I cibi che non dovrebbero mai mancare nell’alimentazione di una donna

E’ importante prestare attenzione al benessere dell’organismo, quindi scopriamo i cibi che non dovrebbero mai mancare nell’alimentazione di una donna.

alimenti
Foto:Freepik

Prestare la giusta attenzione a ciò che si mangia regolarmente ogni giorno è importante, non bisogna andare incontro a nessuna carenza di nutrienti. Ci sono alcuni alimenti che non dovrebbero mai mancare in una dieta sana ed equilibrata che sono molto importanti per una donna in diverse fasi della vita. Scopriamo alcuni cibi che non dovrebbero mai mancare nell’alimentazione di una donna.

Cibi da inserire nell’alimentazione di una donna

pasta mangiare
Foto:Adobe Stock

L’alimentazione della donna è importante ed è diversa da quella degli uomini perchè hanno  costituzione completamente diversa. Innanzitutto se si vuole essere sicuri di non andare incontro a carenze di nutrienti e sfoggiare sempre una forma fisica perfetta è importante farsi seguire dal nutrizionista. Il medico specializzato in base alle esigenze di ogni donna, età e stile di vita può indicare una dieta sana e mirata. Si sa che mangiare sano ed equilibrato è alla base di tutti indipendentemente se si è uomini e donne.

Allora scopriamo alcuni alimenti che non dovrebbero mai mancare in una dieta sana ed equilibrata di ogni donna.

-Yogurt. Un alimento che non tutti prediligono ma è ricco in nutrienti come proteine, calcio, potassio, zinco, vitamina B6 e vitamina B12, non solo. I benefici di questo semplice alimento sono diversi non solo per l’organismo ma anche per la pelle e i capelli. Non solo va a regolarizzare il funzionamento dell’intestino, ma va a migliorare eventuali problemi di diarrea e gonfiore addominale. Inoltre per le donne in menopausa è indispensabile lo yogurt in quanto è un alleato delle ossa e regola la pressione sanguigna, disturbi comuni durante questa fase della donna. In caso di disturbi intestinali dovete porre attenzione, motivo per cui è importante parlarne con il medico. Lo potete gustare sia come spuntino mattutino che come sostituto del latte a colazione magari accompagnando con cereali e frutta fresca o secca.

-Mirtilli. Frutti piccoli che appartengono ai frutti rossi, sono ricchi in antiossidanti, vanno a rallentare l’invecchiamento cellulare e regolano la pressione sanguigna. Grazie agli antiossidanti è un alleato di bellezza della pelle, mantenendola elastica a morbida a lungo.

-Pesce azzurro. Si sa che è il pesce migliore visto che è ricco in nutrienti e soprattutto di Omega 3. Questi sono acidi grassi che l’organismo non è in grado di sintetizzare e devono essere introdotti con la dieta. Non solo apportano tantissimi benefici perchè prevengono malattie del cuore. Inoltre il pesce azzurro contiene la vitamina D cha favorisce la buona salute delle ossa, utile soprattutto nella menopausa. Basta anche una sola porzione a settimana, ma fate attenzione alla cottura prediligete la cottura sulla griglia o al forno ed evitate la frittura se siete attenti alla linea. Se accade ogni tanto non fa nulla ma non deve diventare un’abitudine. Il pesce azzurro è consigliato anche per le donne che allattano perchè è importante per il corretto sviluppo delle strutture cerebrali del bambino.

-Legumi. Sono alimenti ricchi in proteine, sono poveri di grassi ed apportano carboidrati, fibra e ferro. Perfetti per mantenere in equilibrio l’intestino e non solo mantengono inalterata la pressione sanguigna.

-Noci. La frutta secca che tutti adorano, non solo è ricca in proteine, ma anche di acidi grassi Omega 3 e fibre. Utili in caso colesterolo alto.

-Acqua. Un alimento essenziale per il benessere di tutti, non solo delle donne. In linea generale andrebbero assunti da un litro mezzo ai due litri nell’arco della giornata, così da garantire il buono stato di salute degli organi interni per non dimenticare della pelle. L’acqua è importante per le donne che hanno problemi di ritenzione idrica, così che aiuta a prevenire i ristagni dei liquidi. Se utilizzate acqua imbottigliata potete leggere attentamente l’etichetta scegliendo quella povera in sali minerali.

-Uova. Apportano tantissimi benefici però non bisogna eccedere con le quantità perchè possono far aumentare il colesterolo. Inoltre contengono le vitamine e gli antiossidanti che aumentano il senso di sazietà, quindi perfette per placare gli attacchi di fame. Ecco alcuni consigli su come mangiare le uova senza ingrassare.

-Verdure a foglia verde. Le verdure non dovrebbero mai mancare a tavola, in particolar modo quelle con le foglie verdi come broccoli, gli spinaci, bietole, cavoli di Bruxelles e fagiolini verdi. Le verdure sono povere in grassi, ma contengono le fibre che aumentano il senso di sazietà ma anche proteine, fibra e ferro. L’unico consiglio è di prestare attenzione alla cottura per evitare di perdere i nutrienti, scopriamo il metodo migliore.

-Cereali integrali. Non sempre si pone la giusta importanza alla scelta degli alimenti, i cereali integrali contengono diversi nutrienti che apportano tantissimi benefici. Le saponine, i fitosteroli che si trovano nei cereali in concomitanza alle fibre, vanno a ridurre il livello di colesterolo nel sangue. Le fibre e i sali minerali contenuti nei cereali integrali favoriscono il transito intestinale, utile soprattutto in caso di stipsi.

Alimenti sani
Fonte: Pixabay

Quindi ponete sempre attenzione, vi abbiamo dato qualche piccolo consiglio a riguardo, certo ce ne sono altri che non dovrebbero mai mancare. Parlatene sempre con il nutrizionista ed evitate diete fai da te perchè potreste omettere alcuni alimenti che contengono nutrienti indispensabili per il benessere dell’organismo.

Da leggere