Gli esercizi giusti contro la cellulite

0
1
5 cose da fare in casa se hai la cellulite
Fonte foto Istock

Scopri come ridurre la cellulite con esercizi semplici e mirati.

5 cose da fare in casa se hai la cellulite
Gambe di donna – Fonte foto Istock

La cellulite è un problema che riguarda tantissime donne, indipendentemente dal peso e dalla forma fisica. Si tratta di un estetismo dietro al quale si cela un cattivo funzionamento del microcircolo, meglio conosciuto come pannicolopatia edemato fibrosa. Le cause della cellulite possono essere diverse e andare da quelle ormonali, a quelle costituzionali. In genere le zone più colpite sono braccia, fianchi, cosce e glutei e l’effetto è quello di una pelle poco tonica, detta anche a buccia d’arancia.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come dimagrire le cosce: tips facili da eseguire giorno dopo giorno

La buona notizia, è che sebbene sconfiggerla del tutto sia difficile (ma non impossibile), la cellulite può essere attenuata grazie ad una dieta mirata e, ovviamente, agli esercizi giusti. Questi si possono svolgere anche da casa e se eseguiti correttamente possono portare a dei risultati di tutto rispetto e visibile già dopo qualche tempo. Scopriamo, quindi, quali sono gli esercizi più adatti per sconfiggere la cellulite.

Esercizi contro la cellulite

fitness in hotel
Ragazza fa squat in hotel – Fonte: iStock photo

Chi soffre di cellulite sa bene come questa sia causa di forti disagi, specie quando si va incontro alla bella stagione. Sebbene ci si dovrebbe accettare per come si è, tante donne preferirebbero evitare di mostrare le zone del corpo delle quali non sono soddisfatte.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come far dimagrire le braccia: I trucchi per averle più snelle e toniche

Per fortuna esistono diverse strategie che si possono mettere in atto anche da casa e che in poco tempo daranno dei risultati apprezzabili. Iniziamo con il vedere alcuni esercizi da eseguire tutti i giorni e sulle varie zone del corpo, per sentirsi subito meglio e per ottenere anche una piacevole sensazione di leggerezza.

Esercizi per gambe e glutei

Persone che fanno squat, IStock

Le gambe sono forse la zona più toccata dalla cellulite e quella che si teme di più essendo anche la parte che si ama scoprire di più sia quando si va al mare che quando inizia a far caldo.

Gli squat. Esercizio da svolgere semplicemente o con dei pesi per aumentare il carico. In genere, bastano trenta squat ripetuti due o tre volte al giorno per ottenere dei risultati visibili nel tempo. Ciò, però, avviene solo se l’esercizio viene svolto correttamente, mantenendo la giusta postura e rispettando i tempi. Ogni movimento deve infatti essere lento e ciò vale sia per la discesa che per la risalita.

Se non si ha pratica, inizialmente, ci si può aiutare allenandosi con una base dietro come il letto o una sedia. Il trucco è quello di scendere limitandosi a sfiorare la superficie per poi tornare nella posizione di partenza. Oltre che per le gambe, gli squat sono utilissimi anche per i glutei.

Step con la sedia. Un altro buon esercizio per gambe e glutei è lo step. In genere esistono pedane apposite ma si può benissimo utilizzare anche una sedia. Ponendosi di fronte ad essa si sale con una gamba e si ridiscende. Si può scegliere di salire 30 volte con una gamba e 30 con un’altra o salire e scendere prima con una e poi con l’altra per 30 volte con 3 ripetizioni. Meglio appoggiare la sedia contro il muro per evitare che si muova durante lo svolgimento dell’esercizio.

Gli affondi. Utilissimi per le gambe ma utili anche per i glutei gli affondi sono un esercizio che si può praticare ovunque. Partendo dalla posizione eretta, si porta avanti una gamba e la si piega scendendo giù, il tutto con l’altra gamba dietro che resta distesa. Si risale e si ripete l’esercizio per 30 volte, passando poi all’altra gamba. Due ripetizioni per gamba possono andare bene.

Esercizi per le braccia

braccia toniche
Donna di schiena con braccia toniche – Fonte: Adobe Stock

Piegamenti al muro. Ci si pone frontalmente al muro e si poggiano le mani su di esso. A questo punto ci si spinge in avanti simulando dei piegamenti sul pavimento. Ciò aiuta a lavorare sulle braccia senza perdere l’equilibrio. Un buon esercizio per migliorare la circolazione e contrastare la cellulite su braccia e spalle.

Curl con i pesi. Un altro buon esercizio è quello da effettuare con i pesi o, in alternativa, con delle bottigliette da mezzo litro piene di acqua o di riso. Ci si sistema in piedi con gambe divaricate, schiena dritta e pancia in dentro. Le braccia distese. L’esercizio consiste nel piegarle lentamente fino a portarle alle spalle. Anche in questo caso, possono andar bene 30 ripetizioni da rifare due o tre volte, secondo il grado di allenamento.

Kick back. Questo esercizio, utile anche per rassodare le braccia, si svolge con la schiena piegata in avanti e le gambe sempre divaricate. Le braccia inizialmente piegate si stendono indietro, oltre la schiena. Anche in questo caso, gli esercizi dovranno essere svolti con calma e mantenendo sempre la giusta posizione. Trenta ripetizioni per due o tre volte sono più che sufficienti.

Oltre agli esercizi mirati si possono ovviamente svolgere anche attività ad alta intensità in grado di svegliare il metabolismo. Inoltre una camminata al giorno, salire le scale e tenersi in movimento aiuterà sicuramente la micro circolazione migliorando anche l’aspetto della pelle.

Altri modi per combattere la cellulite. Fare esercizio è essenziale per contrastare e combattere la cellulite. Il solo sport, però, non può fare miracoli. La prima vera arma è nell’alimentazione che dovrà essere il più possibile sana, con poco sale e senza alimenti ricchi di zuccheri, fritti, etc…

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dieta dell’anguria. Come dimagrire velocemente e sconfiggere la cellulite

Una dieta sana e bilanciata e la giusta idratazione, unite al consumo di frutta e verdure di stagione possono fare la differenza e garantire un miglioramento sia estetico che fisiologico. Ci sono poi anche cibi contro la cellulite, che è sempre bene inserire nella propria alimentazione.

Esistono poi anche i massaggi e le creme naturali da usare per rafforzare i benefici ottenuti con dieta e sport. È bene ricordare, però, che da sole, le creme non possono far niente e che ciò che conta, prima di tutto, è seguire uno stile di vita sano sotto ogni aspetto.