturalmente la base del french dovrà essere realizzata con un colore nude che si adegui perfettamente all’incarnato e al colore naturale delle unghie.

Double French per unghie squoval

Come già accennato, le unghie squoval sono tra le basi migliori da cui partire per la realizzazione di un double french d’effetto.

Dal momento che la decorazione dovrà seguire a perfezione la forma del margine esterno dell’unghia, ovviamente la prima lunetta sarà costituita da una semplice linea orizzontale di colore.

Quella più interna avrà invece l’arduo compito di riprendere la forma orizzontale di quella più esterna riprendendo, però, una forma tondeggiante che ricalchi la curva naturale delle unghie.

Si tratta di un lavoro di estrema precisione che dovrà essere realizzato in maniera impeccabile dalla nail artist. In caso di errori o sbavature, infatti, ogni imperfezione risulterà molto visibile rovinando l’effetto generale.

Per quanto riguarda i colori, ovviamente non c’è limite alla fantasia e alle preferenze personali, ma vale la pena di provare il double french per realizzare le unghie arcobaleno che hanno avuto moltissimo successo nel corso della scorsa primavera.

Naturalmente possono essere realizzate in colori molto saturi e accesi, ma la tendenza degli ultimi mesi indica di utilizzare delicatissimi colori pastello, che piaceranno soprattutto alle giovanissime.

Double french con dettagli in oro

Le unghie con piccoli dettagli e applicazioni in oro hanno avuto un grandissimo successo negli scorsi mesi. Si tratta di una manicure molto glamour, che potrebbe risultare impegnativa da portare ogni giorno, ma che sarà davvero perfetta per un’occasione speciale.

Il double french si sposa benissimo con i dettagli in oro, soprattutto se si utilizza una sottile linea dorata per sottolineare il nero, che consigliamo di applicare nella parte più esterna delle unghie.

Anche in questo caso, la forma ideale per realizzare questa manicure è quella ovale, ma data “l’aggressività” della manicure, val la pena di realizzarla anche sulle unghie a ballerina o a stiletto.

Unghie Double French in Rosa

Il rosa, soprattutto pastello, è una delle sfumature più amate dalle donne di ogni età: grazie a questa nuance delicatissima è possibile realizzare manicure raffinate ma non banali, in grado di adattarsi ad ogni età ed occasione. 

Il double french in rosa è perfetto per le vere amanti di questo colore super femminile, che potranno sbizzarrirsi nella sovrapposizione di due toni di rosa, uno appena più scuro dell’altro.

Il consiglio, in questo caso, è di scegliere accuratamente i due colori utilizzati per la realizzazione della manicure: se fossero davvero troppo simili tra loro la decorazione rischierebbe di non essere abbastanza visibile. Una buona alternativa consiste nello scegliere un colore nude per la base e un bel rosa per la realizzazione delle lunette.