Pancia gonfia durante la fase premestruale? Scopri i rimedi naturali

Capita a tutte di avere la pancia gonfia durante la fase premestruale, scopri come alleviare il fastidio con rimedi naturali.

L’appuntamento mensile per ogni donna, le mestruazioni, che sono sempre accompagnate da una fase così detta premestruale. Tale fase precede di qualche giorno le mestruazioni, è accompagnata da dolori vari con intensità variabile. In questo periodo e non solo anche durante le mestruazioni si può andare incontro a pancia gonfia e dolorante. Ma non solo questo, accade spesso di sentirsi stanche, spossate, con dolori alla schiena, mal di testa e si soffre di continui sbalzi di umore. Tutto ciò dipende dagli ormoni e in particolare modo dei livelli di progesterone ed estrogeni.

Pancia gonfia? Ecco tutti i rimedi naturali
Foto: Adobe Stock

Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio in caso di pancia gonfia nella fase premestruale con rimedi naturali.

Pancia gonfia nella fase premestruale: ecco i rimedi naturali

La maggior parte delle donne durante la fase premestruale manifestano diversi sintomi, si sentono ansiose, agitate e molto irritate. I dolori possono variare da donna a donna, ma di solito nella fase premestruale il gonfiore di pancia è molto frequente. Parlatene sempre con il ginecologo se avete disturbi diversi dal solito o sono particolarmente intensi. Inoltre ricordate che questi consigli, ecco alcuni rimedi naturali che possono essere di aiuto nei giorno che precedono le mestruazioni.

1-Oli essenziali per fare massaggi. I dolori alla pancia si possono alleviare con dei massaggi delicati che potete fare con gli oli essenziali come lavanda o camomilla. Mettete in una terrina l’olio miscelato all’olio di oliva e poi applicate sulla pancia e fate dei massaggi circolari e delicati, fino all’assorbimento dell’olio. In caso di dolori durante le mestruazioni non vi resta che seguire qualche piccolo consiglio.

Pancia gonfia
Foto:Freepik

2-Tisana alla camomilla. Le tisane sono davvero salutari perchè aiutano tantissimo ad alleviare il mal di pancia. Comprate in erboristeria i capolini secchi di camomilla e preparate la tisana che potete bere anche due volte al giorno. Ma un rimedio molto efficace è anche aggiungere un pò di zenzero, ha un azione rilassante e calmerà il dolore. Ecco alcune tisane da poter preparare a casa.

3-Bere almeno due litri di acqua al giorno. L’idratazione è importante non solo in questa fase premestruale, ma andrebbe fatta sempre. Sarebbe una buona abitudine bere già al mattino, così da aiutare non solo ad idratare l’organismo garantendo la corretta funzionalità degli organi interni ma anche la pelle sarà più idratata. Inoltre bere acqua aiuterà ad eliminare il senso di gonfiore e di pesantezza, facilitando anche l’intestino a liberarsi dalle feci. Ma sicuramente non si consiglia l’utilizzo di acqua gassata perchè solo incrementare il problema. Ricordate che l’acqua aiuta tantissimo a regolare i livelli di sodio nel sangue, in questo modo si va a contrastare anche la ritenzione idrica che aiuta tantissimo soprattutto per le donne che hanno il problema della gambe e caviglie gonfie.

4-Camminare. Ci sono alcuni sport che possono essere di aiuto durante la fase premestruale, talvolta anche una semplice passeggiata può essere di grande aiuto. Un pò tutti sanno che svolgere una regolare attività fisica può essere di grande aiuto non solo perchè fa bene al forma fisica ma vi distoglie il pensiero dal dolore stesso. Inoltre aiuta a migliorare l’umore e va a diminuire il gonfiore addominale, che potrebbe incrementarsi se si ha una vita sedentaria. Ecco qualche esercizio da seguire, seguite il video tutorial.

5-Alimenti sani. L’alimentazione va ad influenzare tantissimo sul gonfiore addominale. Si sa che seguire una dieta sana e soprattutto equilibrata aiuta tantissimo non solo a mantenere la forma fisica perfetta ma non vi fa andare incontro a carenze di nutrienti  e soprattutto non avrete problemi legati al sovrappeso. Gli alimenti che possono essere di aiuto in caso di pancia gonfia sono frutta e verdura che contengono sali minerali, antiossidanti, fibre che aiutano la corretta funzionalità intestinale. Prestate attenzione ai cibi che portate a tavola, perchè alcuni non sono per nulla consigliati, scoprite quali.

Quindi cercate di vivere bene questa fase senza stressarvi troppo, ecco come gestire al meglio i dolori mestruali.