Home Curiosità Macchie sui tessuti | scopri come eliminarle in modo naturale

Macchie sui tessuti | scopri come eliminarle in modo naturale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:52
CONDIVIDI

Eliminare le macchie più ostinate dai tessuti come sugo, cioccolato e caffè, non è sempre facile. Scopri quali prodotti naturali utilizzare, per dire bye bye alle macchie.

rimuovere macchie
Macchie sui tessuti Foto:Adobe Stock

Spesso capita di macchiare i vestiti con vino rosso o sugo di pomodoro, oppure mentre bevete una tazza di caffè in compagnia, cade proprio una goccia su una camicia bianca.

Purtroppo i capi macchiati, spesso sono un vero e proprio problema, non sempre è facile sbarazzarsene, talvolta è una vera e propria tragedia. Ci sono dei prodotti commerciali che possono rimediare al problema, ma il più delle volte non li abbiamo a disposizione. Si possono utilizzare diversi ingredienti naturali, che tutte le casalinghe hanno a casa, che non solo smacchiano, ma proteggono i tessuti a lungo.

Ci sono i classici rimedi delle nonne come il succo di limone e aceto, ma ce ne sono diversi che neanche immaginate che sono degli alleati delle macchie più ostinate.

Noi di CheDonna.it, vi elenchiamo alcuni rimedi efficaci per eliminate le macchie dai tessuti, ma bisogna tener presente delle variabili. Innanzitutto la dimensione della macchia e da quanto è presente, va ad influenzare notevolmente.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Asciugamani che puzzano di muffa | rimedi per contrastarla

Rimuovere le macchie con prodotti naturali

Aceto di alcool | 5 motivi per cui non potrai più farne a meno
Fonte foto: AdobeStock

Rimuovere le macchie dai tessuti non è così difficile, anche se quando accade sembra una vera e propria tragedia.

Eppure vero, che non è sempre semplice rimuovere le macchie dai tessuti, soprattutto quelle più ostinate, dipende da diversi fattori. Innanzitutto la dimensione della macchia può influenzare la rimozione e poi da quante ore o giorni è presente.

Infatti, quanto più sarà fresca la macchia, più facile sarà rimuoverla, perchè se si agisce prima si eviterà di farla seccare, quindi si eliminerà con facilità. Anche la temperatura dell’acqua è importante, se sarà calda sarà molto più difficile eliminare la macchia.

Scopriamo come rimuovere le diverse macchie.

1-Vino rosso: l’acqua frizzante è la soluzione perfetta, versate sulla macchia e strofinate un pò non energicamente, poi la lavate a mano o in lavatrice. In alternativa anche il sale grosso potete aggiungere , andrà ad assorbire il vino. Provate con il latte o lo yogurt , versate direttamente sulla macchia e lasciate agire per un paio di ore.

2-Caffè e tè: la macchia cade proprio sulla vostra camicia di lino bianco o un top di seta? Ecco come fare, rimediate con la glicerina, poi lavate con acqua tiepida e aggiungete un pò di alcool. Se le macchie sono presenti sui capi di tessuto diverso come lana o cotone, potete tranquillamente metterli in ammollo con acqua e sapone di Marsiglia. Se i capi sono bianchi, potete provare con del succo di limone.

3- Cioccolato: le macchie di cioccolato sono frequenti soprattutto sui capi dei più piccoli. Provate con acqua e sapone neutro o con del bicarbonato, versate sopra e strofinate, lasciate agire per un pò. Poi risciacquate e proseguite il lavaggio in lavatrice come di consueto.

4- Smalto e pittura: preparate uno smacchiatore a casa con dei semplici ingredienti, mettete 65 g di alcol, 200 g di sapone di Marsiglia a scaglie, 15 g di trementina, 3 tuorli d’uovo e l’argilla bianca. Lavorate bene con una spatola, dovrete ottenere un composto pastoso. Applicate direttamente sulla macchia e lasciate agire per un pò, poi sciacquate. bene e procedete al lavaggio in lavatrice.

