Come mangiare le uova senza ingrassare: consigli utili

Se sei molto attenta alla forma fisica e non vuoi ingrassare, scopri come mangiare le uova senza ingrassare. Ecco alcuni consigli utili.

uova mangiare
Foto:Adobe Stock

Le uova sono un alimento molto versatile in cucina, quindi utilizzate spesso per la preparazione di diverse ricette. Infatti le uova si possono utilizzare per preparare secondi piatti, uova alla coque, frittata, crepes, ma anche come ingrediente per preparare torte salate, polpettoni, muffin e timballi di pasta. Quando si parla di uova, si fa riferimento a quello di gallina, che si possono servire anche a colazione, a pranzo e a cena, si possono preparare in pochissimo tempo e in modo diverso.

Ma quando si è particolarmente attenti alla propria forma fisica e si vuole stare bene in salute è importante seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. Non è sempre vero che le uova non si possono assumere quando si vogliono perdere dei chili di troppo. Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio su come poter mangiare le uova senza ingrassare.

Come mangiare le uova senza ingrassare?

Dieta nordica adobestock

Non è sempre vero che alcuni alimenti devono essere rimossi dalla dieta perchè fanno ingrassare, il nostro organismo ha bisogno di tanti nutrienti presenti in diversi alimenti e quindi bisogna evitare carenze. Sicuramente il nostro consiglio è di rivolgersi a medici esperti come il nutrizionista che saprà sicuramente consigliarvi al meglio come fare per perdere peso senza apportare stress al vostro corpo. Evitate diete fai da te o last minute! Anche se le uova godano di una cattiva reputazione, in quanto a causa dell’apporto di colesterolo alcune persone le aboliscono dalla propria dieta, ma non è sempre corretto.

Il metodo di cottura delle uova è importantissimo va ad influenzare tantissimo sulla forma fisica. Scopriamo come servire le uova così da non abolirne dalla nostra alimentazione visto che apportano molti benefici per la salute. Infatti le uova sono un alimento ricco di sostanze nutritive, l’unica attenzione va posta al colesterolo, quindi non esagerate con le quantità. In linea generale si possono assumere circa 2 uova a settimana, ma dipende se avete problemi di ipercolesterolemia. Scopri i benefici delle uova.

Le uova si possono servire in modo diverso. Il segreto sta negli abbinamenti e il metodo di cottura, le uova si possono mangiare senza esagerare con le porzioni e abbinate sempre a contorni salutari come:

  • verdure grigliate
  • insalata
  • pomodori
  • verdure cotte al vapore

Sono sconsigliate verdure ripiene o parmigiane di melanzane, zucchine e patate. Non solo anche l’associazione delle uova con alimenti di origine proteica non va bene. Evitate le uova con pesce, derivati del latte, legumi e noci. Purtroppo questi abbinamenti possono non solo farvi ingrassare se siete abituati a mangiarli spesso ma possono crearvi problemi digestivi. Scopri quali sono gli alimenti da evitare durante lo stesso pasto.

Se associate le uova a verdure come spinaci, bietole, asparagi e broccoli, visto che contengono le fibre aiutano a ridurre l’assorbimento del colesterolo “cattivo” da parte dell’organismo. Anche la frittata è concessa ma preferibilmente cotta la forno e non super farcita, sarà più salutare la cottura in forno visto che non prevede frittura. Anche le uova alla coque sono davvero molto digeribili, potete anche gustarle a colazione. Potete optare per una fritta di albumi che è più leggera e soprattutto salutare.

Le uova sode con pomodorini o spinaci cotti al vapore sono una pietanza perfetta, leggera da gustare sia calda che fredda. Un secondo che potete anche portare in ufficio, l’importante e conservare nei contenitori per alimenti adatto e soprattutto accertatevi che sia ermetico.

uovo occhio bue
Foto da Canva

Quindi in linea generale se servite le uova facendo attenzione agli abbinamenti e al metodo di cottura siete sulla buona strada!

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti