Home Ricette Secondi Piatti Polpettone freddo di tonno | La ricetta salvacena golosa e risparmiosa

Polpettone freddo di tonno | La ricetta salvacena golosa e risparmiosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:31
CONDIVIDI

Facile e velocissimo, il polpettone freddo di tonno è quello che più si avvicina al piatto perfetto. Servito con un’emulsione di olio e aceto, è divino

Se aprite il vostro libro dei consigli in cucina, alla voce ‘ricette salvacena’ c’è un piatto che non può mancare. Il polpettone di tonno è economico, fresco, ideale in ogni stagione. Nella nostra versione di oggi, certamente per l’estate perché lo portiamo in tavola freddo. Ma come per tutti i polpettoni può essere mangiato sia caldo che tiepido.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Polpettone alle verdure | la ricetta vegetariana

La nostra è la ricetta più semplice: tonno in scatola, formaggio grattugiato e uova. A seconda delle versioni, l’impasto può essere arricchito anche con pane raffermo e prezzemolo, capperi o erba cipollina. L’importante è avere un cuore morbido all’interno e una crosticina croccante fuori. Potete servirlo con delle patate bollite (usando lo stesso condimento), degli spinaci o fagiolini lessati, oppure anche solo un’insalata.

Polpettone freddo di tonno, pronto in un quarto d’ora

Il polpettone freddo di tonno può essere conservato in frigorifero per un paio di giorni. Ma un volta cotto, è ideale anche per essere congelato: durerà 2-3 mesi.

Ingredienti:

200 g tonno sott’olio

2 cucchiai parmigiano reggiano

2 uova

aceto di mele

olio d’oliva

insalata riccia

sale

pepe

SULLO STESSO ARGOMENTO: Polpettone ripieno di formaggi | un secondo piatto completo e saporito

Preparazione:

Aprite le scatolette di tonno e sgocciolatelo bene. Poi versatelo in un mixer tritandolo finemente. Versate quello che avete ottenuto in una ciotola e mescolatelo con 2 cucchiai di formaggio grattugiato oltre alle due uova intere.

Ottenuto un impasto compatto, stendetelo su un foglio d’alluminio (o di carta da forno) dandogli la classica forma del polpettone. Chiudetelo e legatelo con alcuni giro di spago da cucina per evitare che il pacchetto non si apra in cottura. Mettetelo a cuocere in una pentola di acqua bollente per 15′, come se fosse un cotechino. Scolatelo e lasciatelo raffreddare con calma.

Intanto che aspettate, emulsionate 4 cucchiai di olio d’oliva con 2 cucchiai di aceto di mele. Aggiungete un pizzico di sale e una macinata di pepe. Quindi riprendete il polpettone di tonno, tagliatelo a fettine e servitelo su un letto di insalata, versando su ogni fetta un po’ di condimento.