Home Bellezza Capelli Bicarbonato di sodio | un alleato per la cura dei capelli

Bicarbonato di sodio | un alleato per la cura dei capelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
CONDIVIDI

Il bicarbonato di sodio è un alleato delle donne per la cura dei capelli, si utilizza per trattare la forfora, i capelli grassi e non solo. Scopriamo come.

capelli
Bicarbonato di sodio Foto:Adobe Stock

Il bicarbonato di sodio, un prodotto naturale e molto utile in cucina, grazie alle sue proprietà estetiche, non solo anche terapeutiche e igieniche.

Non dovrebbe mai mancare in casa, davvero molto versatile, economico e facilmente reperibile, riscuote gran successo soprattutto per la cura e bellezza dei capelli.

Il bicarbonato è un alleato per i vostri capelli, li rende sani, forti e spendenti in modo naturale. Scopriamo come utilizzarlo al meglio.

SULLO STESSO ARGOMENTO: 11 buoni motivi per usare ogni giorno il bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio per i capelli

Capelli
Capelli lucenti Foto:Adobe Stock

Il bicarbonato di sodio è un prodotto naturale che possiede diverse proprietà, infatti viene spesso utilizzato per la detersione della casa, della pelle e dei capelli.

Scopriamo come utilizzarlo al meglio.

1- Maschera per capelli grassi: il bicarbonato di sodio è un alleato per i capelli grassi, perchè funge da sebo regolatore. E’ consigliato anche per le persone che hanno fastidio e prurito al cuoio capelluto o problemi di forfora. Al bicarbonato aggiungete il limone e l’ aloe vera, il primo ha azione disinfettante, mentre l’aloe vera un azione antinfiammatoria.

Mettete in una terrina il succo di un limone, 2 cucchiai di bicarbonato e 1 cucchiaio di gel d’aloe vera, con un cucchiaio mescolate bene. Aggiungete un pò di acqua e poi applicate sui capelli e poi indossate una cuffia da doccia. Lasciate agire per 20 minuti e procedete con il lavaggio.

2- Shampoo: il bicarbonato si può utilizzare come shampoo, in caso di capelli grassi e capelli si sporcano molto facilmente. Molto efficace, anche in caso di cuoio capelluto che produce eccesso di sebo. Potete tranquillamente provare a fare lo shampoo con il bicarbonato, in un bicchiere di acqua calda aggiungete un cucchiaino di bicarbonato, mescolate, dovete ottenere una consistenza cremosa. Lasciate raffreddare e poi applicate sulla radice e fate dei massaggi delicati, poi risciacquate con acqua e aceto di mele.

I capelli saranno splendenti e luminosi, in caso di capelli non eccessivamente grassi, provate ad aggiungere anche un pò di gel di aloe vera, se avete a casa.

3- Shampoo per capelli molto grassi: in caso di capelli molto grassi sia alla radice che alle punte, provate a preparare uno shampoo con bicarbonato. In una bottiglina con lo spray mettete 200 ml di acqua e 18 g di bicarbonato, agitate bene, poi un quarto d’ora prima dell’abituale shampoo, lo spruzzate sui capelli umidi. Con i polpastrelli fate dei massaggi, così la cute assorbirà, poi procedete con lo shampoo abituale.
4- Balsamo: il bicarbonato, aggiunto al balsamo rende più efficace il balsamo, rende i capelli più morbidi e senza effetto crespo. Mescolate in parte equa balsamo e bicarbonato, poi applicate bene su tutti i capelli, dopo averli sciacquati bene e lasciate agire 10 minuti. Procedere con il risciacquo.
5- Combattere la forfora: il bicarbonato di sodio agisce sul cuoio capelluto come disinfettante. Basta applicare sulla cute bagnata, poi risciacquate con cura, oppure potete aggiungerlo allo shampoo,così da tenere lontano funghi e batteri che sono responsabili della forfora.

6- Rimuove prodotti come lacche e tinture: il bicarbonato è un alleato perfetto per rimuovere residui di gel schiume, tinture, spume e prodotti per lo styling.

7- Pulisce e rinfresca i capelli: aiuta a pulire i capelli naturalmente e a mantenere la chioma fresca. Il bicarbonato conferisce ai capelli setosità  e luminosità. Per pulire i capelli, basta lavarli prima, poi districateli e pettinateli, poi diluite un cucchiaino di bicarbonato in 5 cucchiai di acqua, mescolate bene.

Fate un massaggio, insistete sulle zone più grasse, diluite un cucchiaio di aceto di mele in una tazza d’acqua e applicate dalle radici alle punte. Lavate con abbondante acqua tiepida, applicate il balsamo e lasciate agire per qualche minuto prima di sciacquare. Fatelo con acqua fredda, ma se i capelli diventano grassi, lasciate in testa il balsamo per un tempo maggiore. Se i capelli diventano secchi invece, riducete la quantità di bicarbonato e applicate gli oli essenziali dopo il lavaggio e spazzolate i capelli. Provate una volta a settimana, noterete subito la differenza.

8- Decolorante: utile per eliminare il vostro colore, se non vi piace più, preparate una soluzione di bicarbonato, sale e succo di limone. In una terrina, aggiungete il bicarbonato e il sale in proporzione 2:1, mettete il succo di limone, lavorate fino ad ottenere una crema densa, se è troppo densa, aggiungete un pò di acqua tiepida. Applicate il composto sui capelli potete spazzolarli per distribuirlo bene, poi coprite con la cuffia. Lasciate riposare per un’ora e poi sciacquate con l’acqua, applicate il balsamo.

9- Schiarire i capelli: provate a preparare una maschera con il bicarbonato cannella, miele e succo di limone. Mescolateli bene in proporzioni uguali, poi li applicate sui capelli, avvolgeteli con la pellicola per alimenti e lasciate agire per poche ore. Sciacquate con lo shampoo naturale.

10- Capelli più forti: il bicarbonato è utile in caso di capelli sfibrati e fragili, in questo caso la maschera con bicarbonato, acidi naturali e grassi vegetali è ideale. In una terrina mescolate 15 ml di aceto di vino, 5 g di bicarbonato e 4 gocce d’olio di germe di grano. Applicato solo sulle lunghezze, insistete sulle punte e lasciate agire per 15 minuti, poi risciacquate abbondantemente e procedete con lo shampoo. in questo modo i capelli riprendono vitalità, morbidezza, l’elasticità e si prevengono le doppie punte.

11- Previene l’avitaminosi: in particolar modo durante il cambio stagione, applicare una maschera capelli con il bicarbonato è davvero utile per recuperare la salute e la lucentezza, consigliata in caso di capelli danneggiati. In una ciotola mettete 5 tuorli, 15 ml d’olio di karitè e 5 g di bicarbonato, mescolate benissimo, poi applicate sui capelli asciutti. Avvolgete con la cuffia e lasciate per tutta la notte, lavate i capelli il giorno seguente.

Capelli
Maschera per capelli Fonte:Adobe Photo

Il bicarbonato di sodio è molto utile per i capelli, ma è opportuno ribadire che non deve essere sostituito allo shampoo, perchè a lungo andare può danneggiare il cuoio capelluto. In particolar modo non applicare spesso sui capelli tinti, perchè rimuove il colore.