Bevande alternative al caffè dal potere energizzante

0
10

Il caffè è la bevanda più consumata, tante persone apprezzano, ma ci sono bevande alternative al caffè da poter gustare per fare il pieno di energia.

Bevande che sostituiscono il caffè
Chai: bevanda sostituiva la caffè Foto:Adobe Stock

Il caffè è la bevanda più consumata al mondo, tantissime persone iniziano la giornata con una tazza di caffè. Che esso sia ristretto, macchiato, lungo o decaffeinato, è sempre un piacere berlo.

Ma questa bevanda contiene caffeina che ci tiene svegli e ci da la giusta carica per affrontare bene la giornata. Il caffè si può sostituire con tantissime bevande, sia per cambiare un pò le stesse abitudini, che per necessità. Talvolta si deve rinunciare ad una tazza di caffè, per problemi di salute, legati all’insonnia, disturbi al colon o stomaco.

Noi di CheDonna.it vi elenchiamo le bevande alternative al caffè da portare a tavola e consumare in compagnia.

Bevande alternative al caffè: scoprile

Sostituire il caffè
Tè Matcha Fonte: Istock

Il caffè è una bevanda a cui nessuno sa rinunciare, ma talvolta alcune circostanze possono rendere necessario la sospensione. I motivi possono essere vari:

  • insonnia
  • disturbi allo stomaco
  • irritabilità del colon
  • stato di ansia e agitazione

Se il caffè si deve sospendere per cause maggiori, si può sostituire con altre bevande che comunque sono energizzanti. In media non si dovrebbe assumerle più di 4 tazzine di caffè durante l’arco della giornata. Purtroppo diversi studi hanno confermato che l‘assunzione eccessiva di caffè può causare non solo la tachicardia, ma può anche affaticare il sistema cardiocircolatorio.

Ma il caffè si può sostituire con altre bevande salutari e soprattutto naturali, scopriamole.

1-Caffè d’orzo: si prepara con l’infusione di orzo tostato e macinato. Non è una bevanda nuova, ma molto antica, non contiene caffeina. Inoltre apporta diverse proprietà digestive, antinfiammatorie e antisettiche. I soggetti celiaci non possono berlo perchè l’orzo è un cereale.

2- Caffè alla cicoria: non è molto comune come bevanda, ma è molto salutare, non ha caffeina, infatti si consiglia nei soggetti che soffrono di insonnia. L’unico punto a sfavore di questa bevanda che ha un sapore amarognolo, quindi lascia un retrogusto non proprio piacevole. Infatti si ricava dalla cicoria, che viene essiccata, tostata e infine polverizzata. Basta acquistare la polvere e preparare un infuso che poi deve essere filtrato.Non solo non contiene caffeina, ma è ricca in antiossidanti, vitamine e sali minerali. Inoltre favorisce la digestione e ha un azione depurativa.

3-Chai: non è una bevanda molto conosciuta in Italia, mentre in India si. E’ una bevanda composta da un mix di tè nero e spezie. Non è altro che un tè nero speziato arricchito con latte e zucchero o miele. Si può tranquillamente acquistare on line. A differenza delle altre due bevande contiene caffeina, ma in poche quantità. Ha importanti proprietà depurative, antidolorifiche e antinfiammatorie. Non solo apporta vitamine e sali minerali. Si prepara dopo avere pestato delle spezie in un pentolino, poi si aggiunge acqua facendo poi sobbollire il tutto per una decina di minuti. Si versa il tè nero e si lascia in infusione, Poi si mette un pò di latte e miele o zucchero per dolcificare.

4- Cacao crudo:sembrerà strano, ma è una bevanda molto saporita, si ottiene da fave di cacao non tostate, si lavora a temperature molto basse. Questo preserverà tutte le qualità sensoriali, apporta sostanze antiossidanti, sali minerali, tra cui il magnesio. Si consiglia questa bevanda agli sportivi, per reintegrare i liquidi persi. Potete sciogliere il cacao crudo in una tazza di latte e gustarlo al mattino.

5- Tè matcha: un tè verde, molto pregiato, si coltiva in Giappone, le foglie dopo la raccolta vengono cotte al vapore e poi si lasciano essiccare. Una bevanda ricca in vitamine, sali minerali e antiossidanti. Favorisce la digestione, anche se contiene caffeina, non è tanta come il caffè.

6- Latte d’oro: è una bevanda molto conosciuta e antica, contiene la curcuma, si sa che è una spezia che apporta diversi benefici. Contiene antiossidante, riduce le infiammazioni, ridurre il colesterolo cattivo. Si prepara una soluzione pastosa a base di curcuma e pepe, poi si aggiunge l’olio di mandorle. Dolcificate con il miele e aggiungete un pò di zenzero o cannella. La soluzione che otterrete la mettete in un barattolo di vetro e aggiungete un cucchiaio in una tazza di latte.

7-Ginseng: è una pianta erbacea che ha origini asiatiche, utilizzata nella medicina tradizionale cinese. Trova largo impiego come energizzante va a stimolare il sistema immunitario, rendendolo più forte. Spesso viene consigliato il ginseng in caso di stanchezza cronica e stress. Scegliete la polvere naturale, non quello che trovate al supermercato, perchè contiene percentuale davvero bassa di ginseng. Poi sciogliete scioglierla in una tazza di acqua calda o latte e gustate.

8-Maca: è poco conosciuto, infatti spesso è conosciuto sotto il nome di ginseng peruviano. E’ una pianta del Sud America, si utilizza la radice, che contiene molte proprietà benefiche, non contiene caffeina e grassi. Apporta sali minerali, vitamine e rinforza il sistema immunitario, ma è molto efficace in caso di anemia. Spesso viene consigliata alle persone che vivono un periodo di forte stress, o si sentono debilitate. Basta mettere la polvere, al latte, al succo di frutta o allo yogurt. Dal punto di vista gustativo invece, ha un sapore simile al cioccolato.

Bevande alternative al caffè
Caffè ginseng Fonte: iStock Photo

Chiedete sempre il parere medico in caso di patologie particolari, perchè dosi elevate possono causare tachicardiaaffaticare il sistema cardiocircolatorio. In particolar modo, prestino attenzioni le donne in gravidanza  o che allattamento.