Come sostituire le uova nei dolci: scopri gli ingredienti alternativi

0
78

Come sostituire le uova nei dolci? Ci sono alcuni ingredienti alternativi facilmente reperibili che potete utilizzare, scopriamoli.

Come sostituire le uova nei dolci
Foto:Pixabay

Le uova sono un alimento molto versatile, indispensabile per la preparazione di diverse ricette, sia dolci che salate. Non solo anche la semplice frittata con uova e formaggio si può preparare in cucina con le uova, come pasto salva cena.

Non solo le uova di gallina, sono un alimento molto conosciuto e consumato, ricco di sostanze nutritive, ma non bisogna esagerare ne bastano circa 2 uova a settimana, perchè contengono colesterolo. il consumo va limitato soprattutto per le persone che soffrono di ipercolesterolemia.

Ma in mancanza delle uova come si possono preparare i dolci? Scopriamo come sostituire le uova nei dolci con ingredienti alternativi.

Uova: benefici

Come sostituire le uova nei dolci
Rafforza la memoria iStock-Photos

L’uovo è un alimento molto conosciuto che apporta diversi benefici al nostro organismo, ricco di sostanze nutritive, come vitamine e sali minerali. I grassi costituiscono circa il 10% del contenuto dell’uovo, ma purtroppo con la cottura, molte delle proprietà nutritive dell’uovo si perdono.

Le uova si devono integrare nella dieta, ma con moderazione, perchè contengono colesterolo, ma apportano anche diversi benefici, scopriamoli.

-Apportano energia: grazie alle proteine e ai grassi l’uovo mantiene i livelli di energia necessari al corpo per svolgere le normali attività quotidiane.

-Proteggono da malattie al cuore: grazie ai sali minerali e acidi grassi omega 3, proteggono il cuore da infarti. Inoltre prevengono infarti ed emorragie cerebrali.

-Rafforzano le ossa: utili per le donne in menopausa e prevengono l’osteoporosi.

-Migliorano la memoria: grazie alla colina, che va a stimolare la funzione cerebrale, di grande aiuto per la memoria.

Le uova quindi fanno bene alla nostra salute, ma per problemi di colesterolo è opportuno chiedere al proprio medico la posologia. Non vanno mai mangiate crude, ma sempre previa cottura, inoltre prima di utilizzarle potete fare una piccola prova per vedere se sono fresche. Mettete l’uovo sgusciato in un piatto, se il tuorlo è turgido e rotondo, e l’albume rimane fermo e denso, quindi l’uovo è fresco.

Oppure mettete l’uovo con guscio in una tazza con acqua se affonda l’uovo sarà fresco. E’ un alimento molto utilizzato in cucina, ma se dovete preparare dei dolci come potete sostituirlo?

Scopriamo le alternative.

Come sostituire le uova nei dolci: ingredienti alternativi

Come sostituire le uova nei dolci
Latte e yogurt Foto:Pixabay
Le uova sono davvero essenziali per la preparazione di diverse ricette dolci, talvolta vengono omesse soprattutto per chi segue un’alimentazione vegana. Non solo ci sono persone che sono allergiche all’uovo, quindi si deve cercare un valido sostituto. Le uova non solo danno un sapore alle ricette dolci, ma svolgono una funzione di legante. Infatti vanno ad amalgamare ed emulsionare gli impasti, aiutano anche nella lievitazione. Non solo danno anche colore, che può variare dal colore più o meno intenso del tuorlo.
Ecco gli ingredienti alternativi alle uova per la preparazione di dolci.

1- Banana: per ogni uovo basta metà banana, che ha proprietà leganti e aiuta a dare la giusta idratazione all’impasto. Mettete in una ciotola la banana e schiacciate con una forchetta, però aggiungete meno zucchero rispetto a quello richiesto, visto che la banana ha un sapore dolce.

2- Fecola di patate: bastano 2 cucchiai per ogni uovo. La fecola ha un azione legante e addensante, l’unica raccomandazione è aumentare un pò con gli ingredienti liquidi come latte, yogurt o acqua, poi dipende dalla ricetta. La proporzione è per ogni 40 g di fecola occorrono 250 ml di ingredienti liquidi. Quando aggiungete agli ingredienti, se non raggiungete la giusta consistenza, ne potete metter un altro pò. In alternativa va benissimo anche l’amido di mais.

3-Yogurt: è un addensante perfetto, ne bastano circa 60 g per ogni uovo. Inoltre rende morbido e umido l’impasto. Scegliete quelli bianco, ma potete anche optare quello vegetale di soia. I vostri muffin e ciambelle saranno ancor più saporiti.

4- Latte: potete scegliere sia quello di origine animale che vegetale, in caso di alimentazione vegana. Il latte è una valida alternativa in quanto renderà i vostri dolci alti, soffici e gustosi, occorrono circa 50 ml di latte per ogni uovo. Se decidete di preparare il pan brioche dolce il latte è davvero utile per la buona riuscita della ricetta.

5-Polpa di mela: si sa che questo semplice frutto, contiene un enzima detto pectina, che è un vero e proprio addensante. Infatti si utilizza anche per la preparazione di marmellate e confetture. La polpa di mele potete utilizzarla in caso di dolci a base di frutta, basta ridurre la polpa con la grattugia, eliminate eventuali liquidi in eccesso, mettete in un colino e ne bastano circa 50 grammi per ogni uovo.

Curiosità

Se invece utilizzate l’uovo per spennellare i dolci lievitati, basta riscaldare un pò di latte e unite lo zucchero di canna. Poi con un pennello, spennellate sull’impasto e noterete la giusta doratura a fine cottura.

Adesso provate anche voi a preparare i dolci con ingredienti alternativi!