Due trucchi per eliminare le macchie di vino fresche o di ieri dalla tovaglia

Capita a tutti, prima o poi, di trovarsi una tovaglia piena di macchie di vino. Ancora di più dopo Capodanno! Ecco come puoi eliminarle.

macchie di vino
(fonte: Pexels)

Insomma, non c’è motivo di arrabbiarsi: capita a tutti, anche ai migliori, di versare un po’ di vino sulla tovaglia o sui propri vestiti.

Non solo è normale ma, soprattutto dopo la notte di Capodanno, praticamente impossibile sopravvivere immacolati ai festeggiamenti!

Anche se quest’anno le celebrazioni sono state decisamente diverse dal solito, ecco due suggerimenti per eliminare una macchia di vino (fresca o vecchia) dai tessuti.
Non preoccupatevi, potete usare queste idee anche dopo Capodanno!

Macchie di vino: ecco come si eliminano dalla tovaglia

macchie di vino
(fonte: Pixabay)

Hai passato la maggior parte del 2020 in tuta (dopotutto, quelle jogger hanno fatto un grande ritorno tanto che ti abbiamo dato i consigli per indossarle) eppure, l’unica sera dell’anno nella quale hai deciso di vestirti bene ti sei macchiato di vino.

Non parliamo poi della tovaglia, macchiata e rovinata, della quale ti sei reso conto solo ora dopo ore di festeggiamenti.
Va bene, non preoccuparti: ci sono due metodi infallibili per levare le macchie di vino!

Sai benissimo, infatti, che gettare il capo incriminato in lavatrice non è la soluzione perfetta.
La macchia persiste e, dopo il lavaggio, rischia di fissarsi ancora di più nel tessuto.

Vi abbiamo già consigliato cosa fare contro la tovaglia sporca e piena di macchie gialle qui mentre qui trovate tutti i rimedi per le macchie sui tessuti a seconda di cosa vi siete versati addosso.

Vediamo insieme cosa fare in caso tu abbia una macchia di vino recente (in quel caso, sbrighiamoci!) oppure tu te ne sia reso conto troppo tardi.

  • macchia di vino recente: qualcuno ti ha dato una botta, oppure hai fatto un movimento troppo brusco.
    Ti sei appena macchiato di vino o lo hai versato tutto sulla tovaglia.
    Aiuto!
    Cosa fare adesso? Munisciti, innanzitutto, di acqua frizzante.
    Se la macchia è fresca ti basta “trattarla” con dell’acqua frizzante per ridurre immediatamente ad un piccolo alone o, addirittura, farla sparire del tutto!
    Se non hai l’acqua con le bollicine, prova ad attaccare la macchia con il talco: versarcelo sopra ti permette di assorbire il liquido in eccesso e limitare i danni.
    Una passata in lavatrice e la tua tovaglia (o la tua maglietta) sarà come nuova!
  • macchia di vino secca: te ne sei reso conto troppo tardi e adesso non sai proprio come fare. Bene, non preoccuparti tutto quello che ti serve è un limone e qualche goccia di sapone!
    Usa il succo del limone sulla macchia, aggiungendo pochissimo sapone liquido.
    Lasciate che il composto agisca sulla macchia per più tempo possibile e poi via di lavatrice!

Insomma, il tuo problema dovrebbe essere risolto: ora non dimenticarti i trucchi per rendere brillanti anche i bicchieri opachi ed avrai un set di tovaglie e stoviglie come nuovo!

macchie di vino rosso
(fonte: Pexels)

Il primo dell’anno non deve coincidere per forza con un bel pianto… sul vino versato!

Adesso hai due trucchi in più per provare a liberarti delle macchie indesiderate.

Se ieri avete festeggiato troppo, adesso hai la soluzione a tutti i tuoi problemi: provare per credere!