Spaghetti zucchine e gamberetti: i trucchi per un primo piatto impeccabile

Tutti pensano di saper fare gli spaghetti zucchine e gamberetti ma il risultato non è così scontato: ecco i trucchi per un primo piatto impeccabile.

spaghetti gamberetti zucchine
Foto da Canva

Gli spaghetti gamberetti e zucchine sono un classico primo piatto della cucina italiana: un mix perfetto tra terra e mare.

E se tutti pensano di saperli preparare alla perfezione, il risultato non è sempre così scontato, infatti il segreto sta nel saper legare con maestria i due ingredienti fra di loro.

Tanti utilizzano la panna per rendere il piatto cremoso e fare in modo che il condimento si leghi alla pasta, ma noi vogliamo prepararli più light, ecco allora i trucchi per preparare gli spaghetti gamberetti e zucchine in maniera impeccabile.

Ecco i trucchi per preparare gli spaghetti gamberetti e zucchine

spaghetti gamberetti zucchine

Alzi la mano chi non ha mai preparato un piatto di spaghetti gamberetti e zucchine. Uno dei grandi classici che molti di noi spesso propongono per un pranzo un po’ più speciale o semplicemente quando si ha voglia di pesce.

Questo primo piatto a metà fra terra e mare piace per il suo sapore dolce e delicato conferito dai gamberi ma anche dalle zucchine, a patto che sappiamo cucinarle.

Infatti, il sapore delle verdure sta tutto nella loro buccia che non dobbiamo cuocere eccessivamente altrimenti rischiamo di spappolarla. Altro piccolo accorgimento è di non utilizzare zucchine vecchie che saranno di certo più amare e comprometteranno la nostra ricetta.

Iniziamo quindi a mondare le zucchine separando la buccia e mettendo la parte interna, ovvero la polpa, da parte. Questa ci servirà per conferire cremosità al piatto. Grazie a questo piccolo trucco, infatti, potremo non usare la panna. Come? Semplicemente cuocendo la polpa bianca delle zucchine e frullandola avremo quella parte cremosa fondamentale per creare un piatto squisito.

Per quanto riguarda la buccia invece, la taglieremo a listarelle e la scotteremo appena, in modo da dare al piatto anche quella nota croccante che non guasta.

Capitolo gamberetti. A seconda se li sceglieremo già puliti e sgusciati o da pulire dovremo procedere in maniera diversa. Se sono già pronti all’uso basterà saltarli velocemente in padella a fiamma alta senza farli cuocere troppo altrimenti il rischio gomma da masticare è dietro l’angolo.

Se invece sono da pulire potrebbe tornarti utile questo video tutorial qui sotto.

Una volta cotti copriamoli in modo da conservare l’umidità necessaria a non farli seccare. Quindi alla fine li uniremo alla pasta.

E ora scopriamo come preparare gli spaghetti gamberetti e zucchine.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di spaghetti
  • 350 g di gamberetti
  • 3 zucchine
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

Mettere a bollire l’acqua dove poi cuoceremo gli spaghetti. Intanto mondiamo le zucchine e tagliamo le bucce a julienne. Mentre invece facciamo la polpa a cubetti.

Prendiamo una padella e mettiamo uno spicchio d’aglio e l’olio evo cuociamo i gamberetti a fuoco vivo per 3 minuti. Poi mettiamoli in una ciotola e copriamo così che non si asciughino.

Ora nella stessa padella mettiamo la polpa della zucchina tagliata a cubetti e lasciamo cuocere per 5 minuti quindi frulliamola. Scottiamo leggermente anche le bucce delle zucchine per 2 minuti ma lasciamole intere.

Ora mettiamo la crema di zucchine in padella scoliamo la pasta qualche minuto prima della cottura finale e con l’acqua di cottura terminiamo di cuocerla. Aggiungiamo quindi verso la fine le bucce di zucchina scottate e i gamberetti tenuti da parte. Regoliamo di sale. Impiattiamo e serviamo con una spolverata di prezzemolo.

Questo piatto potrete servirlo anche a San Valentino, oppure potrete scegliere fra le linguine all’astice o il risotto agli scampi.