Nozze d’argento: ecco come si festeggiano e cosa si regala agli sposi

Per un traguardo così importante come le nozze d’argento è meglio guardare alla tradizione per scoprire come si festeggiano e cosa si regala.

nozze d'argento
(fonte: Pexels)

Che siate voi a celebrarle oppure amici e parenti, poco importa: celebrare un anniversario di nozze è veramente molto importante!

L’anniversario, poi, per i venticinque anni d’unione di una coppia è decisamente speciale.

Oltre ad essere molto conosciuto come traguardo, spesso, non abbiamo idea di cosa regalare o come comportarci quando ci avviciniamo al giorno speciale.
Scopriamo insieme qual è la tradizione e come si festeggia questo anniversario.

Nozze d’argento: cosa si regala agli sposi?

nozze d'agento
nozze d’argento e fedi… d’oro! (fonte: Istock)

Non ci crederete mai ma, per le nozze d’argento, generalmente si regala… l’argento!

La tradizione, infatti, vorrebbe che per ogni anno di matrimonio (a partire da quello di carta) gli sposi si facciano, a vicenda, un regalo per festeggiare il traguardo appena compiuto.

Ci sono ricorrenze veramente quasi per ogni anno di matrimonio ma, sicuramente, quella delle nozze d’argento è una delle più conosciute e celebrate.
Di certo, passare insieme un quarto di secolo non è uno scherzo, anzi!
Quello che conosciamo meno, però, è la tradizione da cui viene questa ricorrenza e perché è così importante riconoscerla e celebrarla.

Si dice, infatti, che le nozze d’argento siano state istituite in Francia intorno all’anno 1000 dal re Ugo Capeto.
A quanto pare, il re incontrò per caso due vecchi servi rimasti fedeli ai possedimenti di un suo zio per venticinque anni.
L’uomo e la donna avevano servito con lealtà il loro padrone ed avevano vissuto una vita di castità, dedicandosi completamente al lavoro.
Entrambi, poi, furono uniti in matrimonio dal re proprio come premio per questi venticinque anni d’amore puro.

Un’altra leggenda, poi, parla della tradizione medievale tedesca dove, a quanto pare, in occasione dei venticinque anni di matrimonio si dava una grande festa.
La sposa, quindi, accoglieva gli ospiti indossando una corona d’argento.

Qualunque sia la motivazione per cui festeggiamo le nozze d’argento sarebbe prassi, dunque, regalare un piccolo oggetto d’argento al proprio partner.
Se non volete sbizzarrirvi con oggetti materiali (o troppo costosi) ricordate che potete sempre fare affidamento sui fiori!
L’iris è il fiore perfetto da regalare in questa occasione ma, se non vi piace, ricordatevi che studiando il linguaggio dei fiori potete comporre qualsiasi messaggio!

Anche nel caso le nozze d’argento siano di qualcun altro (i vostri genitori o zii, amici di famiglia o chiunque stia festeggiando) l’idea è di celebrare il traguardo con un segno tangibile di affetto.
Estremamente quotate sono le cornici (d’argento, ovviamente) ma anche candele argentate, piccoli ciondoli e pendagli faranno un vero e proprio figurone!

La tradizione vorrebbe, poi, che si festeggiassero le nozze d’argento con una piccola cerimonia intima, improntata, ovviamente, al tema dell’argento!

Le nozze d’argento sono, quindi, un momento di felicità e gioia grazie al quale i due sposi possono riflettere sul percorso che si sono appena lasciati alle spalle.

nozze d'argento
un mazzo di iris (fonte: Pexels)

Soprattutto alla nostra generazione, che non sa distinguere tra Facebook Dating ed amore veloce, venticinque anni sembrano essere veramente un’eternità!

L’idea di celebrare in maniera poco ostentata, solo tra intimi, e rinnovare così il proprio amore è estremamente romantica.
Consolidare i propri sentimenti anche grazie a dei simboli “materiali” serve a rendere il tutto, se possibile, ancora più concreto.

L’argento delle nozze d’argento, infatti, tra gli altri significati (di lucentezza ed armonia) comunica anche quello più profondo di amore caloroso.
Questo materiale, infatti, è il miglior conduttore di calore che esista al mondo!