Spruzza-calma | Lo spray che fa passare rabbia e capricci dei bambini

Uno strumento ‘magico’ per far calmare i bambini quando sono in preda a rabbia e capricci. Lo spruzza-calma non è altro che un spray fatto in casa con acqua e oli essenziali da utilizzare per placare gli animi dei più piccoli. 

spruzza-calma bambini
Mamma che utilizza uno spruzzacalma per bambini (Foto Adobe Stock)

Rabbia, capricci, urla e pianti. Quante volte mamme vi siete ritrovate a dover gestire i vostri figli in preda a questi comportamenti?

Molte di voi risponderanno spesso. I bambini a 2 anni circa iniziano, infatti, a voler conquistare la loro indipendenza e lo faranno ribellandosi a qualsiasi regola noi proveremo ad imporre loro.

SULLO STESSO ARGOMENTO: 7 cose da non fare quando un bambino è in preda ai capricci

Distogliere l’attenzione è una delle migliori armi per far passare i capricci e la rabbia. Come? Utilizzando qualche ‘trucchetto’ come solo noi mamme sappiamo fare. Lo spruzza-calma potrà venirci in aiuto in questi casi. Farlo è semplicissimo. Utilizzarlo ancora di più.

Come realizzare lo spruzza-calma lo spray che manda via rabbia e capricci

spruzza-calma bambini
Bambina arrabbiata (Foto Adobe Stock)

Uno spray ‘magico’ in grado di placare anche gli animi dei bambini più irascibili. Stiamo parlando dello spruzza-calma un trucchetto che tornerà molto utile alle mamme quando il bambino è in preda a crisi di pianto disperato, rabbia e capricci.

In un periodo poi come quello che stiamo vivendo, i bambini stando spesso dentro casa, non riescono a sfogarsi sufficientemente quindi saranno ancora più soggetti a comportamenti di questo genere.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bimbi e capricci: getta via il regalo, la lezione di vita della mamma è unica

Un rimedio molto naturale, low cost e fai da te è lo spruzza-calma che al momento del bisogno, ovvero quando il bambino è arrabbiato, uscirà dal magico cilindro della mamma per riportare pace, calma e serenità.

Quando lo utilizzeremo raccontiamo ai bambini anche una favoletta. Ad esempio che questa pozione magica ce l’ha regalata uno gnomo della foresta, o una fatina e che va respirata profondamente per ottenere l’effetto desiderato.

Provare per credere. Spruzzate un paio di volte e fate respirare i bambini. Vedrete che si calmeranno come per magia rapiti da questo nuovo e misterioso oggetto.

Ma come si realizza uno spruzza-calma? Niente di più semplice.

Occorrente

  • uno spruzzino piccolo (ad esempio un deodorante finito o uno spray per capelli)
  • acqua
  • olio essenziale preferito (ad esempio lavanda, arancio, camomillla, limone)

Procedimento

Lavare bene lo spruzzino togliendo qualsiasi residuo del precedente prodotto quindi riempirlo d’acqua. A questo punto una volta scelto l’olio essenziale, meglio se dall’effetto calmante come quelli citati nell’occorrente, mettetene alcune gocce. Ora potete abbellire il vostro spray con un’etichetta colorata, magari disegnandoci sopra un arcobaleno, piuttosto che delle stelle. O rifacendovi alle fate e agli gnomi, un bosco incantato. Spazio, dunque, alla vostra fantasia.

spruzza-calma bambini
Oli essenziali (Foto Adobe Stock)

Consiglio

Accertatevi che l’olio essenziale che avete scelto sia gradito ai vostri bambini e che non abbia un odore fastidioso e non siano allergici. Non lasciatelo incustodito se avete bambini piccoli e tenetelo nascosto sfoderandolo solo al momento del bisogno.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bambini e parolacce | Che cosa fare quando un bambino dice una parolaccia

Il metodo dello spruzza-calma è molto utilizzato anche dalle maestre a scuola per mantenere un clima tranquillo nella classe. Ad esempio è utile è far tornare il silenzio in aula.

Potete provare anche con i bambini più grandi e se non funzionerà probabilmente riuscirete a strappargli una risata ottenendo comunque l’effetto desiderato.