Gina Lollobrigida | Pilar, la donna che si sposò al posto dell’attrice

0
1

Gina Lollobrigida si è sposata contro la sua volontà o no? Ha cercato di scoprirlo Barbara D’Urso intervistando due protagonisti della vicenda.

Gina Lollobrigida matrimonio
Gina Lollobrigida matrimonio (Fonte: Instagram)

Gina Lollobrigida non sta trascorrendo affatto un momento semplice della sua vita. Appena qualche giorno fa è stato reso noto che gran parte del suo patrimonio è stato messo in un caveau e che all’attrice sono stati sequestrati anche i lampadari. Per quanto possa sembrare assurdo non si tratta di un furto ma di una misura precauzionale.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Gina Lollobrigida | Tutti i suoi beni sequestrati: “Un atto ignobile!”

Da tempo infatti la Lollobrigida sembra essere sempre meno capace di intendere e di volere: a causa dell’età ormai avanzata l’attrice sarebbe spesso vittima di momenti di confusione e addirittura di manie persecutorie.

Per questa sua mancanza di lucidità l’attrice sarebbe stata coinvolta a sua insaputa in un matrimonio con un imprenditore spagnolo molto più giovane di lei, che l’avrebbe sposata per procura, grazie alla collaborazione di una donna chiamata Pilar.

La signora Pilar e l’ex marito di Gina Lollobrigida sono stati ospiti a Live – Non È La D’Urso e hanno dato la propria versione dei fatti, facendo anche delle accuse molto pesanti a un “amico” dell’attrice che Gina considera come un figlio.

Gina Lollobrigida: parla la donna che si è sposata al posto suo

Gina Lollobrigida
Gina Lollobrigida (Fonte: Instagram)

Nel corso della loro intervista a Live – Non È La D’Urso Javier Rigau e Pilar Guimerà hanno spiegato come si sarebbero svolti i fatti che hanno portato, nel 2010, alla celebrazione del matrimonio per procura tra Rigau e la Lollobrigida, sostituita all’epoca dalla signora Pilar Guimerà.

Non molti mesi fa Javier Rigau dichiarò che in realtà lui e Gina Lollobrigida si frequentavano dagli anni Settanta, periodo in cui lui non aveva ancora compiuto la maggiore età. La loro relazione venne tenuta segreta per non generare uno scandalo che avrebbe danneggiato l’immagine della Lollobrigida e per proteggerla dall’interesse morboso dei media.

Pare che inizialmente la relazione tra i due fosse esclusivamente di natura sessuale, ma che con il passare del tempo si trasformò in un legame sentimentale. Nel 2006 i due erano a un passo dal matrimonio ma improvvisamente Rigau decise di rompere il fidanzamento con una lettera ufficiale del suo avvocato.

Nel 2011 però si diffonde la notizia che Gina Lollobrigida a Javier Rigau si sono sposati per procura l’anno prima. A sostenerlo è un quotidiano spagnolo anche se non si trovarono conferme nel registro civile della città di Barcellonadove il matrimonio era stato celebrato. In realtà, come è stato spiegato durante Live – Non È La D’Urso, il matrimonio è avvenuto solo in chiesa.

Il matrimonio è stato annullato dalla Sacra Rota dopo che la Lollobrigida denunciò l’imprenditore e lo trascinò in tribunale. Il processo è stato recentemente trasmesso anche dal programma di Rai Tre Un Giorno in Pretura e ha fatto sì che moltissime persone si appassionassero alla vicenda.

A parte i dati certi registrati a livello legale, ci sono moltissimi misteri in merito al come Javier Rigau e Pilar Guimerà siano riusciti ad ottenere i documenti necessari a celebrare il matrimonio.

Secondo Rigau e la Guimerà fu proprio Gina Lollobrigida a organizzare il matrimonio per procura, perché non tollerava l’idea di essere circondata dai paparazzi nel giorno delle proprie nozze. Pilar Guimerà ha anche affermato di aver ricevuto un dono dall’attrice: una preziosa collana che era stato lo stesso Rigau a regalare a Gina e che Gina aveva consegnato alla donna perché portasse almeno qualcosa di lei sull’altare.

A rendere ancora più intricato il mistero arrivano le affermazioni di Pilar Guimerà in merito al fatto che lei e Gina Lollobrigida fossero amiche di vecchia data. Mentre la Guimerà afferma di conoscere l’attrice da almeno trent’anni, in tribunale la Lollobrigida sostenne che in realtà la donna le era stata presentata soltanto come un’ammiratrice importante che avrebbe voluto una foto e un autografo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Live – Non è la d’Urso (@livenoneladurso) in data:

La tesi di Pilar e Javier è sostenuta anche dal figlio di Gina, che ha confermato la volontà della madre di sposare Javier. La famiglia della Lollobrigida e l’ex marito dell’attrice si sono affidati allo stesso legale per fare fronte comune contro quello che indicano come l’unico vero nemico: Andrea Piazzolla, il trentaduenne che Gina Lollobrigida considera come un secondo figlio e che le è stato vicino quando l’attrice è stata ricoverata in ospedale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giorgia Stefanini (@stefaninigiorgia) in data:

Le accuse, da un lato e dall’altro, sono le stesse: tutti sostengono che gli altri sono interessati solo al patrimonio dell’attrice e addirittura Rigau ha affermato che la famiglia Piazzolla è molto esperta nella manipolazione delle persone. Quale sarà la verità?