Tutti i trucchi per perdere fino a mezzo chilo al giorno: non è poi così difficile, ecco come fare!

perdere mezzo chilo
Fonte: Canva

Per perdere fino a mezzo chilo al giorno ci sono alcuni facili trucchi: ecco come fare, scopriamo subito gli accorgimenti giusti. 

Premesso che è sempre bene non affidarsi alle diete fai da te ne tanto meno a quelle che promettono dei dimagrimenti lampo esistono alcuni trucchi per perdere fino a mezzo chilo al giorno.

Per dimagrire in maniera sana ed equilibrata i medici raccomandano di non superare un chilo alla settimana ma se per qualche ragione devi perdere peso in tempi più brevi, partendo dall’eliminazione dei liquidi in eccesso, potrai liberarti all’incirca di mezzo chilo al giorno.

Il consiglio è sempre quello di affidarsi, quando si procede in queste situazioni delicate, a un esperto del settore e consultare in ogni caso anche il parare del proprio medico di fiducia. Con le dovute premesse scopriamo allora quali sono i trucchi per perdere mezzo chilo al giorno.

Ecco i trucchi per perdere fino a mezzo chilo al giorno

perdere mezzo chilo
Fonte: Canva

L’estate si avvicina e la voglia di rimettersi in forma è il desiderio un po’ di tutte le donne. Ma visto che l’appuntamento con la prova costume è ormai agli sgoccioli come fare?

Premesso che le diete lampo non portano mai dei benefici nel lungo periodo perché il rischio è quello di riprendere subito il peso perso, non considerando che possono provocare degli squilibri nell’organismo, esistono alcuni trucchi che possono aiutarci. Scopri anche come eliminare 400 calorie giorno con piccoli ritocchi: dalla dieta all’ attività fisica.

Nel caso doveste soffrire di alcune patologie è sempre bene affidarsi al parere di un medico. Non solo, anche se godete di buona salute è sempre meglio non procedere con il fai da te, specialmente se si tratta di seguire una dieta drastica.

Senza sostituirci dunque al parere di un medico o di esperti del settore ti sveliamo alcuni piccoli trucchi per eliminare i liquidi in eccesso che ti potranno far perdere fino a mezzo chilo al giorno.

LEGGI ANCHE –> Come perdere fino a quasi un chilo a settimana con le attività che più ti piacciono

1) Ridurre la quantità di sodio. Il sale è uno degli alimenti che determinano la ritenzione idrica. Se lo consumiamo in eccesso il corpo sarà costretto a trattenere molti liquidi per cercare di diluirlo nei tessuti. In conseguenza si verificherà un aumento del peso unitamente al senso di gonfiore e pesantezza. Per ridurre il consumo di sale basterà eliminare dalla propria dieta tutti quei cibi che ne contengono una gran quantità come snack, prodotti industriali, bibite gassate e ad uso sportivo, insaccati e via dicendo. Qui trovi come sostituire il sale nelle pietanze. 

2) Diminuire i carboidrati. Consumandone meno faciliteremo il processo per espellere i liquidi in eccesso. Anch’essi, così come il sodio, inducono il corpo a trattenere più acqua. Anche qui però è bene consultare il parare di un esperto perché eliminarli del tutto dalla dieta può risultare addirittura dannoso. Un buon compromesso può essere quello di sostituirli in parte con prodotti integrali, quali riso, pane e pasta.

3) Bere più acqua. Questa ti aiuterà a espellere i liquidi in eccesso dall’organismo. Se il corpo infatti è idratato trattiene meno acqua. Scopri come fare per bere più acqua durante una giornata. 

4) Consuma frutta e verdura. Se aumenti il consumo di frutta e verdura il tuo corpo sarà più idratato e tenderà a trattenere meno i liquidi aiutandoti anche nel processo di eliminazione degli stessi.

5) Pratica un’attività sportiva che ti permetta di sudare. In questo modo il corpo eliminerà altri liquidi e vedrai scendere l’ago della bilancia più velocemente. Tra le attività che puoi fare ci sono quelle cardio come camminata a passo svelto, corsa, bicicletta o workout aerobici.

6) Assumere un diuretico ma solo sotto controllo medico. Puoi chiedere il parare al tuo medico di fiducia se è il caso di assumere un diuretico che ti faccia espellere meglio i liquidi in eccesso.

7) Valutare di seguire una dieta ipocalorica. Sempre previo consulto medico puoi valutare se è il caso di seguire una dieta ipocalorica. Per bruciare i grassi occorre infatti diminuire le calorie. Ma prima di adottarne una restrittiva è importante chiedere un parere medico.