Il trucco nude perfetto? E’ di Chiara Ferragni: copialo con noi

Un trucco nude luminoso, elegante, d’impatto ma sobrio al tempo stesso: è possibile? Sì ma solo se ci ispiriamo a Chiara Ferragni.

Chiara Ferragni
Foto da Instagram @chiaraferragni

Non lo ha sfoggiato solo una volta ma molte e molte di più. Per Chiara Ferragni il trucco nude ma shimmer, perfetto per esaltare labbra e occhi senza però mai scadere nell’eccesso, è una sorta di must irrinunciabile.

Il suo make up artist di fiducia, Manuele Mameli, lo sa bene e così ripropone spesso questo stile, anche se introducendo qua e là qualche variante o elemento di novità.

Si tratta di un trucco capace di esaltare benissimo i lineamenti di chi lo porta ma, al tempo stesso, non inserendo elementi di colore, perfetto per adattarsi a tutti i look e a tutte le occasioni. Che dire, il make up dei sogni, non vi pare? Noi oggi proviamo a insegnarvi alcuni passaggi chiave per tentare di replicarlo: seguiteci e truccatevi insieme a noi proprio come Chiara Ferragni.

Copia il trucco nude di Chiara Ferragni

Chiara Ferragni
Foto da Instagram @chiaraferragni

Elementi chiave di questo trucco:

  • Contouring effetto abbranzoto
  • Labbra nude effetto volume
  • Smokey eyes contenuto, shimmer su toni naturali

Il punto di partenza migliore ci sembra allora proprio quest’ultimo, il trucco occhi. Vi consigliamo di iniziare da qui così che, nel caso di un po’ di fall out degli ombretti possiamo poi eliminare tutto e procedere a una base impeccabile.

Dopo aver accuratamente disegnato le sopracciglia vi suggeriamo di affidarvi a una palette dai toni naturali. Vi occorreranno almeno 4 ombretti a iniziare da uno neutro da applicare su tutta la palpebra mobile e sotto l’arcata sopracciliare. Con un colore leggermente più scuro andate a definire la piega dell’occhio e poi con uno ancor più deciso (ma non esagerate mai) andrete a porre l’accento sull’angolo esterno per dare un effetto allungato al look. Infine un ombretto shimmer vi servirà per illuminare il centro della palpebra mobile e l’angolo interno. Tanto tano mascara completerà il tutto.

LEGGI ANCHE –> Make up naturale e luminoso? Copia il trucco di Giulia Salemi

Due prodotti che ci sentiamo di suggerire per questa fase del trucco sono la palette Naked Honey di Urban Decay e il Mascara They’re Real! di Benefit, perfetto per allungare e dare volume alle ciglia mantenendole ben definite. Se volete però altri consigli su quest’ultimo prodotto potete consultare la nostra Top 5 Mascara Waterproof

Ora potete realizzare la base. Fondotinta di fiducia per un effetto mat, rispetto al quale vi consigliamo anche una bella passata di cipria finale per non correre errori. Il contouring punta invece su terra e blush. Il primo sarà opaco e andrà a definire alla perfezione la parte sotto lo zigomo, il secondo sarà invece shimmer e di un delicato tono di rosa che sappia illuminare il volto: a tal proposito vi consigliamo il blush in stick di Fenty Beauty che avevamo recensito per voi qualche tempo fa.

Infine le labbra. Qui vi consigliamo di ricorrere ai consigli che vi avevamo dato in Trucco labbra overline : come ottenere l’effetto perfetto e naturale!

L’obbiettivo è infatti donare alla lebbra un effetto rimpolpato: contorno più scuro dunque, punto più chiaro al centro e, a piacere, un tocco di gloss saranno d’obbligo. Che tonalità scegliere però? Il nude che meglio si sposa con il vostro incarnato: l’effetto dovrà infatti sì esser d’impatto ma anche naturale.

Fatto ciò il vostro make up è completo. Allora, come è andata?

Da leggere