Home Salute e Benessere Come superare rapidamente una notte in bianco

Come superare rapidamente una notte in bianco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40
CONDIVIDI

Qualunque sia il motivo, se hai trascorso una notte in bianco il tuo giorno successivo non sarà dei migliori.. Ecco come affrontarlo al meglio.

Spasmo Ipnico la sensazione di cadere nel vuoto mentre si dorme
Fonte foto: AdobeStock

Il sonno è essenziale per il corpo umano. La mancanza di sonno può causare problemi di memoria, obesità e indebolire il sistema immunitario. In media, il corpo dovrebbe dormire 7 o 8 ore al giorno, dormire meno di 7 ore a notte ha un grave impatto sul nostro corpo. Se ti è capitato di trascorrere una notte insonne, ecco qualche consiglio per tornare subito in forma.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Di quante ore di sonno hai bisogno secondo la scienza?

Carenza di sonno, come influisce sul corpo

carenza di sonno
Photo Adobe Stock

Dopo aver passato una notte insonne il tuo  corpo manifesta una seria di disagi. Gli scienziati del Center for Disease Control hanno condotto uno studio su diverse persone e hanno pubblicato gli effetti collaterali sul corpo umano privato del sonno.

Tra gli effetti maggiormente evidenziati troviamo:

  • Perdita di memoria

L’ippocampo è una parte del cervello che svolge un ruolo centrale nella memoria. L’ippocampo è una delle prime strutture colpite dalla malattia di Alzheimer, il che spiega i problemi di memoria e il disorientamento legati a questa malatti. Gli scienziati affermano che durante il sonno, il cervello riproduce tutto ciò che è accaduto durante il giorno in modo che le informazioni più importanti non vengano dimenticate. Pertanto, la mancanza di sonno può causare problemi di memoria.

  • Ricordi immaginari

Una notte insonne può interrompere seriamente il funzionamento dell’ippocampo, della corteccia prefrontale (funzioni cognitive) e del lobo parietale (integrazione delle informazioni). La ricerca ha dimostrato che le persone che non hanno sonno hanno maggiori probabilità di avere ricordi fittizi. Ciò accade perché le informazioni non sono state archiviate in modo strutturato.

  • Rabbia

Uno studio recente ha dimostrato che la mancanza o la perdita del sonno induce le persone a concentrarsi su esperienze negative e a interpretare erroneamente le espressioni facciali. Questi sbalzi d’umore si verificano a causa della comunicazione interrotta tra le diverse parti del cervello. D’altra parte, la risonanza magnetica di un cervello a riposo mostra la connettività tra l’amigdala (che provoca ansia) e la corteccia prefrontale mediale che aiuta a mantenere l’equilibrio emotivo. Pertanto, quando privato del sonno, il cervello non stabilisce questa connettività e l’ansia e lo stress prendono il sopravvento.

  • Restringimento del cervello

Uno studio ha dimostrato che gli adulti sani che non dormono abbastanza sperimentano un restringimento dei lobi frontale, temporale e parietale. Comunque i ricercatori non sono ancora sicuri se il sonno sia la causa principale di questo restringimento.

  • Biascicamento

La mancanza di sonno può interrompere il funzionamento del lobo temporale. Quest’ultimo svolge un ruolo essenziale nel processo di comprensione del linguaggio. Pertanto, è molto attivo nelle persone che hanno dormito bene la notte, ma molto debole in coloro che hanno passato una notte insonne.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Insonnia: 8 piante da mettere in camera da letto contro insonnia, ansia e stress

  • Intelligenza compromessa

Dopo una notte insonne, alcune frasi a doppio significato o “intelligenti” potrebbero sfuggirti. In effetti, la perdita del sonno influisce sul processo cognitivo e causa un pensiero divergente. Ciò implica che la persona non pensa in modo lineare, vede le cose in modo diverso e cambia argomento più volte durante una conversazione. In questo tipo di situazione, gli scienziati hanno spiegato che l‘attività del giro frontale inferiore (ruolo nella comprensione del linguaggio) aumenta e sostituisce la funzione cognitiva con il pensiero divergente.

  • decisioni alterate

La mancanza di sonno provoca una ridotta attività nel lobo frontale. Quest’ultimo svolge un ruolo importante nel processo decisionale e nell’individuazione del pericolo. Questi due cambiamenti neurali inducono la persona a dare giudizi errati e ad avere improvvise voglie di mangiare, ballare o ridere.

  • Allucinazioni

Un cervello ben riposato filtra gli stimoli esterni come rumore, luce o odore per prevenire il sovraccarico sensoriale. Tuttavia, dopo una notte insonne, il cervello ha difficoltà a filtrare tutte queste cose e le persone possono iniziare a vedere cose inesistenti, compresi oggetti.

  • Processo decisionale compromesso

Quando le persone private del sonno si preparano a prendere decisioni rischiose, ad esempio un investimento, la corteccia prefrontale si attiva, suggerendo che la persona avrà successo (avendo più soldi). Tuttavia, quando le decisioni non sono rischiose, nella regione correlata alla punizione e all’avversione (o al rischio di fobia) l’attività cerebrale diminuisce. Pertanto, la persona misura i pro ei contro della decisione.

  • Testa tra le nuvole

Perdere la concentrazione in un punto o nell’altro è del tutto naturale. Tuttavia, ciò può aumentare quando la persona si priva del sonno. In effetti, questa mancanza di concentrazione è definita da un’attività molto debole del lobo frontale e parietale, questo spiega perché la persona ha la testa tra le nuvole. D’altra parte, queste persone possono eguagliare ha disturbi sensoriali o visivi.

  • Stato confusionale

Privarti del sonno può danneggiare seriamente il cervello. Questa cattiva abitudine uccide le cellule che si trovano nel tronco cerebrale. Quest’ultimo collega il cervello alla colonna vertebrale. Sfortunatamente, questo tipo di danno è irreparabile.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Psiche: I disturbi del sonno: l’insonnia cause

Come superare una notte insonne?

sonnolenza
Photo Adobe Stock

Come abbiamo visto, spossamento, irrascibilità, emicrania sono il risultato di una notte insonne.

Ecco i nostri consigli per riprenderti velocemente:

  • Fai una ricca colazione e bevi solo una tazza di caffè
  • Fai una doccia rinfrescante
  • Evita di fare un pisolino per non spostare il sonno durante la notte
  • Mangia spuntini ricchi di magnesio (es. cioccolato fondente)
  • Favorisci frutta e verdura fresca arricchita con vitamine
  • Bevi acqua
  • Abbi cura di dissipare la mancanza di sonno
  • Segui il ritmo del tuo ciclo del sonno andando a letto alla solita ora

Dormire meno di 7 ore a notte ha un grave impatto sul nostro corpoScopri tutti i nostri Rimedi Naturali e tutorial nella sezione Salute e Benessere appositamente dedicata, troverai tantissimi articoli dedicati al miglioramento del tuo benessere psico-fisico tramandati da generazione in generazione.