Home Attualità

Panico in trasmissione: “Gina Lollobrigida è ricoverata in ospedale”

CONDIVIDI

“Gina Lollobrigida ha avuto un incidente in casa ed è ricoverata in ospedale. Non ho ancora capito bene cosa è successo, ma spero non sia nulla di grave”.

Allarme scattato in studio da Mara Venier . La donna ha parlato in questi termini dell’assenza dell’attrice alla puntata di oggi di Domenica In, dove Lollobrigida era attesa per un’intervista.

“Prima di uscire di casa ho visto che le usciva sangue dal naso e, sapendo che prende anticoagulanti, ho deciso di chiamare il suo medico curante”, ha spiegato il collaboratore di Gina Lollobrigida, Andrea Piazzolla, in collegamento con Domenica In dall’ospedale San’Eugenio di Roma. “Ora Gina è al pronto soccorso, la fuoriuscita di sangue è stata fermata e la situazione è sotto controllo. Tutto a posto”, ha aggiunto.

Un’ artista a tutto tondo

Milly Carlucci la definisce un’ artista a tutto tondo, attrice, fotografa e scultrice, icona ed ambasciatrice della femminilità italiana nel mondo, nota a tutti come “la Lollo”, è stata un modello di stile, di bellezza, per le donne che copiavano il suo modo di vestirsi, di pettinarsi….. e a tal proposito la Lollobrigida fa un bellissimo intervento:

“la bellezza non dura tanto, è importante quello che si è dentro, sempre”.

Gina Lollobrigida è attrice, fotografa e scultrice e anche una brava cantante; in un famoso film, in cui interpretava una donna soprano, cantava con la sua stessa voce, e il suo rapporto con il ballo invece? A tal proposito racconta di una esperienza significativa nel ballo, legata all’interpretazione di Notre dame de Paris, dove ha ballato con il maestro Leonard Nureyev.

Ospite a Ballando con le stelle, decide di cimentarsi in un ballo energico e scende in pista con un bellissimo charleston,a 90 anni, una prformance da 100 nonostante una frattura albacino.

Ti potrebbe interessare anche—>Gina Lollobrigida, una stella sulla Walk of Fame: la commozione della grande attrice a 90 anni

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI