Unghie a mandorla lunghe: come farle, a chi stanno bene, colori e nail art

0
78

Le unghie a mandorla lunghe sono la manicure più femminile, elegante e seducente che ci sia: scopriamo come realizzarla al meglio.

unghie a mandorla lunghe
Foto da Pinterest

Se le unghie a mandorla sono la forma femminile per eccellenza, le unghie a mandorla lunghe potrebbero esser definite la forma seducente per eccellenza.

La forma allungata, leggermente più stretta in punta, si presta infatti a raggiungere lunghezze notevoli, perfette per regalare ulteriore slancio alla mano di chi le sfoggia e creare al contempo una manicure di sicuro impatto.

Del resto sono le unghie delle dive anni ’50, donne che in fatto di femminilità e seduzione sapevano il fatto loro.

Ma tanto slancio e carica seducente possono donare veramente a qualsiasi mano femminile? Quali accorgimenti adottare per valorizzare al meglio le unghie a mandorla lunghe? Dopo aver esplorato tutti i segreti delle unghie a mandorla corte cerchiamo oggi di capire un po’ di più della variante lunga.

Unghie a mandorla lunghe a chi stanno bene?

unghie a mandorla nail art
Foto da Pinterest

Possiamo dire senza eccessive remore che la mandorla si presenta sempre e comunque come una forma capace di adattarsi a qualsiasi tipologia di mano.

La sua capacità di donare alle dita un aspetto più affusolato rispetto alle altre forme la rende scelta prioritaria di chi desidera dare slancio alla propria mano, rendendola sinuosa e, al contempo, iper femminile ed elegante.

Di positivo, quando si parla di unghie a mandorla lunghe, c’è anche l’opportunità di sfoggiarle veramente a qualsiasi età, senza timore di apparire un po’ âgée o, al contrario, giovanili in modo imbarazzante.

Infine, grazie ad un limatura che va a smussare di molto gli angoli, creando la famosa punta a forma ovale ma mai troppo aguzza, le unghie a mandorla sono ideali per evitare scheggiature o vere e proprie rotture.

Unghie a mandorla lunghe come limarle?

limare unghie a mandorla
Foto da Adobe Stock

La limatura per ottenere questa tipologia di forma è abbastanza semplice. Basterà limare i laterali fino ad avere una forma tondeggiante con una leggera punta, ponendo però particolare attenzione alla limatura dei laterali: essi vanno infatti rigorosamente mantenuti il più possibile paralleli, così da non scompensi su uno dei due lati.

Sebbene il procedimento non sia poi così complesso occorre tenere presente che il punto di partenza svolge un ruolo fondamentale nella perfetta realizzazione della forma: non c’è mandorla che possa partire da un’unghia con una lunghezza inferiore a 2/3 centimetri. Ecco perché molto spesso per realizzare delle meravigliose unghie a mandorla lunghe si ricorre all’allungamento in gel che garantisce solidità e centimetri a volontà.

Ma vediamo nel dettaglio i passaggi da seguire per realizzare le unghie a mandorla a casa:

  • Come ogni buona manicure sarà bene iniziare da uno scrub delle mani con prodotti idratanti e nutrienti, così da rendere la pelle liscia e luminosa;

  • Armiamoci poi d’un bastoncino d’arancia per abbassare le cuticole e di una tronchesina per togliere le pellicine di troppo;

  • Si inizierà poi a limare le unghie a mandorla partendo dai lati e proseguendo piano piano verso la punta, cercando di arrotondarle fino ad ottenere un ovale perfetto;

  • Quando sarete soddisfatte della forma, applicate sulle unghie prima una base rinforzante, poi una trasparente ed infine lo smalto prescelto;

  • Asciugata anche l’ultima passata di smalto, sarete pronte per applicare il vostro top coat.

Il video qua sotto vi guiderà passo dopo passo.

Unghie a mandorla lunghe: colori e nail art

unghie a mandorla colorate
Foto da Pinterest

La scelta di uno smalto, di un’applicazione o di un decoro di qualsivoglia genere è sempre strettamente personale.

Ogni donna ama infatti esser più o meno originale, più o meno grintosa, più o meno seducente: una nail art o una nuance ben ponderata possono dar corpo a tutto ciò e dunque ci si dovrebbe sentir libere di scegliere a prescindere dalle mode del momento o dai consigli degli esperti.

Le unghie a mandorla lunghe costituiscono già da sole una manicure di grande impatto, motivo per cui si tende a suggerire di puntare su smalti nude, sobri e nail art minima.

Nulla vieta però di voler puntare su una seduzione più decisa. Ecco allora spuntare smalti rossi a non finire uniti alle tonalità più glamour del momento ma sempre eleganti.

Infine, se osare è per la donna che sfoggerà questo manicure un must, via libera a smalti fluo, metallizzati, tonalità pastello e glitter o disegni di ogni genere. La lunghezza del resto regala spazio a sufficienza per ogni follia.