Home Curiosità Tutto ciò che c’è da sapere per organizzare a casa una cena...

Tutto ciò che c’è da sapere per organizzare a casa una cena con delitto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:15
CONDIVIDI

Hai invitato i tuoi amici a cena e non sai come intrattenerli? Organizza una cena con delitto, nessuno dei tuoi ospiti rimarrà deluso.

Come organizzare cena con amici (Istock)

Quando si tratta di organizzare la cena perfetta con gli amici a casa propria ci si concentra quasi sempre sul cibo. Ma per divertirsi occorre anche un po’ di fantasia.

Non importa se si tratta di una cena elegante e formale, un picnic o una cena in casa con buffet. Se vuoi rallegrare una serata insieme agli amici di sempre o a i colleghi di lavoro, la soluzione che fa al caso tuo è organizzare una cena con delitto.

Cosa serve per organizzare la cena con delitto perfetta.

Traccia di sangue in un bicchiere di vino, una scena del crimine. Fonte Adobe Stock

Per organizzare la perfetta cena con delitto servono degli ospiti (un numero ottimale varia da 10 a 15 persone) e serve tanta tanta creatività. ma se questa scarseggia non demordete: esistono delle trame già pronte per l’uso e da adattare in base alle vostre esigenze.

Ne esistono svariate in giro per il web e in questo articolo ve ne riproponiamo alcune:

UNO STRANO INVITO. Hai ricevuto un invito da un eccentrico imprenditore per recarti nella sua dimora e partecipare ad un party per festeggiare la sua elezione al Congresso degli Stati Uniti. Durante la serata viene ritrovato il cadavere della moglie dell’imprenditore, uccisa con il veleno nella sua camera da letto.

Chi sarà il colpevole? Il maggiordomo oppure qualche strano invitato o forse proprio l’ospite della dimora, il marito della vittima?

CACCIA AL SERIAL KILLER. Qualcuno uccide le sue vittime eseguendo degli strani rituali. L’unico che può essere il colpevole è però morto dieci anni fa.

L’assassino è quindi un copycat oppure, in realtà, non è morto realmente il vecchio killer? Chi è sepolto allora in quella tomba laggiù nel cimitero?

LO SPIRITO INSAZIABILE. Una serie si strani omicidi si sono svolti in un modo apparentemente impossibile. Le persone cominciano a mormorare che si tratti dello spirito inquieto di una giovane ragazza morta anni prima. Si tratta dunque di paranormale oppure la soluzione è davanti ai vostri occhi ma non la vedete?

IL VELIERO DELLA MORTE. Nell’anno 1700 un veliero è alla deriva nell’Oceano Pacifico. Il suo equipaggio è stato ucciso da qualcosa o qualcuno di ignoto.Una spedizione di recupero della marina spagnola sale a bordo per verificare cosa è accaduto.

Nelle stanze del Capitano c’è solo un diario con alcune pagine strappate oltre ad strano disegno senza alcun senso apparente. Cosa può essere accaduto alla ciurma?

PETALI SUL CADAVERE. L’omicidio di un giovane ragazzo sta diventando un rebus per gli investigatori. La porta della stanza dove è stato ritrovato il cadavere è chiusa dall’interno, le finestre sono sbarrate e non c’è nessun passaggio segreto.

Un unico indizio: dei petali di rose blu sparsi sul suo corpo. Cosa è accaduto? Come è uscito l’assassino dalla stanza?

Nella scelta della vostra trama perfetta potete sempre basarvi su storie vere, libri o film. Scegliere quanto dark vorrete rendere la serata. Una volta definita per grandi linee la trama occorre sviluppare i personaggi:

  • Definire l’assassiono (il killer) e eventuali complici;
  • definire gli investigatori.

Se si gioca in tanti potrebbe essere utile creare delle figure “extra”, dei narratori esterni che costruiscono la storia. Unica avvertenza: chi organizza il gioco, chiamato “conduttore” dovrà essere super partes e onnisciente, cercando di garantire l’equilibrio dei ruoli e del proseguimento della storia.

MA IL MORTO? Sì sa, non esiste cena con delitto senza un vero delitto…ma se il morto fosse una presenza mistica presente a cena solo idealmente? Per l’ospite che dovrà intrattenerne il ruolo sarebbe noioso. Quindi, evitate di farlo fare a qualcuno. Piuttosto inserite nella storia nuovi personaggi come gli aiutanti investigatori.

Se si è un gruppo numeroso  ci si può anche dividere: alcuni reciteranno delle parti e altri invece dovranno semplicemente investigare e partecipare al gioco.

Volete stupire i vostri ospiti a cena? Non serve soltanto il cibo ma anche astuzia e creatività. Passerete delle serate all’insegna del divertimento con un unico scopo: risolvere il caso e svelare l’identità del serial killer! Per una serata con amici calda, dinamica e divertente con indizi, svelamento e congetture.