Penne estive al ragù vegetariano , un pieno di energia e di vitamine sane

Si chiama ragù, ma la carne non la vede nemmeno: dalla cucina vegetariana peschiamo queste penne estive al ragù vegetariano con un tripudio di colori e sapori

Pasta con le verdure, il migliore dei primi piatti perché mette insieme le esigenze di chi mangia vegano e di chi è a dieta, di chi vuole stare in salute e delle mamme che vogliono far mangiare un pasto completo ai bimbi.

->> LEGGI ANCHE Pennette con melanzane, pomodorini e pinoli: primo piatto estivo e ricco di gusto

Ecco perché le penne estive al ragù vegetariano sono un primo piatto apprezzato da tutti e costano anche relativamente poco.
Il nostro consiglio è quello di puntare sempre su verdure di stagione. Quindi in estate melanzane, peperoni, carote e zucchine, ma anche eventualmente fagiolini che in inverno possono diventare cavolo, broccoli, spinaci e altro.

Penne estive al ragù vegetariano

Noi abbiamo scelto di puntare sulle penne rigate, perché raccolgono bene questo ragù così delicato. Voi potete scegliere anche un altri formato di pasta, ma meglio se è corta.

Ingredienti:
360 g di penne rigate
2 pomodori
1 melanzana
1 peperone
2 carote
2 zucchine
1 cipollotto
1 spicchio di aglio
2 mozzarelle fiordilatte
1 pizzico di curry
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b.

Preparazione:

Cominciate a preparare il ragù che è la parte più lunga. Lavate bene tutte le verdure, poi pelate le carote e le melanzane, mondate anche il peperone eliminando i semini e i filamenti interni.
A quel punto tagliate le carote, le zucchine, le melanzane e il peperone tutte a dadini. Sbollentate velocemente i pomodori in un pentolino con acqua bollente, sbucciateli e tagliate anche quelli a dadini.

->> LEGGI ANCHE Penne ai carciofi, guanciale e pecorino: primo piatto di stagione saporito

Prendete una padella antiaderente e versate l‘olio extravergine di oliva. Quando prende colore, mettete a soffriggere cipollotto tritato, il curry e lo spicchio di aglio lasciandoli insaporire. Una volta che sono dorati, aggiungete tutte le verdure e cuocete a fiamma medio-bassa per circa 50 minuti.


Quando manca circa mezz’ora, mettete a bollire l’acqua per la pasta e poi cuocete le vostre penne rigate. Scolatele al dente e versatele nella padella insieme al ragù vegetariano. Aggiungete subito anche le due mozzarelle tagliate a dadini, fate saltare per un minuto e poi portare in tavola questo trionfo di sapori mediterranei.