Unghie senza smalto: come averle sempre belle e curate

0
11

Si possono avere le unghie senza smalto sempre curate e belle, ma bisogna porre la giusta attenzione. Scopri come seguendo i nostri consigli.

Unghie senza smalto
Foto:Adobe Stock

Mani curate e sempre in ordine, è davvero importante per ogni donna. Le unghie non vanno trascurate mai, devono essere sempre belle e curate. Ogni tanto concedetevi una seduta in un centro estetico, se non siete molto abili a fare una manicure a casa.

Le unghie curate non necessitano sempre di smalto, ma è pur vero che lo smalto, in particolar modo quello colorato, può donare un tocco diverso alle unghie. Per alcune donne è una priorità, non solo anche cambiare spesso il colore dello smalto, in modo che si abbini ad ogni outfit o al make up.

Il più delle volte si decide di coprire le unghie con lo smalto per nascondere qualche imperfezione, ma lo sapete che potete avere unghie sane, belle e  forti anche senza smalto?

Noi di CheDonna.it vi diamo qualche consiglio su come prendersi cura delle unghie, lasciandole al naturale.

Prendersi cura delle unghie è importante

Unghie curate
Unghie senza smalto Fonte: iStock Photo

Le unghie delle donne devono essere sempre in ordine e ben curate, sono il biglietto da visita. Non possiamo permettere che siano trascurate e deboli, perchè tenderebbero a sfaldarsi facilmente.

Le unghie tendono a rovinarsi facilmente, se non vengono poste le giuste attenzioni, perdono robustezza. La manicure è utile ed indispensabile, in quanto mantiene non solo le unghie in ordine, ma anche sane, quindi non va mai trascurata. Se siete alle prime armi o non siete molto pratiche, potete tranquillamente affidarvi ad un personale esperto.

Innanzitutto se si segue periodicamente la manicure, le unghie saranno sempre pulite e in ordine  e con una forma regolare. Si sa utilizzando prodotti aggressivi, come detergenti le unghie si indeboliscono facilmente. Inoltre si devono curare con trattamenti mirati, utilizzando prodotti quanto più naturali è possibile.

Se non si segue un’alimentazione sana ed equilibrata, non ne risponde male l’organismo ma anche le unghie. E’ importante assumere alimenti ricchi in vitamina A, calcio e vitamina B6. In particolar modo con l’avanzare dell’età, le unghie diventano più deboli e quindi tendono a sfaldarsi più facilmente.

Scopriamo gli step da seguire per avere unghie belle, sane anche senza smalto.

Unghie senza smalto: step da seguire a casa

Smalto semipermanente
Smalto per unghie Fonte:iStock Photo

Le unghie si possono curare anche a casa, basta seguire alcuni semplici accorgimenti, delle buone e sane abitudini, che dovremmo fare tutte a prescindere se si applica o meno lo smalto.

Le unghie devono essere sane, forti e lucide, partite con avere cura quando fate le faccende di casa, dovete indossare i guanti. Non solo dovrete lavare le mani con prodotti naturali, contenenti la vitamina E e nutrienti che proteggono dalla secchezza. Non utilizzate prodotti per la cura come creme e solventi di bassa qualità, che possono essere causa di sfaldamento o possono ingiallire le unghie.

Preparate degli impacchi da fare ogni settimana, ecco come, mettete in una ciotolina il succo di un limone e due cucchiai di olio di oliva. Mescolate e immergete le unghie, lasciatele riposare per circa 10 minuti, non solo dopo il trattamento saranno più forti, ma non si ingialliranno.

Provate anche l’impacco con l‘olio essenziale di limone, che va a proteggere le unghie dagli agenti irritanti esterni, donando alle unghie il colore naturale. Miscelate in una ciotola 2 gocce di olio essenziale di limone con un cucchiaino di latte, di yogurt e 1/2 cucchiaino di olio d’oliva. Applicate sulle unghie e lasciate agire per 15 minuti, ripetete ogni 2 settimane.

In alternativa all’olio essenziale al limone, potete utilizzare quello al rosmarino, per rinforzare le unghie, non solo aiuta la micro-circolazione e l’ossigenazione del letto ungueale. In una bottiglia scura, mettete 2 gocce di olio essenziale di rosmarino, poi 10 ml di olio di jojoba ed infine 6 gocce di olio essenziale di limone. Versate qualche goccia su un dischetto di cotone e praticate dei massaggi delicati sulle unghie. Si consiglia di farlo la sera, prima di andare a letto.

Dopo questi trattamenti, non dimenticate di limare le unghie, con la lima in cartone, che stressa meno le unghie. Evitate di tagliare le unghie, a meno che non siamo molto lunghe. Se avete l’abitudine di limare spesso le unghie, non dovete ricorrere al taglio. Curate sempre le cuticole, se non sapete come leggete attentamente l’articolo completamente dedicato, cliccate qui.

Applicate l‘olio che rinforza le unghie e la crema idratante che ammorbidisce le unghie e le mani. Si consiglia però di applicare uno smalto trasparente di buona qualità che possa proteggere le unghie. Lasciatevi consigliare al momento dell’acquisto, potete anche provare una polvere che viene preparata con la cera d’api e polvere di riso. Si applica su tutta l’unghia rendendola non solo forte, ma anche più lucida.