5- Rossetto e fondotinta: classica macchia che si presenta sui colli delle camicie e maglie, spesso noi donne ci spogliamo prima di struccarci bene. Ovviate al problema senza alcuna difficoltà, provate a smacchiare in questo modo. Preparate una miscela con bicarbonatoacqua bollente e aceto bianco in parti uguali. Applicate sulle zone interessate e lasciate agire per 30 minuti, poi procedete con il lavaggio in lavatrice.

6- Tintura: capita quando non mettiamo un asciugamano di protezione durante la tintura, soprattutto se siete abituate al fai da te. Il limone è l’alleato perfetto, per rimuovere le macchie di tintura, provate a strofinare il limone sulla macchia direttamente. In alternativa provate con l’aceto di mele, consigliato soprattutto se le macchie di tintura sono di rosse. Lasciate agire per un paio di ore e poi procedete al lavaggio.

7- Erba e fango: i più piccoli, spesso si macchiano i pantaloncini o t-shirt quando giocano all’aperto, non è così difficile rimuoverle se seguite i nostri consigli. In caso di macchie di erba, non dovete farla seccare, altrimenti sarà difficile rimuoverle. Mettete un pò di acqua ossigenata e tamponate delicatamente, ma se la macchia è ostinata provate a mettere in ammollo con acqua tiepida, aceto bianco e ammoniaca con le stesse quantità.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Stirare facilmente i capi seguendo qualche trucchetto

Lasciate agire per un paio di ore e poi sciacquate e lavate in lavatrice come fate di solito. Se la macchia è troppo secca , procedete in questo modo, versate del succo di limone, lasciate agire e poi lavate.

In caso di macchie di fango invece, è meglio se si seccano, perchè se lavate subito si fissa maggiormente il fango al tessuto. Spazzolate bene sul tessuto quando il fango sarà secco e poi tamponate con aceto e acqua prima di lavare in lavatrice.

8-Sugo di pomodoro: l’ acqua ossigenata è la soluzione perfetta per rimuovere solo se il tessuto bianco. In alternativa il sapone di Marsiglia è consigliato, immergete il capo in una bacinella con abbondante acqua e con le scaglie di sapone e lasciate agire un pò.

Consigli su come rimuovere le macchie

sapone di Marsiglia usi
Sapone di Marsiglia Foto da Pixabay

Avete visto non è poi così difficile rimuovere le macchie dai tessuti, ma è importante anche seguire dei consigli per rimuovere le macchie.

1- Essere veloci: la velocità gioca a vostro favore, più poco tempo la macchia persiste sul capo tanto più la probabilità è alta che vada via. Infatti,non si da il tempo alla macchia di penetrare nei tessuti e quindi di danneggiarli.

2- Mai acqua bollente: purtroppo gioca a sfavore della macchia, perchè tende a fissarla.

3- Fare delle prove con i tessuti: prima di applicare il rimedio direttamente sul capo, fate una prova per capire come può reagire. Provate magari su una parte ben nascosta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Disinfettare il bucato con prodotti naturali

4- Mai strofinare energicamente: va sempre tamponato il prodotto sul tessuto, non si deve mai usare troppa energia. In particolar modo per i capi colorati e di tessuti delicati. Potete strofinate solo sui tessuti più resistenti, come di jeans o cotone.

macchie ostinate
Smacchiare Foto:Adobe Stock

5- Adagiare il tessuto su un materiale assorbente: provate a poggiare sotto la macchia un batuffolo di cotone in questo la macchie si trasferirà sul tessuto assorbente.

6- Latte freddo per macchie ostinate:  versate un pò di latte freddo e lasciate un pò in ammollo in una bacinella con acqua salata. Trascorso il tempo, sciacquate e procedete al lavaggio come di consueto